I nostri sogni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I nostri sogni
I nostri sogni.jpg
Paolo Stoppa e Vittorio De Sica in una scena del film
Paese di produzioneItalia
Anno1943
Durata66 minuti
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaVittorio Cottafavi, aiuto regista Piero Caserini
SoggettoUgo Betti
ProduttoreIris Film
Produttore esecutivoFrancesco Serino
Distribuzione (Italia)Enic
FotografiaCarlo Nebiolo, aiuto operatore Salvatore d'Urso
MontaggioMario Serandrei
MusicheRaffaele Gervasio
ScenografiaOttavio Scotti
Interpreti e personaggi

I nostri sogni è un film del 1943 diretto da Vittorio Cottafavi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un giovane squattrinato che vive di espedienti viene incaricato dal suo direttore di accompagnare la figlia di un contabile dell'azienda che possiede. Il giovane coglie l'occasione per fingersi ricchissimo all'ingenua ragazza e la porta in un locale di lusso, creando, grazie alla sua fantasia d'inventore, un'autentica atmosfera di sogno.

Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

Le canzoni del film sono state composte da Raffaele Gervasio, su parole di Michele Galdieri, dirette dal Maestro Mario Carta e cantate da Pina Mari e Michele Montanari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema