Piccole labbra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il film del 1979, vedi Piccole labbra (film).
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Piccole labbra
Gray1230.png
Sezione apparato femminile
Grosse und kleine Schamlippen.jpg
Vulva. Si notano le piccole labbra sporgenti rispetto alle grandi.
Anatomia del Gray subject #270 1265
Piccole labbra interne

Le piccole labbra, nell'anatomia della donna, sono due sottili pliche cutanee nello spazio circoscritto dalle grandi labbra. Esse delineano un'area triangolare detta vestibolo, dove sboccano sia l'uretra che la vagina. Posteriormente si perdono nella faccia mediale delle grandi labbra o si ricongiungono in una piccola piega detta frenulo delle piccole labbra.

Le piccole labbra (dette anche ninfe) possono avere forme, dimensioni e pigmentazioni molto diverse da donna a donna.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Anastasi et al., Trattato di anatomia umana, Napoli, Edi. Ermes, 2006, ISBN 88-7051-285-1.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]