Sean Weatherspoon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sean Weatherspoon
Weatherspoon nel training camp 2013.
Weatherspoon nel training camp 2013.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 108 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Outside linebacker
Squadra Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
Carriera
Giovanili
2006-2009 Missouri Tigers
Squadre di club
2010-2014 Stemma Atlanta Falcons Atlanta Falcons
2015- Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
Statistiche aggiornate al 14 marzo 2015

Franklin De'Sean "Sean" Weatherspoon (Greenville, 29 dicembre 1987) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di linebacker per gli Arizona Cardinals della National Football League. Fu scelto nel corso del primo giro (19º assoluto) del Draft NFL 2010 dagli Atlanta Falcons. Al college giocò a football all'Università del Missouri.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Atlanta Falcons[modifica | modifica wikitesto]

Al draft NFL 2010, Weatherspoon fu selezionato come 19a scelta assoluta dagli Atlanta Falcons[1]. Il 29 luglio 2010 firmò un contratto di 5 anni del valore di 17,5 milioni di dollari. Debuttò come professionista il 12 settembre 2010 contro i Pittsburgh Steelers indossando la maglia numero 56. Nella sua stagione da rookie mise a segno 42 tackle e un sack. Nel 2011 divenne stabilmente titolare nel ruolo di outside linebacker, terminando con 115 tackle, 4,0 sack 8 passaggi deviati e un fumble recuperato. Nella gara del primo turno di playoff contro i New York Giants mise a segno 12 tackle ma i Falcons furono eliminati dai futuri vincitori del Super Bowl.

Nel 2012, Weatherspoon fu nominato capitando della difesa dei Falcons, occupandosi anche di chiamare gli schemi difensivi. La sua stagione regolare terminò con 95 tackle, 3 sack e il primo intercetto in carriera nella gara del 25 novembre contro i Tampa Bay Buccaneers[2]. Nel divisional round dei playoff mise a segno 8 tackle e forzò un fumble nella vittoria della sua squadra[3]. I Falcons furono eliminati la settimana successiva contro i San Francisco 49ers nella finale della NFC, in cui Sean fece registrare 5 tackle[4].

Nel 2013, Weatherspoon perse 10 partite per infortunio, terminando con 38 tackle e il primo touchdown in carriera nella gara contro i Green Bay Packers su ritorno da intercetto. Il 10 giugno 2014 durante un allenamento si ruppe il tendine d'Achille, venendo costretto a perdere l'intera annata[5].

Arizona Cardinals[modifica | modifica wikitesto]

L'11 marzo 2015, Weatherspoon firmò un contratto annuale da 4 milioni di dollari con gli Arizona Cardinals[6].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 47
Partite da titolare 41
Tackle totali 290
Sack 8,0
Intercetti 2
Fumble forzati 1

Statistiche aggiornate alla stagione 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2010 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 23 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Game Center: Atlanta 24 Tampa Bay 23, NFL.com, 25 novembre 2012. URL consultato il 28 novembre 2012.
  3. ^ (EN) Falcons avert collapse, edge Seahawks with late FG, NFL.com, 13 gennaio 2013. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  4. ^ (EN) Gore rallies 49ers over Falcons, into Super Bowl, NFL.com, 20 gennaio 2013. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  5. ^ (EN) Sean Weatherspoon out for season with torn Achilles, NFL.com, 10 giugno 2014. URL consultato l'11 giugno 2014.
  6. ^ (EN) http://www.sbnation.com/nfl/2015/3/11/8167605/sean-weatherspoon-2015-free-agency-arizona-cardinals, Sb Nation, 11 marzo 2015. URL consultato il 14 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]