Tony Campos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tony Campos
Fotografia di Tony Campos
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Alternative metal
Industrial metal
Nu metal
Rap metal
Post-grunge
Thrash metal
Groove metal
Death metal
Grindcore
Periodo di attività 1994 – in attività
Strumento basso, voce
Etichetta Warner Bros., Reprise
Gruppo attuale Asesino, Possessed, Prong, Soulfly
Gruppi precedenti Ministry, Static-X
Album pubblicati 14
Studio 12
Live 1
Raccolte 1

Tony Campos (Los Angeles, 8 marzo 1973) è un bassista e cantante statunitense, ampiamente affermato nella scena heavy metal. È stato membro degli Static-X dal 1994 al 2010, e dei Ministry dal 2007 al 2012. Attualmente milita nelle band Asesino, Prong[1], Soulfly e Possessed.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tony Campos iniziò la propria carriera musicale nel 1994, divenendo il primo bassista degli Static-X. Insieme al frontman del gruppo, Wayne Static, Campos è stato l'unico componente stabile della formazione, apparendo in ogni pubblicazione del gruppo. Oltre al basso, eseguiva anche i cori death, e dal vivo era solito cantare interamente il brano Anything but This. Nel 2001 ebbe un incidente in moto e si ruppe una clavicola, dovendo assentarsi per buona parte del tour di quell'anno; a sostituirlo venne contattato Marty O'Brien.[2]

Parallelamente alla sua carriera negli Static-X, nel 2002 Campos si unì al gruppo musicale grindcore Asesino (side-project del chitarrista dei Fear Factory Dino Cazares) come bassista e cantante; l'intero repertorio del gruppo si compone di brani con testi in spagnolo. In questa band Campos usa lo pseudonimo Maldito X.[3]

Nel 2007 si unì ai Ministry, in seguito alla morte del precedente bassista Paul Raven,[4] ma il complesso si sciolse l'anno successivo. Nel 2009 entrò a far parte anche del gruppo musicale hardcore punk Prong,[1] mentre nel 2010, dopo un anno di pausa, anche gli Static-X si sciolsero, permettendo a Campos di concentrarsi maggiormente sugli altri progetti.

Nel 2011 i Ministry si riformarono, con Campos nuovamente al basso, e registrarono e pubblicarono l'album Relapse l'anno successivo, poco prima che il bassista lasciasse il gruppo. Sempre nel 2011 entrò a far parte dei Soulfly e dei Possessed.

Nel 2012 si riformarono anche gli Static-X, ma Campos, così come i suoi ex-colleghi Koichi Fukuda e Nick Oshiro, non accettò di tornare a farvi parte. Il nuovo bassista divenne dunque Brent Ashley, bassista del gruppo solista di Wayne Static.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con gli Static-X[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia degli Static-X.

Con gli Asesino[modifica | modifica wikitesto]

Con i Ministry[modifica | modifica wikitesto]

Con i Prong[modifica | modifica wikitesto]

Con i Soulfly[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b POSSESSED: New Lineup Unveiled - Feb. 15, 2011
  2. ^ Tony Campos: No "Static" with SWR!
  3. ^ Asesino
  4. ^ MINISTRY, MESHUGGAH, HEMLOCK: Complete Tour Details Revealed
  5. ^ Prong Unveils Art, track listing and release date for "Carved Into Stone"