Nigrignano (Divaccia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nigrignano
insediamento
Podgrad pri Vremah
Localizzazione
Stato Slovenia Slovenia
Regione statistica Litorale-Carso
Comune Divaccia
Territorio
Coordinate 45°37′41.52″N 14°01′10.2″E / 45.6282°N 14.0195°E45.6282; 14.0195 (Nigrignano)Coordinate: 45°37′41.52″N 14°01′10.2″E / 45.6282°N 14.0195°E45.6282; 14.0195 (Nigrignano)
Altitudine 548.4 m s.l.m.
Superficie 4,64 km²
Abitanti 28 (2002)
Densità 6,03 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 6217
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Nigrignano

Nigrignano (in sloveno Podgrad pri Vremah, in tedesco Schwarzenegg [1]) è un paese della Slovenia, frazione del comune di Divaccia.

La località , che si trova a 548.4 metri s.l.m. ed a 7.9 chilometri dal confine italiano, è situata sul Carso.
A livello storico la località è nota per il Castello di Schwarzenegg, che si trovava sopra il paese (da cui il nome sloveno che letteralmente significa “sotto il castello”).
I principali proprietari del castello furono i patriarchi di Aquileia, che già forse alla fine dell’undicesimo secolo lo costruirono sopra un precedente torrione, dato che già nell’anno 1096 viene menzionato come vassallo di Aquileia il cavaliere Randolf von Schwarzenegg. I Veneziani occuparono il paese alla fine del tredicesimo secolo, ma per breve tempo, dato che le truppe Goriziano-Aquileiesi li scacciaro poco dopo. Enrico VI, Conte di Gorizia, lo diede così in pegno a Martin Raunach. Poi nel sedicesimo secolo passò ai Petazzi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sesana und St. Peter 1914 - K.u.K. Militärgeographisches Institut - 1:75 000 - 810 - ZONE 23 - KOL X
Slovenia Portale Slovenia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Slovenia