Pochette (strumento musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pochette
Pochette.jpg
Due pochette
Informazioni generali
Origine Europa
Invenzione XVI secolo
Classificazione Cordofoni composti, con corde parallele alla cassa armonica, ad arco
Utilizzo
Musica rinascimentale
Musica barocca

La pochette è uno strumento musicale della famiglia degli archi probabilmente derivato dalla giga.

Il nome viene dal francese, pochette, ossia taschino; in inglese, lo strumento è chiamato kit violin (violino da tasca), in tedesco, Tanzmeistergeige (lett. violino per il maestro di danza).

Essenzialmente, la pochette è un violino piccolo e sottile, progettato per essere infilato in una tasca (da cui il nome francese). Era utilizzato dai maestri di danza a corte, e dai musicisti di strada fino al XVIII secolo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Esiste una grande varietà di pochette. In passato furono anche costruite da maestri liutai come Antonio Stradivari, Guarneri.

Le pochette servivano anche come giocattoli per gli infanti della nobiltà.

Si pensa che le due parti di "violini piccioli alla francese" nell'Orfeo di Monteverdi fossero scritte per delle pochette piuttosto che per dei violini piccoli veri e propri[1].

Nella seconda metà del XVIII secolo si diffonde una variante di pochette adattata a bastone da passeggio, chiamata violino a bastone.

Nella seconda metà dell'Ottocento, le pochette erano ormai fuori moda. Nel racconto lungo La scuola dei Robinson, il romanziere Jules Verne caratterizza un personaggio caricaturale, il "professor" Tartelett, come un maestro di danza, rappresentandolo con l'inseparabile pochette.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Peter Holman, 'Col nobilissimo esercitio della vivuola': Monteverdi's String Writing in Early Music, vol. 21, nº 4, Oxford University Press, novembre 1993, pp. p. 580.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Claude Lebet, La pochette du maître à danser, 1999. Ed. italiana 2007.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica