Scottish Professional Football League

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Scottish Professional Football League è l'associazione nata nel 2013 per raggruppare tutto il calcio professionistico scozzese, fondendo la Scottish Premier League e la Scottish Football League.

Competizioni[modifica | modifica sorgente]

Alla fine dei primi anni duemila, il dibattito sportivo in Scozia prese atto degli scadenti risultati della Nazionale e dei club nelle competizioni internazionali, e dell'abissale sproporzione rispetto alle rendite economiche del vicino calcio inglese. Su un'idea dell'ex calciatore ed ex Primo Ministro di Scozia, Henry McLeish, il 27 giugno 2013 nacque la SPFL che eredita tutte le competizioni delle sue antenate, cui diede nuovi nomi con finalità di rilancio commerciale, pur senza cambiarne minimamente la sostanza:[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ I nuovi nomi riprendono evidentemente quelli in uso in Inghilterra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio