Alessandro Fusacchia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Fusacchia
Alessandro Fusacchia.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVIII
Gruppo
parlamentare
GRUPPO MISTO - componente: +Europa-Centro Democratico
Circoscrizione ESTERO A (Europa)
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico +Europa/Radicali Italiani
Titolo di studio Laurea in scienze diplomatiche ed internazionali; dottorato di ricerca in scienze politiche e sociali
Università Università degli Studi di Trieste
Professione Consulente strategico

Alessandro Fusacchia (Rieti, 2 marzo 1978) è un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Rieti, ma vive a Roma; è sposato ed ha un figlio.

A 19 anni, terminato il liceo, si è trasferito a Gorizia dove si è laureato in scienze diplomatiche ed internazionali presso l'Università degli Studi di Trieste. In seguito ha vissuto a Parigi, Ginevra, Bruges, Bruxelles per poi tornare a Roma, città in cui vive tutt'oggi.[senza fonte]

Dal 2007 al 2008 è stato ghostwriter di Emma Bonino, durante il suo mandato come Ministro del Commercio internazionale e per gli Affari europei.[1]

Dal 2010 al 2012 a Bruxelles, presso il Consiglio dei Ministri dell’Unione europea, ha coadiuvato i ministri delle finanze ungherese, polacco e danese negli incontri ministeriali del G20.

Dal 2013 al 2014 è stato consigliere per la diplomazia economica durante del degli Ministro degli Affari esteri Emma Bonino, mentre dal 2014 al 2016 è stato capo di gabinetto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca Stefania Giannini.[2]

Attività politica[modifica | modifica wikitesto]

È il segretario di MOVIMENTA, associazione politica che aderisce a Radicali Italiani.[3]

Elezione a deputato[modifica | modifica wikitesto]

Alle elezioni politiche del 2018 viene eletto alla Camera dei deputati, tra le fila di +Europa nella circoscrizione ESTERO A (Europa), con 3.500 preferenze.[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) ALESSANDRO FUSACCHIA - Movimenta, in Movimenta. URL consultato il 5 aprile 2018.
  2. ^ (IT) Biografia. URL consultato il 5 aprile 2018.
  3. ^ (IT) Movimenta - Riappropriati della Politica, su Movimenta. URL consultato il 5 aprile 2018.
  4. ^ (IT) Alessandro Fusacchia eletto nella circoscrizione estera-Europea - RietinVetrina, in RietinVetrina, 6 marzo 2018. URL consultato il 5 aprile 2018.
  5. ^ Tutti gli eletti di Camera e Senato nella circoscrizione Estero, in Repubblica.it, 7 marzo 2018. URL consultato il 5 aprile 2018.
Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica