Miometrio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Miometrio
Illu cervix.jpg
La figura mostra il miometrio

Nell'anatomia femminile il miometrio è la tonaca muscolare della parete uterina.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

È compresa fra il perimetrio, la tonaca sierosa che è la parte più esterna e l'endometrio, la parte più interna, la tonaca mucosa. È costituito da fibrocellule muscolari lisce in abbondante stroma fibroso che aumenta la consistenza. Si può suddividere in tre strati. Strato interno: fasci di fibre a decorso longitudinale; Strato medio: fasci a decorso obliquo o circolare in grado di occludere i vasi ed evitare quindi emorragie durante il secondamento; Strato esterno: fasci a decorso longitudinale.

È riccamente vascolarizzato dai rami dell'arteria uterina che formano un fitto plesso nello strato medio ricco di dispositivi regolatori del flusso.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank H. Netter, Atlante di anatomia umana, terza edizione, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2976-7.