SNCASE SE-161 Languedoc

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bloch MB 161
SNCASE SE-161 Languedoc
Il Se.161 Languedoc marche F-BATB dell'Air France all'Aeroporto di Parigi-Le Bourget nel 1951
Il Se.161 Languedoc marche F-BATB dell'Air France all'Aeroporto di Parigi-Le Bourget nel 1951
Descrizione
Tipo aereo di linea
Equipaggio 4
Progettista Marcel Bloch
Costruttore Francia Bloch
Francia SNCASE
Data primo volo 15 dicembre 1939 (MB 161) - 1945 (SE.161)
Data entrata in servizio 1946
Data ritiro dal servizio 1964
Utilizzatore principale Francia Air France
Esemplari oltre 100
Sviluppato dal Bloch MB 160
Dimensioni e pesi
Tavole prospettiche
Lunghezza 24,13 m
Apertura alare 29,38 m
Altezza 5,57 m
Superficie alare 111,30
Peso a vuoto 12 700 kg
Peso max al decollo 22 000 kg
Passeggeri 33
Propulsione
Motore 4 radiali Gnome-Rhône 14N
Potenza 1 150 CV (846 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità max 430 km/h
Velocità di crociera 330 km/h
Velocità di salita 4,50 m/s
Autonomia 1 000 km
Quota di servizio 7 200 m
Note dati riferiti al SNCASE SE.161 Languedoc

i dati sono estratti da Aviafrance[1]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Bloch MB 161, in seguito ridesignato SNCASE SE-161 Languedoc, era un quadrimotore di linea ad ala bassa sviluppato dall'azienda francese Société des Avions Marcel Bloch, poi Société nationale des constructions aéronautiques du sud-est (SNCASE), nei tardi anni trenta.

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Civili[modifica | modifica sorgente]

Rep. Araba Unita Rep. Araba Unita
Francia Francia
Libano Libano
Polonia Polonia
Spagna Spagna

Militari[modifica | modifica sorgente]

Francia Francia

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Bruno Parmentier, S.N.C.A.S.E. SE-161 'Languedoc' in Aviafrance, http://www.aviafrance.com/. URL consultato il 23 settembre 2012.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Enzo Angelucci, Paolo Matricardi, Sud-Est SE-161 Languedoc in Guida agli Aeroplani di tutto il Mondo, vol. 5, Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 1979, pp. 68-71.
  • (EN) The Illustrated Encyclopedia of Aircraft (Part Work 1982-1985), Orbis Publishing.
  • (EN) Kenneth Munson, Civil Airliners since 1946, Londra, Blandford Press, 1967.
  • (EN) Michael John H. Taylor, Jane's encyclopedia of aviation, 2nd Edition, Londra, Studio Editions, 1989, ISBN 0-51710-316-8.

Periodici[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) For Air France? in Flight, Sutton, Surrey (UK), Reed Business Information Ltd, 11 giugno 1942, p. 589. URL consultato il 24 settembre 2012.
  • (EN) The French aircraft industry in Flight, Sutton, Surrey (UK), Reed Business Information Ltd, 30 settembre 1943, p. 360. URL consultato il 24 settembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]