Rolando McClain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rolando McClain
Rolando McClain.JPG
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 117 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Middle linebacker
Squadra Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys
Carriera
Giovanili
2007-2009 Stemma Alabama Crimson Tide Alabama Crimson Tide
Squadre di club
2010-2012 Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
2013 Stemma Baltimore Ravens Baltimore Ravens
2014- Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys
Statistiche aggiornate al 1º settembre 2014

Rolando Marquise McClain (Athens, 14 luglio 1989) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di linebacker per i Dallas Cowboys della National Football League. Fu scelto nel corso del primo giro (8° assoluto) del Draft NFL 2010 dagli Oakland Raiders. Al college giocò a football all'Università dell'Alabama.

È cugino del fullback dei San Diego Chargers Le'Ron McClain.

Carriera universitaria[modifica | modifica sorgente]

McClain al college giocò con gli Alabama Crimson Tide nella SEC dal 2007 al 2009 in 41 partite, di cui 37 da titolare, totalizzando 275 tackle, 8 sack, 2 fumble recuperati e 5 intercetti.

Riconoscimenti vinti

  • Freshmen All-SEC (2007)
  • First-Team All-SEC (2008, 2009)
  • Campione NCAA (2009)
  • Difensore dell'anno della SEC (2009)
  • Butkus Award (2009)
  • Jack Lambert Award (2009)

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Oakland Raiders[modifica | modifica sorgente]

McClain fu scelto dai Raiders nel corso del primo giro del Draft 2010[1]. Il 28 luglio firmò un contratto di 5 anni per un totale di 40 milioni di di dollari, di cui 23 milioni garantiti. Debuttò nella NFL il 12 settembre 2010 contro i Tennessee Titans. Il 28 novembre contro i Miami Dolphins fece registrare il primo intercetto in carriera. Nella sua stagione da rookie saltò solamente la partita del 12 dicembre contro i Jacksonville Jaguars per un problema al piede. Chiuse al 5º posto nella classifica dei rookie della lega per tackle totali.

Il 25 settembre 2011, contro i New York Jets, McClain mise a segno un primato in carriera con 12 tackle totali. L'11 dicembre contro i Green Bay Packers fece registrare la prima safety in carriera.

Il 28 ottobre 2012 contro i Kansas City Chiefs mise a segno primo sack e forzò il suo primo fumble in carriera. Il 28 novembre durante l'allenamento venne allontanato dal capo allenatore Dennis Allen a causa di un diverbio con la squadra. La sera stessa sulla pagina personale di Facebook di McClain apparì il messaggio: "Non sono più un membro degli Oakland Raiders". Il giorno seguente venne comunicato al giocatore da Allen di non presentarsi agli allenamenti. Il 30 novembre venne sospeso per 2 partite per condotta negativa. Il 10 dicembre venne reinserito in squadra ma solo come riserva negli special team. Il 16 dicembre, contro i Kansas City Chiefs, nella prima partita dopo il rientro non venne convocato.

Il 5 aprile 2013, McClain venne svincolato per liberare spazio salariale.

Baltimore Ravens[modifica | modifica sorgente]

Il 10 aprile 2013, McClain firmò un contratto con i Baltimore Ravens[2]. Il 15 maggio 2013 il giocatore annunciò il proprio ritiro dal football professionistico all'età di soli 23 anni[3].

Dallas Cowboys[modifica | modifica sorgente]

Successivamente, McClain tornò sui suoi passi e il 1º giugno 2014 i suoi diritti, assieme a una scelta del settimo giro del draft 2015, furono acquistati dai Dallas Cowboys in cambio di una scelta del sesto giro del draft. Nella settimana 2 guidò la sua squadra con 7 tackle, un sack e un intercetto su Jake Locker nella vittoria in casa dei Tennessee Titans[4].

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 41
Partite totali da titolare 38
Tackle totali 246
Sack 6,5
Intercetti 1

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Problemi legali[modifica | modifica sorgente]

Il 28 gennaio 2011 McClain fu chiamato verso le 19 ora locale dalla polizia perché nella portiera del passeggero del suo SUV venne sparato un colpo da arma da fuoco. Dopo i vari accertamenti venne trovato accanto alla macchina il proiettile che non era riuscito a penetrare nella lamiera. Il caso venne chiuso per mancanza di testimoni.

Il 1º dicembre 2011 McClain venne arrestato dalla polizia di Decatur (Alabama) perché trovato in possesso di un'arma da fuoco e accusato per aver percosso e intimato con l'arma da fuoco un uomo. Nella prima sentenza il giudice gli diede 6 mesi di prigione, ma nella sentenza successiva dopo che fu visionato un video della scena che non ritraeva McClain commettere i fatti, l'uomo che diceva di esser stato percosso ritrasse le accuse. Nel novembre 2012 venne archiviato il caso e McClain fu completamente assolto.

Il 9 gennaio 2013 McClain venne nuovamente arrestato dalla polizia di Decatur per aver dato false generalità a un pubblico ufficiale durante un fermo stradale. Uscì dopo aver pagato una multa di 1.000 dollari.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2010 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 23 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Ravens, LB McClain agree to one-year deal, NFL.com, 10 aprile 2013. URL consultato l'11 aprile 2013.
  3. ^ (EN) Rolando McClain of Baltimore Ravens retires at age 23, NFL.com, 15 maggio 2013. URL consultato il 16 maggio 2013.
  4. ^ (EN) Game Center: Dallas 26 Tennessee 10, NFL.com, 14 settembre 2014. URL consultato il 14 settembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]