Always on My Mind (Pet Shop Boys)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Always on My Mind
ArtistaPet Shop Boys
Tipo albumSingolo
Pubblicazione30 novembre 1987
Durata9:04 (versione album)
3:56 (versione singolo)
Album di provenienzaIntrospective
GenereSynth pop
EtichettaParlophone
ProduttoreJulian Mendelsohn, Pet Shop Boys
Registrazione1987
Formati7", 12"
Pet Shop Boys - cronologia
Singolo precedente
(1987)
Singolo successivo
(1988)

Always on My Mind è una canzone originariamente composta per Elvis Presley nel 1972 (vedi Always on My Mind) e realizzata di nuovo dai Pet Shop Boys nel 1987.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

La versione dei Pet Shop Boys è di stampo synthpop ed elettronico, decisamente diversa dalla versione di Presley (che appartiene al genere ballata). Oltre a ciò, i Pet Shop Boys sono intervenuti nella struttura stessa della canzone originale, aggiungendo diversi accordi e ritornelli.

Nel novembre 2004 il The Daily Telegraph stilò una classifica delle 50 migliori versioni cover di tutti i tempi: Always on My Mind appare alla posizione numero 2.[1]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1987 i Pet Shop Boys si esibirono nel programma televisivo Love Me Tender, un tributo per il decimo anniversario dalla morte del popolare cantante Elvis Presley, e decisero di eseguire una propria versione di Always on My Mind. Nonostante allo show presero parte diversi artisti musicali (anch'essi eseguirono proprie versioni di brani di Presley), la performance dei Pet Shop Boys fu un vero successo, talmente acclamata da far sì che al duo venisse chiesto di pubblicare quella stessa versione come singolo.

Always on My Mind originariamente non fu inclusa in alcun album; successivamente i Pet Shop Boys ri-pubblicarono l'album allora in commercio Actually con un disco bonus in cui vi era incluso il suddetto brano. Nel 1988 i Pet Shop Boys lo inclusero ufficialmente nel loro album Introspective, riproponendo Always on My Mind in chiave house in una versione più estesa (oltre 9 minuti) intitolata Always on My Mind/In My House.

Nel luglio 2012 Popjustice ha stilato la sua classifica dei 200 singoli che hanno venduto di più in tutto il decennio degli anni ottanta, includendo Always on My Mind con oltre mezzo milione di copie vendute[2].

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip di Always on My Mind è formato da diversi frammenti del loro film-documentario It Couldn't Happen Here. In aggiunta furono filmati diversi frammenti di video in cui Neil Tennant e Chris Lowe sono seduti in un taxi, il cui passeggero risulta essere il famoso attore inglese Joss Ackland. Alla fine del video, Ackland scende dall'auto (che si allontana) e, stando da solo, esclama: "Siete andati via. Dovrei sentirmi meglio. Ma non so come mai di ciò"[3], le quali sono parole di un precedente e popolare singolo dei Pet Shop Boys, What Have I Done to Deserve This?.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

7": Parlophone / R 6171 (UK)[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Always on My Mind" (3:59)
  2. "Do I Have To?" (5:14)

12": Parlophone / 12 R 6171 (UK)[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Always on My Mind" (Extended Dance Version) (8:10)
  2. "Do I Have To?" (5:14)
  3. "Always on My Mind" (3:59)

12": Parlophone / 12 RX 6171 / 20 2321 6 (UK)[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Always on My Mind" (Remix) (5:55)
  2. "Do I Have To?" (5:14)
  3. "Always on My Mind" (Dub Version) (2:05)

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Il brano fu subito una hit: nella classifica britannica il brano trionfò in prima posizione, tanto da divenire, sotto Natale, il singolo natalizio numero 1, battendo Fairytale of New York dei The Pogues e Kirsty MacColl. Il brano restò in cima alla classifica per quattro settimane, stessa posizione che ottenne in Germania nel 1988. Anche negli Stati Uniti d'America il brano fu un successo, entrando nella Top 5 della Billboard Hot 100 (divenendo il quinto ed ultimo singolo del duo che entrò nella Top10 in quella classifica). Always on My Mind rimane, sino ad oggi, il singolo più venduto dei Pet Shop Boys.

Always on My Mind ottenne il disco d'oro in Regno Unito,[4] Canada[5] e Germania.[6]

In seguito alla premiazione dei Pet Shop Boys ai BRIT Awards del 2009, Always on My Mind rientrò addirittura nella Official Singles Chart[7]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1987/88) Posizione
massima
Australia 10
Austria 2
Belgio 2
Canada 1
Europa 1
Francia 22
Germania 1
Irlanda 2
Italia 9
Norvegia 3
Nuova Zelanda 8
Paesi Bassi 3
Polonia 1
Regno Unito 1
Svezia 1
Svizzera 1
Sudafrica 3
Stati Uniti 4
Stati Uniti (hot dance club play) 8

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ They did it their way, in The Daily Telegraph (London), 20 novembre 2004. URL consultato il 23 aprile 2010.
  2. ^ Top 200 Best Selling Singles of the 1980s- UK[collegamento interrotto]
  3. ^ YouTube
  4. ^ BRIT Certified
  5. ^ Gold and Platinum Archiviato il 18 ottobre 2012 in WebCite.
  6. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank, su musikindustrie.de. URL consultato l'8 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2012).
  7. ^ Always on My Mind torna in classifica dopo oltre 24 anni
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica