Mario Manningham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Manningham
2012 Packers vs Giants - Mario Manningham.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 84 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide receiver
Squadra Stemma New York Giants New York Giants
Carriera
Giovanili
Stemma Michigan Wolverines Michigan Wolverines
Squadre di club
2008-2011 Stemma New York Giants New York Giants
2012-2013 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers
2014- Stemma New York Giants New York Giants
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 18 marzo 2014

Mario Cashmere Manningham (Warren, 25 maggio 1986) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per i New York Giants della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del terzo giro (95° assoluto) del draft NFL 2008 dai Giants. Al college giocò a football a Michigan.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

New York Giants[modifica | modifica sorgente]

Stagione 2008[modifica | modifica sorgente]

Manningham fu scelto nel terzo giro del Draft 2008 dai New York Giants[1][2]. Durante il suo primo training camp, Manningham affermò di non veder l'ora di giocare col suo ex compagno nei Michigan Wolverines Amani Toomer[3]. Manningham firmò un contratto quadriennale del valore di 2,3 milioni di dollari. Manningham mise a segno la sua prima ricezione il 5 ottobre 2008 in una gara contro i Seattle Seahawks vinta dai Giants 44-6.

Stagione 2009[modifica | modifica sorgente]

Manningham sulle abilità di ritorno dai punt return e lottò per un posto da punt returner nel 2009[4].

Manningham iniziò la stagione ricevendo tre passaggi per 58 yard e un touchdown nella vittoria dei Giants 23-17 sui Washington Redskins. Nella partita successiva ricevette 10 passaggi per 150 yard e segnò un altro touchdown nella vittoria 33-31 sui Dallas Cowboys[5]. Dopo tale partita, a causa dell'infortunio di Domenik Hixon, Mario divenne il wide receiver titolare dei Giants.

Stagione 2010[modifica | modifica sorgente]

Nella stagione 2010, Manningham restò stabilmente il titolare dei New York Giants, conseguendo i propri record stagionali in carriera per ricezioni (60), yard ricevute (944) e touchdown su ricezione (9).

Stagione 2011[modifica | modifica sorgente]

Nella stagione regolare, Manningham perse quattro partite a causa di un infortunio. I Giant riuscirono a qualificarsi per i playoff grazie alla vittoria decisiva nell'ultima gara della stagione regolare contro i Dallas Cowboys avanzando poi fino al Super Bowl.

Il 5 febbraio 2012, Manningham ricevette il passaggio decisivo nel corso del quarto periodo del Super Bowl XLVI contro i Patriots. Sotto di due punti con 3 minuti e 46 secondi rimanenti, i Giants iniziarono il drive vincente. Eli Manning lanciò un lungo passaggio verso la linea laterale sinistra per Mario Manningham che mantenne i piedi in campo per pochi centimentri circondato da due difensori. Il drive si concluse poi col touchdown vincente di Ahmad Bradshaw su ricezione da 6 yard e i Giants batterono i New England Patriots 21-17[6]. Manningham terminò la gara con 5 ricezioni per 73 yard.

San Francisco 49ers[modifica | modifica sorgente]

Stagione 2012[modifica | modifica sorgente]

Il 18 marzo 2012, Manningham firmò un contratto biennale coi San Francisco 49ers[7]. Nella settimana 3, i 49ers persero a sorpresa la prima gara della stagione contro i Minnesota Vikings dove Mario guidò per la prima volta la squadra con 56 yard ricevute [8]. I 49ers si rifecero nella settimana 4 schiantando per 34-0 in trasferta i New York Jets con Mario che guidò ancora la squadra con 47 yard ricevute[9].

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Ricezioni

Anno Squadra Gare Ric Yard Y/R TD
2008 Stemma New York Giants New York Giants 7 4 26 6,5 0
2009 Stemma New York Giants New York Giants 14 57 822 14,7 5
2010 Stemma New York Giants New York Giants 16 60 944 15,7 9
2011 Stemma New York Giants New York Giants 12 39 523 13,4 4
Totale 49 160 2.315 14,5 18

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

New York Giants: Super Bowl XLVI
New York Giants: 2011
San Francisco 49ers: 2012

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Giants select talented but troubled WR Mario Manningham in third round.
  2. ^ (EN) 2008 National Football League Draft, Pro Football Hall Hall of Fame. URL consultato il 30 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Transcript: WR Mario Manningham.
  4. ^ (EN) Notes and Quotes tampa bay Assistant Coaches.
  5. ^ (EN) NFL Gamecenter: Giants @ Cowboys.
  6. ^ (EN) Giants beat Patriots again to win Super Bowl XLVI.
  7. ^ (EN) Manningham strikes two-year deal to join 49ers.
  8. ^ (EN) Game Center: San Francisco 13 Minnesota 24, NFL.com, 23 settembre 2012. URL consultato il 24 settembre 2012.
  9. ^ (EN) Game Center: San Francisco 34 New York 0, NFL.com, 30 settembre 2012. URL consultato il 1 ottobre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]