Altered Carbon (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Altered Carbon
Altered Carbon serie TV.jpg
Titolo originaleAltered Carbon
PaeseStati Uniti d'America
Anno2018 – in produzione
Formatoserie TV
Generetech noir, fantascienza, distopico
Stagioni1
Episodi10
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreLaeta Kalogridis
SoggettoBay City di Richard K. Morgan
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
ProduttoreJohn G. Lenic, Brad Fischer, James Vanderbilt
Produttore esecutivoLaeta Kalogridis, David Ellison, Dana Goldberg, Marcy Ross, Steve Blackman, Brad Fischer, James Vanderbilt
Casa di produzioneSkydance Media, Mythology Entertainment
Prima visione
Distribuzione originale
Dal2 febbraio 2018
Alin corso
DistributoreNetflix
Distribuzione in italiano
Dal2 febbraio 2018
Alin corso
DistributoreNetflix

Altered Carbon è una serie televisiva statunitense creata da Laeta Kalogridis, tratta dal romanzo cyberpunk Bay City (Altered Carbon) di Richard K. Morgan. La prima stagione, composta da 10 episodi, è stata distribuita a livello internazionale su Netflix dal 2 febbraio 2018.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un corpo: la custodia delle menti

È l'anno 2384, l'identità umana può essere codificata come I.D.U. (Immagazzinamento Digitale Umano) e caricata su supporto detto "pila corticale" inserito chirurgicamente nella colonna spinale, e trasferito da un corpo all'altro: ciò permette agli esseri umani di sopravvivere alla morte fisica facendo in modo che i ricordi e la coscienza siano "inseriti" in nuovi corpi sintetici, clonati o naturali, che vengono considerati come mere custodie della mente. Questa tecnologia tuttavia è molto costosa e non alla portata di tutti, inoltre alcuni per convinzione religiosa (Neo-Cattolici) la rinnegano. La distruzione della pila comporta la "vera morte" ovvero la morte dell'identità oltre che della custodia. I viaggi interstellari vengono cosi resi possibili trasmettendo il contenuto della pila col procedimento definito "agotransfer" (orig. "needlecasting" riferimento al calco di una statua riempito a siringa) mediante il quale la coscienza viene trasferita da una custodia su un pianeta ad un'altra su un altro pianeta.

Le persone più ricche e potenti del mondo, i "Mat" (orig. "Meth" in riferimento a "Methuselah"), sono gli unici a potersi permettere infinite custodie e backup delle I.D.U., il che li rende virtualmente immortali, quasi degli Dei, con un seguito di "credenti".

Takeshi Kovacs, un ex combattente di padre slavo e madre giapponese di speciali unità militari chiamati "Spedi" (orig. "Envoy" ovvero soldati "inviati" o "spediti") che si oppongono al Protettorato, viene ucciso e la sua pila relegata in stasi carceraria. Viene però innestato dopo 250 anni dalla morte in una nuova custodia che era in precedenza il corpo di Elias Ryker, agente di polizia di Bay City (l'antica zona di San Francisco), per volere di Laurens Bancroft, un facoltoso e potente aristocratico Mat dall'età di oltre 360 anni, che si è apparentemente suicidato, perdendo tutti i ricordi dall'ultimo backup cioè delle 48 ore antecedenti la morte. L'uomo è convinto di non essersi suicidato e ingaggia lo Spedi per indagare su quello che ritiene un omicidio.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2018

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata ordinata da Netflix nel gennaio 2016, quindici anni dopo che Laeta Kalogridis aveva opzionato i diritti del romanzo con l'intenzione originale di realizzare un lungometraggio per il cinema.[1] Secondo Kalogridis, la natura complessa del romanzo e il suo materiale censurabile hanno reso difficile la vendita agli studi, prima che Netflix ordinasse la serie.[1] Miguel Sapochnik ha diretto l'episodio pilota.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Altered Carbon: First teaser trailer for stunning Netflix sci-fi series, ew.com. URL consultato il 5 dicembre 2017.
  2. ^ Joel Kinnaman to Star in Netflix Sci-Fi Series ‘Altered Carbon’, variety.com. URL consultato il 5 dicembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]