Metroid Prime 3: Corruption

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Metroid Prime 3: Corruption
Metroid prime 3.jpg
Copertina del gioco
Sviluppo Retro Studios
Pubblicazione Nintendo
Serie Metroid
Data di pubblicazione North America 27 agosto, 2007

Italia/UE 26 ottobre, 2007

Genere Sparatutto in prima persona
Tema Fantascienza
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Wii
Supporto 1 × Disco ottico Wii
Fascia di età ESRB: T
Periferiche di input Wiimote con Nunchuk

Metroid Prime 3: Corruption è il primo gioco della saga Metroid per Wii e il terzo e ultimo capitolo della trilogia di Metroid Prime (senza contare i due spin-off) oltre al decimo gioco della serie di Metroid. La storia è ambientata subito dopo gli avvenimenti di Metroid Prime 2: Echoes e prima di Metroid II: Return of Samus. È stato distribuito negli Stati Uniti il 27 agosto 2007 e il 26 ottobre 2007 in Europa.

Trama[modifica | modifica sorgente]

All'inizio del gioco Samus Aran viene contattata dall'Ammiraglio Dane, un ufficiale della Federazione Galattica, capitano della nave spaziale G.F.S. Olympus con un passato simile a quello della cacciatrice (entrambi rimasti orfani per un attacco dei Pirati Spaziali), per un briefing dove incontrerà altri tre cacciatori di taglie Rundas, Ghor e Gandrayda. Durante il briefing, l'Ammiraglio Dane spiegherà ai cacciatori dell'esistenza di super computer organici usati dalla Federazione, detti Unità Aurora, che hanno la forma di un cervello umano ma di dimensione decisamente più grande. Dirà loro che tutte le UA, con l'eccezione della numero 313 che è stata rubata dai Pirati e dalla 242 a bordo della G.F.S. Olympus, sono state contaminate da un virus ed è necessario somministrare un antidoto. Improvvisamente, la G.F.S. Olympus e Norion, il pianeta attorno al quale orbitava la nave, vengono attaccate dai Pirati, che hanno disattivato i sistemi difensivi del pianeta, proprio prima che un meteorite apparisse dal nulla in rotta di collisione verso Norion. Il compito dei cacciatori è quello di riattivare i generatori e riattivare i sistemi di difesa prima dell'impatto. Poco prima di riattivarli, arriva Samus Oscura che con un attacco basato sul Phazon stordisce i cacciatori presenti, ma Samus riesce a riattivare i sistemi di difesa poco prima di svenire.

Al suo risveglio, avvenuto un mese dopo, Samus scopre che quel meteorite è un Leviatano, cioè un seme per il Phazon come quelli che si sono schiantati su Tallon IV e Aether. Altri 2 Leaviatani si sono schiantati su altrettanti pianeti: Bryyo ed Elysia. Inoltre grazie all'attacco di Samus Oscura, i cacciatori sono stati contaminati dal Phazon, ma non sono in stato di pericolo. Ora hanno però la capacità di generare phazon spontaneamente, questo ha portato la Federazione ad equipaggiarli con il Dispositivo Potenziamento al Phazon, un accessorio che permette di sfruttare l'energia del phazon per potenziare i sistemi offensivi e difensivi della tuta, già equipaggiamento di alcuni soldati, ed entrare in uno stato di Iperfase. Gli altri cacciatori si sono rimessi due settimane prima di Samus e inviati su vari pianeti ad indagare, ma da una settimana non hanno dato più notizie. In seguito, Samus scoprirà che dopo la contaminazione, non sono più in grado di controllarsi e sono diventati degli alleati di Samus Oscura. A Samus spetterà il compito di utilizzare i suoi nuovi poteri per salvare dalla contaminazione i diversi Pianeti sui quali si sono schiantati i Leviatani e, infine, distruggere Phaaze, il pianeta dal quale ha origine il Phazon e tutti i Leviatani. Se si completa il gioco al 100%, si vedrà un video nel quale si vede Samus che si riposa finalmente senza tuta nel pianeta Elisya per poi rientrare nella sua navetta e andare nello spazio; ma è a quel punto che si vede una navetta verde sospetta che la segue.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Samus Aran nella tuta di Metroid Prime 3: Corruption

Come i primi due capitoli per Nintendo GameCube, Metroid Prime 3 mantiene l'assetto esplorativo predominante rispetto ai combattimenti, grazie a svariate armi e potenziamenti necessari per raggiungere punti precedentemente irraggiungibili. Come negli episodi per Game Boy Advance e a differenza dei giochi per GameCube i raggi non sono più selezionabili ma le proprietà sono cumulative, quindi non è più necessario passare da un raggio all'altro per battere più facilmente i nemici, anche se questo viene sostituito dall'uso dell'Iperfase. I potenziamenti questa volta sono strutturati in modo atipico: la tuta non ha molte modifiche, escludendo il DPP e uno scudo ambientale, così come sono assenti le gigabombe e le combinazioni raggio/missile. Dall'altra parte abbiamo una serie di aggiornamenti al raggio gancio che rendono il gioco meno ricco di accessori nonostante esistano comunque molti oggetti da raccogliere, inoltre è possibile l'utilizzo attivo della navetta, con i suoi accessori, per attaccare e risolvere enigmi oltre che per spostarsi da un pianeta all'altro.

Per quanto riguarda l'utilizzo del controller, la levetta per muoversi e il puntamento per sparare sono solo le basi; il nunchuk serve per utilizzare il raggio gancio mimando l'esatto movimento e vari movimenti del controller per attivare determinati interruttori. Tenendo premuto il pulsante '-' e muovendo il puntatore in determinate zone dello schermo si seleziona il visore desiderato, una leggera pressione (o puntare la zona centrale) riattiverà il Visore Combat tornando facilmente in attacco. Torna il visore a Raggi X di Metroid Prime e un nuovo visore chiamato Visore Comando permette di comandare la navetta ed impartire gli ordini a distanza.

Non mancano le espansioni, abbinate alla raccolta di gettoni ottenuti eseguendo determinate operazioni come scansionare forme di vita, leggere le iscrizioni (4 serie da 12, ognuna che racconta una storia) o battere i boss. Inoltre alcuni bonus speciali (es. abbattere 3 robot di fila in morfosfera) regalano dei tagliandi amico, che regalati agli amici potranno essere convertiti in gettoni amico che insieme agli altri permettono l'acquisto di extra come il nostro Mii nella navetta o gli artwork.

Iperfase[modifica | modifica sorgente]

Grazie alla nuova Tuta DPP che sfrutta il Phazon nel suo corpo, Samus è in grado di entrare in uno stato di potenziamento chiamato Iperfase. Per entrare in Iperfase, bisogna utilizzare un intero serbatoio energetico. In compenso, Samus diventa estremamente potente e genera il Phazon che viene emesso sotto forma di raggio. Una volta in questo stato compare una barra d'energia diversa dal solito, che sta ad indicare la quantità di Phazon rimasto. Quando la barra è a zero, si esce dall'Iperfase anche se, dopo venticinque secondi, un sistema di sicurezza la disattiva automaticamente. L'uso eccessivo di questo potere porterà a un sovraccarico di energia, che non permette di uscire dall'Iperfase e costringe Samus ad espellere in continuazione energia al Phazon.

Cacciatori di Taglie[modifica | modifica sorgente]

Rundas.
Gandrayda.

Samus è il personaggio controllato dal giocatore. Insieme a Ghor, Gandrayda e Rundas, viene convocata dall'Ammiraglio Dane della Federazione Galattica per fermare la corruzione delle Unità Aurora, corrotte dal Phazon. Quando i Pirati Spaziali attaccano la nave della Federazione Olympus, Samus difende in tutti i modi la nave combattendo contro di essi. Dopodiché, come tutti gli altri cacciatori di taglie, si dirige su Norion per aiutare i soldati della Federazione, proteggere la base ed eventualmente riparare il Generatore A.

  • Rundas

Rundas è un cacciatore di taglie, nato su Phrygis, una luna del pianeta Bes III, noto soprattutto per le miniere di ghiaccio. I Phrygisiani sono in grado di manipolare e creare il ghiaccio, ma Rundas è il primo a sfruttare queste abilità come cacciatore di taglie. Viene ucciso da Samus sul pianeta Bryyo, dopo essere stato corrotto dal potere del Phazon, quattro settimane dopo gli eventi di Norion. Si diverte a cacciare così tanto che colleziona trofei di ogni bersaglio che ha catturato o ucciso nella sua carriera. Inoltre è orgoglioso, arrogante e crede che nessun altro cacciatore di taglie possa fermarlo. La sua arroganza lo porta a lavorare da solo e raramente in compagnia.

Rundas, insieme a Ghor, Gandrayda e Samus Aran, viene convocato dall'Ammiraglio Dane della Federazione Galattica per fermare la corruzione delle Unità Aurora, corrotte dal Phazon. Quando i Pirati Spaziali attaccano la nave della Federazione Olympus, Rundas difende in tutti i modi la nave combattendo contro di essi. Dopodiché si dirige su Norion per aiutare i soldati della Federazione, proteggere la base ed eventualmente riparare il Generatore B.

In seguito Rundas salva Samus dalla morte quando sta precipitando nel condotto del Generatore C, profondo oltre 16.000 metri. Quando sta per raggiungere il fondo del condotto insieme a Meta Ridley, Rundas prontamente la salva, lasciando cadere Ridley verso una morte apparente. Dopodiché si dirige alla Torre di Controllo dandosi appuntamento con Samus insieme agli altri cacciatori. Una volta che i Cacciatori raggiungono la torre e si decidono ad attivare il cannone per distruggere il leviatano, Samus Oscura compare e rilascia un'onda al Phazon (iperaggio) che contamina tutti quanti, facendoli cadere in un coma.

Due settimane dopo, Rundas riprende conoscenza. A causa della contaminazione del Phazon, il suo corpo è in grado di produrre Phazon senza effetti negativi. La Federazione gli fornisce una tuta DPP e lo spedisce sul pianeta Bryyo per distruggere il Leviatano su quel pianeta. Non è in grado di controllare correttamente il Phazon nel suo corpo e viene corrotto da esso.

Due settimane dopo, Samus prende di nuovo conoscenza e visita Bryyo per scoprire cosa è accaduto a Rundas. Sul pianeta vede diverse creature congelate vive e passaggi bloccati da blocchi di ghiaccio. A un certo punto incontra i Pirati Spaziali ma prima che riesca a sconfiggerli, Rundas sbuca dal nulla uccidendoli tutti e comincia a combattere contro Samus. La cacciatrice di taglie elimina il cacciatore una volta suo alleato, ottenendo da lui il potenziamento Missile Gelo.

  • Gandrayda

Gandrayda è un è una Cacciatrice di Taglie nata su un pianeta ignoto. In ogni caso, possiede le abilità metamorfiche simili a quelle degli abitanti di Jovia XII. Può assumere la forma e le abilità di qualsiasi essere vivente, incluse le creature più grandi di lei. La sua età è sconosciuta, ma un calcolo approssimativo indica che è ancora giovane. Considera la caccia di taglie un'attività molto divertente e vede in Samus la sua rivale principale. Desidera sorpassare Samus più di ogni altra cosa. Possiede delle potenti doti combattive ed è molto richiesta per le missioni di spionaggio, molto facili per lei grazie alla sua abilità di trasformarsi in altre creature.

Gandrayda, insieme a Ghor, Rundas e Samus Aran, viene convocata dall'Ammiraglio Dane della Federazione Galattica per fermare la corruzione delle Unità Aurora, corrotte dal Phazon. Quando i Pirati Spaziali attaccano la nave della Federazione Olympus, Gandrayda difende in tutti i modi la nave combattendo contro di essi. Dopodiché si dirige su Norion per aiutare i soldati della Federazione, proteggere la base ed eventualmente riparare il Generatore C.

Quando Samus arriva al Generatore C, trova dei Pirati Spaziali ad attenderla. Un momento prima di iniziare a combattere, uno di loro inizia a uccidere i suoi compagni. Una volta eliminati tutti, si scopre che il pirata è in realtà Gandrayda trasformata. Dopodiché lascia a Samus il compito di riattivare il generatore, mentre lei si dirige alla Torre di Controllo. Una volta che i Cacciatori raggiungono la torre e si decidono ad attivare il cannone per distruggere il leviatano, Samus Oscura compare e rilascia un'onda al Phazon (iperaggio) che contamina tutti quanti, facendoli cadere in un coma.

Due settimane dopo, Gandrayda riprende conoscenza. A causa della contaminazione del Phazon, il suo corpo è in grado di produrre Phazon senza effetti negativi. La Federazione gli fornisce una tuta DPP e le chiede di cercare il luogo da cui provengono i Pirati Spaziali. Purtroppo, non è in grado di controllare il Phazon nel suo corpo correttamente e viene corrotto da esso.

