Anson Williams

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anson Williams ruolo di Potsie

Anson William Heimlich (Los Angeles, 25 settembre 1949) è un attore e regista statunitense.

È conosciuto soprattutto per il ruolo di Warren "Potsie" Weber nella serie Happy Days. Inoltre ha diretto molti episodi di alcune fra le serie televisive più famose, come Beverly Hills 90210, Melrose Place, Streghe, Star Trek Deep Space Nine e Star Trek Voyager.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato Anson William Heimlich, il padre Haskell si fece cambiare il cognome in "Heimlick", mentre il giovane Anson preferì utilizzare "Williams" come cognome. Negli anni della giovinezza cresce a Los Angeles, come capitano della squadra di atletica della Burbank High School, con la quale partecipa con discreto successo a varie gare scolastiche. Nel frattempo, frequenta un corso di arte drammatica e partecipa a vari musical e spettacoli teatrali, per poi esordire sul piccolo schermo in qualche spot pubblicitario. Appare per la prima volta in uno spot statunitense della McDonald's fast food del 1971. Viste le sue attitudini spigliate nella recitazione, nel 1972 partecipa, insieme a Ron Howard, Marion Ross e Tom Bosley, a una puntata della serie statunitense Love, American Style, anteprima di quel che diventerà Happy Days. Infatti, nel 1973, viene scritturato per il casting di Love and Happy Days, un gruppo di episodi pilota della più nota serie Happy Days, nel ruolo di Warren Weber. Nel 1974, partono le registrazioni di Happy Days, dove William passa alla notorietà col soprannome di Potsie. In questo periodo, sia nella serie televisiva che nella vita reale, Anson si distingue anche per le sue discrete doti canore.

In Happy Days, Potsie è fidanzato con Jennifer, interpretata dal'attrice Lorrie Mahaffey, che Anson sposerà nella vita reale nel 1978, anche se i due divorzieranno nel 1986. Williams si risposerà nel 1988 con l'attrice Jackie Gerken, nota per il film Le ragazze della Terra sono facili (1988); i due avranno una prima figlia nel 1989, Hannah Lily, che diventerà attrice anche lei. Negli anni successivi, i due avranno altri tre figli. Nello stesso periodo, dopo la fine di Happy Days, Williams si dedica agli affari, aprendo dapprima una catena di risto-bar chiamati "Big Al", insieme al suo ex-collega attore Al Molinaro che, in Happy Days, interpretava il proprietario del locale Arnold's. Tuttavia, la catena fallirà nel 1990, quindi Williams si dedica a nuovi affari, fondando prima una ditta di cosmetici (la "Starmaker"), poi lavorando per la tutela dei marchi registrati delle piccole imprese statunitensi.

Sempre alla fine degli anni ottanta, Anson inizia la sua carriera come produttore cinematografico e come regista di film-TV e di innumerevoli sit-com televisive statunitensi[1] come, ad esempio, Beverly Hills 90210, quindi Melrose Place, Streghe, Star Trek Deep Space Nine, Star Trek Voyager, quindi alcuni episodi di Un detective in corsia, Sabrina vita da strega, La vita segreta di una teenager americana, Xena - Principessa guerriera, Hercules, Settimo Cielo.

Alcune sue pellicole invece, sono: Amare è un po' mentire, Your Mother Wears Combat Boots (1989), Un perfetto piccolo omicidio (1990).

Nell'ottobre 1999, insieme a Don Most (Ralph Malph), ha fatto visita in Italia all'"Happy Days fan club" [2], ed è stato ospite della trasmissione televisiva Meteore.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Suo zio, Henry Heimlich, è il medico che ha dato il nome alla manovra di Heimlich, utile per risolvere i problemi di soffocamento.

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN27275239 · LCCN: (ENnr2001042855 · ISNI: (EN0000 0001 1469 6027 · BNF: (FRcb141458511 (data)