Amanti (film 1968)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amanti
Titolo originaleAmanti
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Francia
Anno1968
Durata88 min
Rapporto2,35:1
Generedrammatico
RegiaVittorio De Sica
SoggettoBrunello Rondi
SceneggiaturaJulian Zimet, Peter Baldwin, Ennio De Concini, Tonino Guerra, Cesare Zavattini
ProduttoreCarlo Ponti, Herschell Gordon Lewis
MusicheManuel De Sica e Lee Konitz
ScenografiaPiero Poletto
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Amanti è un film del 1968 diretto dal regista Vittorio De Sica.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La vicenda è una storia d'amore. Julia è una nobildonna affetta da un tumore maligno e consapevole di morire ben presto. La vita del suo palazzo non la attira più e così durante l'inverno Julia si appresta a compiere l'ultimo viaggio nella sua residenza a Cortina d'Ampezzo. Durante il tragitto in aereo Julia incontra il giovane e allegro Valerio, che subito si innamora di lei. Julia contraccambia il sentimento, rivivendo così momenti di passione e struggimento. I due amanti passano giornate di felicità e di gioiosi scherzi romantici tra le mura della lussuosa residenza di Julia tra le Dolomiti. La nobildonna però non rivela il suo segreto a Valerio, timorosa di poter essere abbandonata. Dopo che i due tornano da Cortina, Valerio viene a sapere incidentalmente da un'amica di Julia del male incurabile di lei e del poco tempo che le rimane da vivere. Valerio però non se ne cura, comprendendo il motivo della relazione e continua ad amare Julia come se non sapesse nulla, fino all'ultimo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1978 il film è stato inserito nella lista dei 50 peggiori film di sempre nel libro The Fifty Worst Films of All Time.
  • Faye Dunaway e Marcello Mastroianni dopo essersi conosciuti sul set di Amanti hanno avuto una breve ma intensa relazione dal 1968 al 1970.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema