Say It Right

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Say It Right
Nelly Furtado Say it Right.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Nelly Furtado
Featuring Timbaland (cori)
Tipo album Singolo
Pubblicazione 30 ottobre 2006Stati Uniti
Australia 2 dicembre 2006
Germania Italia 2 marzo 2007
Regno Unito(download digitale) 5 marzo 2007
Messico 2 aprile 2007
Olanda 14 aprile 2007
Francia 21 maggio 2007
Regno Unito(CD singolo) 4 giugno 2007
Durata 3:43 (versione album)
3:34 (radio ed�Y)
Album di provenienza Loose
Genere Rhythm and blues
Pop
Etichetta Geffen Records
Registrazione 2005
Formati CD singolo, download digitale
Nelly Furtado - cronologia
Singolo precedente
Te Busqué
(2006)
Timbaland - cronologia
Singolo precedente
(2006)
Singolo successivo
(2007)

Say It Right è una canzone pop/R&B scritta dalla cantante canadese Nelly Furtado, Timbaland e Nate Hills. È stata pubblicata come terzo singolo dell'album Loose in Nord America e Australia, con la pubblicazione negli Stati Uniti è diventato nel febbraio 2007 il secondo singolo numero uno negli Stati Uniti, dopo Promiscuous. La canzone è stata poi pubblicata come quarto singolo in Europa e Asia; nel Regno Unito è stata pubblicata nel marzo 2007 solo come download digitale. Sarà pubblicata inoltre come quinto singolo in America Latina. La canzone è diventata il secondo singolo più venduto del 2007, con 7.3 milioni di copie, dopo Umbrella di Rihanna e Jay-Z.

Il brano[modifica | modifica sorgente]

Il processo di creazione del brano è scaturito in studio di registrazione in primissima mattinata intorno alle 4, quando Timbaland invitò Nelly Furtado a tornare a casa perché era stanca. Nelly, che aveva sentito che il gruppo degli U2 (una band che lei dice di stimare profondamente) aveva scritto molte loro canzoni in studio, fece "Davvero? Te lo mostrerò", indossò la sua felpa e fece un "jam".[1] Nate Hills e Timbaland l'hanno subito affiancata, scrivendo e producendo a suo piacimento, e, secondo la Furtado, questo processo s'intensificò quando lei si mise a cantare. La troupe fece uso di quattro microfoni in sala di registrazioni e li raggiungeva camminando per la stanza durante la registrazione, a proposito del quale Nelly ha detto "... quando lo ascolti - c'è molta dimensione. Come se Timbaland sia in un altro mondo". Infine, scelse le parti vocali migliori e le "perfezionarono", per poi inserire "echi e sonorità aliene ambigue".

Video[modifica | modifica sorgente]

Il video musicale di Say It Right, il quinto realizzato per la promozione dell'album Loose, è stato diretto dal duo britannico Rankin & Chris e filmato a Los Angeles sul finire dell'ottobre 2006. Le riprese sono state eseguite nella stessa giornata del video di All Good Things (Come to an End).

All'inizio del video Nelly Furtado scende da un elicottero atterrando sulla cima di un grattacielo. Nel corso del video vengono alternate alcune scene in cui Nelly Furtado canta insieme a Timbaland e a tre ballerini su uno sfondo bianco, sulla cima del grattacielo (con la skyline di Los Angeles alle spalle), su un ponte durante la notte, e sotto la pioggia. Il video termina al tramonto, quando la cantante risale sull'elicottero che si allontana verso la metropoli.

Andamento in classifica[modifica | modifica sorgente]

La canzone è entrata nella Billboard Hot 100 a metà novembre del 2006 alla posizione numero novantatré, in quattordici settimane ha raggiunto la posizione numero 1. È rimasta per 10 settimane al primo posto nella classifica canadese BDS Airplay Chart, dove è entrata nei primi di dicembre.

Ha raggiunto il secondo posto in Australia, dove è rimasta per tre settimane consecutive, la posizione numero 1 in Nuova Zelanda e ha raggiunto la numero 10 nel Regno Unito basandosi solo sui download.

Nella classifica mondiale ha debuttato alla posizione numero ventiquattro raggiungendo la posizione numero due. In Germania ha debuttato alla posizione numero due dove è rimasta per sette settimane. In Lituania è stata nove settimane in prima posizione, in Polonia per 11 settimane non consecutive.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Australian CD single
  1. "Say It Right" (radio edit)
  2. "Maneater" (Radio 1 Live Lounge session)
USA promotional CD
  1. "Say It Right" (radio edit)
  2. "Say It Right" (album version)
  3. "Say It Right" (music video)
USA promotional 12"
  1. "Say It Right" (main version)
  2. "Say It Right" (instrumental)
Dutch CD
  1. "Say It Right" (radio edit)
  2. "What I Wanted"
German maxi CD (Versione che uscirà in Italia)
  1. "Say It Right" (radio edit)
  2. "What I Wanted"
  3. "Say It Right" (Peter Rauhofer Reconstruction mix Part 1)
  4. "Say It Right" (music video)
UK download
  1. "Say It Right" (radio edit)
  2. "What I Wanted"
  3. "Say It Right" (iTunes Live Session)

Posizioni in classifica[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2007) Posizione
massima
Australia[2] 2
Austria[3] 2
Belgio (Fiandre)[4] 5
Belgio (Vallonia)[5] 7
Canada[6] 1
Europa[7] 2
Finlandia[8] 15
Francia[9] 1
Germania[10] 2
Irlanda[11] 12
Italia[12] 3
Norvegia[13] 2
Nuova Zelanda[14] 1
Paesi Bassi[15] 2
Regno Unito[16] 10
Repubblica Ceca[17] 1
Slovacchia[18] 1
Stati Uniti[19] 1
Stati Uniti (Pop)[20] 1
Svezia[21] 11
Svizzera[22] 1
Ungheria[23] 1

Certificazioni e vendite[modifica | modifica sorgente]

Paese Certificazione Vendite
Mondiale (Media Traffic) 3× platino 7,578,000
Australia Platino[24] 70,000
Nuova Zelanda Oro[25] 7,000
Svezia Oro[26] 10,000
Svizzera Oro[27] 15,000
U.S.A. Platino +1,650,000

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scaggs, Austin. "Why Is Nelly Furtado's New Album So Loud?". Rolling Stone. June 19, 2006. 30 dicembre 2006.
  2. ^ Andamento di Say It Right nella classifica dell'Australia.
  3. ^ Andamento di Say It Right nella classifica dell'Austria.
  4. ^ Andamento di Say It Right nella classifica del Belgio (Fiandre).
  5. ^ Andamento di Say It Right nella classifica del Belgio (Vallonia).
  6. ^ Andamento di Say It Right nella classifica del Canada.
  7. ^ Andamento di Say It Right nella classifica dell'Europa.
  8. ^ Andamento di Say It Right nella classifica della Finlandia.
  9. ^ Andamento di Say It Right nella classifica della Francia.
  10. ^ Andamento di Say It Right nella classifica della Germania.
  11. ^ Andamento di Say It Right nella classifica dell'Irlanda.
  12. ^ Andamento di Say It Right nella classifica dell'Italia.
  13. ^ Andamento di Say It Right nella classifica della Norvegia.
  14. ^ Andamento di Say It Right nella classifica della Nuova Zelanda.
  15. ^ Andamento di Say It Right nella classifica dei Paesi Bassi.
  16. ^ Andamento di Say It Right nella classifica del Regno Unito. (archiviato dall'url originale il 2012-07-22).
  17. ^ Andamento di Say It Right nella classifica della Repubblica Ceca.
  18. ^ Andamento di Say It Right nella classifica della Slovacchia.
  19. ^ Andamento di Say It Right nella classifica degli Stati Uniti.
  20. ^ Andamento di Say It Right nella classifica degli Stati Uniti (Pop).
  21. ^ Andamento di Say It Right nella classifica della Svezia.
  22. ^ Andamento di Say It Right nella classifica della Svizzera.
  23. ^ Andamento di Say It Right nella classifica dell'Ungheria.
  24. ^ http://www.aria.com.au/pages/ARIACharts-Accreditations-2007Singles.htm
  25. ^ The Official New Zealand Music Chart
  26. ^ http://www.ifpi.se/wp-content/uploads/ar-20071.pdf
  27. ^ The Official Swiss Charts and Music Community

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Primo posto nella Billboard Hot 100 Successore G-clef.svg
Irreplaceable
Beyoncé Knowles
24 febbraio 2007 What Goes Around...Comes Around
Justin Timberlake
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica