Premi Emmy 1958

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La consegna dei Premi Emmy 1958 (10ª edizione) fu tenuta al Coconut Grove di Hollywood (California) il 15 aprile 1958. La cerimonia fu presentata da Danny Thomas.

Nuvola apps xmag.png
La seguente lista è solo parziale. Per l'elenco completo dei candidati e dei vincitori fare riferimento al sito ufficiale.

Migliore serie televisiva drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore serie televisiva comica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore protagonista di una serie drammatica o di una serie comica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attore non protagonista di una serie drammatica o di una serie comica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista in un singolo episodio di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

  • Peter UstinovOmnibus | Episodio: The Life of Samuel Johnson
  • Lee J. CobbStudio One | Episodio: No Deadly Medicine
  • Mickey RooneylPlayhouse 90 | Episodio: The Comedian
  • David WayneSuspicion | Episodio: Heartbeat
  • Ed WynnHallmark Hall of Fame | Episodio: On Borrowed Time

Migliore attrice protagonista di una serie drammatica o di una serie comica[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista di una serie drammatica o di una serie comica[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista in un singolo episodio di una serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Migliore regia di uno show o di una serie televisiva della durata massima di trenta minuti[modifica | modifica wikitesto]

Migliore regia di uno show o di una serie televisiva della durata minima di un'ora[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura di una serie televisiva della durata massima di trenta minuti[modifica | modifica wikitesto]

  • Schlitz Playhouse of Stars – Paul Monash per l'episodio The Lonely Wizard Steinmetz
  • Father Knows Best – Roswell Rogers per l'episodio Margaret Hires a Gardener
  • Frontiers of Faith – Morton Wishengrad per l'episodio A Chassidic Tale
  • Gunsmoke – John Meston per l'episodio Born to Hang
  • Leave it to Beaver – Joe Connelly, Bob Mosher per l'episodio Beaver Gets Spelled

Migliore sceneggiatura di una serie televisiva della durata minima di un'ora[modifica | modifica wikitesto]

  • Playhouse 90 – Rod Serling per l'episodio The Comedian
  • Hallmark Hall of Fame – Marc Connelly per l'episodio The Green Pastures
  • Omnibus – James Lee per l'episodio The Life of Samuel Johnson
  • Playhouse 90 – William Gibson per l'episodio The Miracle Worker
  • Studio One – Arthur Hailey per l'episodio No Deadly Medicine

Migliore sceneggiatura di una serie televisiva comica[modifica | modifica wikitesto]

  • The Phil Silvers SHow – Nat Hiken, Billy Friedberg, Phil Sharp, Terry Ryan, Coleman Jaacoby, Arnie Rosen, Sydney Zelinka, A.J. Russell, Tony Webster
  • Caesar's Hour – Mel Tolkin, Larry Gelbart, Mel Brooks, Neil Simon, Sheldon Keller, Mike Stewart, Gary Belkin
  • Father Knows Best – Roswell Rogers, Paul West
  • The Ernie Kovacs Show – Ernie Kovacs per l'episodio No Dialogue Show
  • The Jack Benny Show – Sam Perrin, George Balzer, Al Gordon, Hal Goldman
Premi Emmy
Cerimonie di premiazione: 1949 · 1950 · 1951 · 1952  · 1953 · 1954 · 1955 · 1956 · 1957 · 1958 · 1959 · 1960 · 1961 · 1962 · 1963 · 1964 · 1965 · 1966 · 1967 · 1968 · 1969 · 1970 · 1971 · 1972 · 1973 · 1974 · 1975 · 1976 · 1977 · 1978 · 1979 · 1980 · 1981 · 1982 · 1983 · 1984 · 1985 · 1986 · 1987 · 1988 · 1989 · 1990 · 1991 · 1992 · 1993 · 1994 · 1995 · 1996 · 1997 · 1998 · 1999 · 2000 · 2001 · 2002 · 2003 · 2004 · 2005 · 2006 · 2007 · 2008 · 2009 · 2010 · 2011 · 2012 · 2013 · 2014