Neue Pinakothek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 48°08′59″N 11°34′16″E / 48.149722°N 11.571111°E48.149722; 11.571111

Neue Pinakothek
Schriftzug Neue Pinakothek.JPG
Tipo pittura e scultura
Indirizzo Barerstraße, quartiere di Maxvorstadt, Monaco di Baviera, Germania
Sito Sito ufficiale

La Nuova Pinacoteca (Neue Pinacothek) è un museo di pittura e scultura che conserva opere a partire dal periodo post Rivoluzione Francese (1790) fino a al Simbolismo e al Liberty (1910).

Si trova al numero 29 di Barerstraße nel quartiere di Maxvorstadt, nella zona dei grandi musei di Monaco di Baviera chiamata Kunstareal.

Fu inizialmente costruito da Ludovico I di Baviera. Molto danneggiato durante la seconda guerra mondiale e completamente distrutto nel dopoguerra, venne ricostruito negli anni ottanta da Alexander von Branca in stile moderno.

La pinacoteca espone opere di: Francisco Goya, Thomas Gainsborough, Jacques-Louis David, Eugène Delacroix, Paul Gauguin, Paul Cézanne, Gustave Courbet, Edgar Degas, Gustav Klimt, Wilhelm Leibl, Max Liebermann, Claude Monet, Camille Pissarro, Pierre-Auguste Renoir, Giovanni Segantini, Georges-Pierre Seurat, Paul Signac, Alfred Sisley, Carl Spitzweg, Vincent Van Gogh, Hans von Marées, Egon Schiele, Franz von Stuck, Ferdinand Hodler, Antonio Canova, Angelika Kauffmann, Karl Spitzweg, Caspar David Friedrich, Anton Graff, Johann Friedrich Overbeck, James Ensor, Edvard Munch, Fernand Khnopff, Arnold Böcklin, Theo van Rysselberghe, Edouard Vuillard, Constantin Meunier, ecc.

Le opere maggiori[modifica | modifica wikitesto]

"I girasoli"
Vincent Van Gogh
Edouard Manet
Paul Cézanne
Vincent Van Gogh

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]