Due settimane dopo, Samus prende di nuovo conoscenza. La Federazione ha scoperto la base dei suoi nemici, il Pianeta dei Pirati, ma da Gandrayda come dispersa. Samus quindi viene spedita sul pianeta per trovare la cacciatrice ma viene messa in guardia dall'Unità Aurora. Una volta sul pianeta, riceve una chiamata di soccorso da parte di un Marine della Federazione. Samus si reca dal soldato che le chiede di aiutarlo ad azionare un ascensore. Una volta saliti sull'ascensore e arrivati in cima, il soldato punta l'arma contro di lei e si scopre in realtà essere Gandrayda trasformata. Samus affronta in battaglia la sua rivale che assume la forma di varie creature, compresi i suoi compagni Rundas, Ghor e Samus stessa. Samus riesce a sconfiggerla in ogni caso, e prima di morire Gandrayda assume la forma di una Samus supplicante. Una volta sconfitta Samus si potenzierà con L'Aggancio Energetico.

  • Ghor

Ghor, insieme a Gandrayda, Rundas e Samus Aran, viene convocato dall'Ammiraglio Dane della Federazione Galattica per fermare la corruzione delle Unità Aurora, corrotte dal Phazon. Quando i Pirati Spaziali attaccano la nave della Federazione Olympus, Ghor difende in tutti i modi la nave combattendo contro di essi. Dopodiché si dirige su Norion per aiutare i soldati della Federazione, proteggere la base ed eventualmente uccidere i nemici e boss che cercano di intralciare la strada a gli altri cacciatori di taglie.

Ghor fu veterano della guerra per la liberazione di Wotan VII. Dopo la guerra, Ghor aveva solo il 6% del suo corpo rimasto intatto e per rimediare a questo, indossa un'armatura da combattimento (armorsuit) che gli permette di sparare Raggi Plasma oltre a donargli una super forza. Può unirsi a tutti i tipi di macchine e in base al tipo con cui si è unito il suo carattere cambia radicalmente. Nella sua forma normale è calmo e ha un carattere mite, mentre quando si fonde alla sua armatura diventa molto aggressivo. Una volta battuto Samus si potenzierà con il Raggio Plasma.

Potenziamenti[modifica | modifica sorgente]

Nella serie Samus si potenzierà con oggetti vari tra cui:

Raggi X: come nella prima serie Metroid Prime, tornano i Raggi X che ti permettono di distinguere gli oggetti composti da Phazite. Combinandolo al Raggio Nova si possono distruggere gli oggetti di quest'ultimo materiale che, sarebbero altrimenti indistruttibili.

Turbo Morfosfera: morfosfera Bianca che serve a produrre energia cinetica per mandare avanti dispositivi tecnologicamente avanzati.

Raggio Plasma: raggio che fonde quasi tutti i tipi di metallo e di ghiaccio. Può aprire le porte arancioni. Solo sconfiggendo Ghor si può guadagnare.

Missile: razzo che distrugge gli oggetti di solforite e apre le porte rosse.

Missile Gelo: un Razzo come il missile con la differenza che è leggermente più forte e che congela il 25% di tutti gli avversari nel gioco. La si ottiene battendo Rundas.

Iperaggio: l'attacco principale quando sei in Iperfase. Se si tiene premuto e si rilascia vengono fuori tantissimi Iperaggi per 2 secondi consecutivi.

Fascio d'Aggancio: scuotendo il telecomando Wii permette di agganciare e sganciare certi oggetti.

Raggio Oscillazione: serve per oscillare avanti e indietro su dei rombi gialli.

Dispositivo Autocercante: dispone di sparare con dei Missili Gelo un certo numero di bersagli (da 2 a 5) in un unico colpo.

Tuta DPP: la tuta che permette di entrare in Iperfase. Il suo attacco principale è l'Iperaggio. Più andrai avanti, più imparerà altre mosse Iper.

Ipersfera: morfosfera elettrica che serve a distruggere da molti viticci di Phazon contemporaneamente, ma finisce tenendola premuta, l'Iperfase terminerà presto.

Ipermissile: missile di Phazon che serve ad eliminare molto velocemente un avversario. Obbligatorio contro nemici particolari.

Attacco a vite: tipo il doppio salto con gli Stivali Astrosalto, solo che cliccando più volte B si può ottenere un Attacco a vite. Praticamente prima Samus fa 2 salti per alto, poi si trasforma in una rotella gialla che può fare fno a 5 salti in aria per arrivare in spazi lontani per lungo.

Aggancio Energia: un aggancio energetico. Agganciando nemici e oggetti è possibile sottrarre o sovraccaricare di energia il soggetto. Una volta sconfitta Grandyarda, si può sfruttare il suo enorme potenziale.

Raggio Nova: permette di oltrepassare oggetti o pareti composte da Phazite, ma soltanto combinandolo ai Raggi X. Apre le porte verdi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi