Premi Emmy 1956

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La consegna dei Premi Emmy 1956 (8ª edizione) fu tenuta al Pan Pacific Auditorium di Hollywood (Los Angeles) il 17 marzo 1956. La cerimonia fu presentata da Art Linkletter.[1]

Migliore serie drammatica[modifica | modifica sorgente]

Migliore serie comica[modifica | modifica sorgente]

Migliore serie di azione o di avventura[modifica | modifica sorgente]

Migliore attore protagonista di una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

Migliore attrice protagonista di una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

Migliore attore non protagonista di una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

Migliore attrice non protagonista di una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

Miglior attore protagonista in un singolo episodio di una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

  • Lloyd NolanFord Star Jubilee | Episodio: The Caine Mutiny Court-Martial
  • Ralph BellamyThe United States Steel Hour | Episodio: The Fearful Decision
  • José FerrerProducers' Showcase | Episodio: Cyrano de Bergerac
  • Everett SloaneKraft Television Theatre | Episodio: Patterns
  • Barry SullivanFord Star Jubilee | Episodio: The Caine Mutiny Court-Martial

Miglior attrice protagonista in un singolo episodio di una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

  • Mary MartinProducers' Showcase | Episodio: Peter Pan
  • Julie HarrisThe United States Steel Hour | Episodio: A Wind from the South
  • Eva Marie SaintProducers' Showcase | Episodio: Our Town
  • Jessica TandyProducers' Showcase | Episodio: The Fourposter
  • Loretta YoungLetter to Loretta | Episodio: Christmas Stopover

Migliore regia di una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

Migliore sceneggiatura di una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

  • Kraft Television Theatre – Rod Serling per l'episodio Patterns
  • Goodyear Television Playhouse – Paddy Chayefsky per l'episodio The Catered Affair
  • The Alcoa Hour – David Davidson per l'episodio Thunder Over Washington
  • The Philco Television Playhouse – Robert Alan Aurthur per l'episodio A Man Is Ten Feet Tall
  • The United States Steel Hour – Cyril Hume, Richard Maibaum per l'episodio The Fearful Decision

Migliore sceneggiatura di una serie comica[modifica | modifica sorgente]

  • The Phil Silvers Show – Nat Hiken, Barry E. Blitzer, Arnold M. Auerbach, Harvey Orkin, Vin Bogert, Arnie Rosen, Coleman Jaacoby, Tony Webster, Terry Ryan per l'episodio You'll Never Get Rich
  • Caesar's Hour – Mel Tolkin, Selma Diamond, Larry Gelbart, Mel Brooks, Sheldon Keller
  • The George Gobel Show – Hal Kanter, Howard Leeds, Everett Greenbaum, Harry Winkler
  • The Jack Benny Program – Sam Perrin, George Balzer, Hal Goldman, Al Gordon
  • Lucy ed io – Jess Oppenheimer, Madelyn Davis, Bob Carroll Jr., Bob Schiller, Bob Weiskopf per l'episodio L.A. At Last

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La lista è solo parziale. Per l'elenco completo dei candidati e dei vincitori fare riferimento al sito ufficiale
Premi Emmy
Cerimonie di premiazione: 1949 · 1950 · 1951 · 1952  · 1953 · 1954 · 1955 · 1956 · 1957 · 1958 · 1959 · 1960 · 1961 · 1962 · 1963 · 1964 · 1965 · 1966 · 1967 · 1968 · 1969 · 1970 · 1971 · 1972 · 1973 · 1974 · 1975 · 1976 · 1977 · 1978 · 1979 · 1980 · 1981 · 1982 · 1983 · 1984 · 1985 · 1986 · 1987 · 1988 · 1989 · 1990 · 1991 · 1992 · 1993 · 1994 · 1995 · 1996 · 1997 · 1998 · 1999 · 2000 · 2001 · 2002 · 2003 · 2004 · 2005 · 2006 · 2007 · 2008 · 2009 · 2010 · 2011 · 2012 · 2013 · 2014