Premi Emmy 1963

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La consegna dei Premi Emmy 1963 (15ª edizione) fu tenuta all'Hollywood Palladium a Los Angeles (California) il 26 maggio 1963. La cerimonia fu presentata da Joey Bishop[1]. Per le candidature, furono presi in considerazione i programmi trasmessi tra il 15 aprile 1962 e il 14 aprile 1963.

Nuvola apps xmag.png
La seguente lista è solo parziale. Per l'elenco completo dei candidati e dei vincitori fare riferimento al sito ufficiale.

Migliore serie televisiva drammatica[modifica | modifica sorgente]

Migliore serie televisiva comica[modifica | modifica sorgente]

Migliore attore protagonista[modifica | modifica sorgente]

Miglior attore protagonista in un singolo episodio di una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

Migliore attrice protagonista[modifica | modifica sorgente]

Miglior attrice protagonista in un singolo episodio di una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

Miglior attore non protagonista in una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

Miglior attrice non protagonista in una serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

  • Glenda FarrellBen Casey | Episodio: A Cardinal Act of Mercy
  • Davey DavisonThe Eleventh Hour | Episodio: Of Roses and Nightingales and Other Lovely Things
  • Nancy MaloneNaked City
  • Rose MarieThe Dick Van Dyke Show
  • Kate ReidHallmark Hall of Fame | Episodio: Invincible Mr. Disraeli

Migliore regia per una serie drammatica[modifica | modifica sorgente]

  • La parola alla difesa – Stuart Rosenberg per l'episodio The Madman
  • Ben CaseySydney Pollack per l'episodio A Cardinal Act of Mercy
  • The DuPont Show of the Month – Fielder Cook per l'episodio Big Deal in Laredo
  • The DuPont Show of the Week – Fielder Cook per l'episodio Big Deal in Laredo
  • Hallmark Hall of Fame – George Schaefer per l'episodio Invincible Mr. Disraeli

Migliore regia per una serie comica o commedia[modifica | modifica sorgente]

  • The Dick Van Dyke Show – John Rich
  • Beverly Hillbillies – Richard Whorf
  • The Garry Moore Show – Dave Geisel
  • The Jack Benny Program – Frederick De Cordova
  • The Red Skelton Show – Seymour Burns

Migliore sceneggiatura per una serie drammatica[modifica | modifica sorgente]

  • La parola alla difesa – Robert Thom e Reginald Rose per l'episodio The Madman
  • Ben Casey – Norman Katkov per l'episodio A Cardinal Act of Mercy
  • The DuPont Show of the Week – Sidney Carroll per l'episodio Big Deal in Laredo
  • Hallmark Hall of Fame – James Lee per l'episodio Invincible Mr. Disraeli

Migliore sceneggiatura per una serie comica o commedia[modifica | modifica sorgente]

  • The Dick Van Dyke ShowCarl Reiner
  • Beverly Hillbillies – Paul Henning
  • Car 54, Where Are You? – Nat Hiken
  • The Jack Benny Program – Sam Perrin, George Balzer, Hal Goldman e Al Gordon
  • The Red Skelton Show – Ed Simmons, David O'Brien, Martin Ragaway, Arthur Phillips, Larry Rhine, Mort Greene, Hugh Wedlock Jr., Red Skelton, Bruce Howard e Rick Mittleman

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Come riportato dall'Internet Movie Database.
Premi Emmy
Cerimonie di premiazione: 1949 · 1950 · 1951 · 1952  · 1953 · 1954 · 1955 · 1956 · 1957 · 1958 · 1959 · 1960 · 1961 · 1962 · 1963 · 1964 · 1965 · 1966 · 1967 · 1968 · 1969 · 1970 · 1971 · 1972 · 1973 · 1974 · 1975 · 1976 · 1977 · 1978 · 1979 · 1980 · 1981 · 1982 · 1983 · 1984 · 1985 · 1986 · 1987 · 1988 · 1989 · 1990 · 1991 · 1992 · 1993 · 1994 · 1995 · 1996 · 1997 · 1998 · 1999 · 2000 · 2001 · 2002 · 2003 · 2004 · 2005 · 2006 · 2007 · 2008 · 2009 · 2010 · 2011 · 2012 · 2013 · 2014