Mako: Island of Secrets

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« The mermaids are back and this time they're real. »
(Tagline)
Mako: Island of Secrets
MakoMermaids.jpg
Logo australiano della serie
Titolo originale Mako: Island of Secrets
Paese Australia
Anno 2013 – in produzione
Formato serie TV
Genere fantastico
Stagioni 2
Episodi 52
Durata 26 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 1080i
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Jonathan Shiff
Interpreti e personaggi
Casa di produzione Jonathan M. Shiff Productions
Prima visione
Prima TV Australia
Dal 26 luglio 2013
Al in corso
Rete televisiva Network Ten (ep. 1-15)
Eleven (ep. 16+)
Pubblicazione originale
Dal 26 luglio 2013
Al
Sito web Netflix
Opere audiovisive correlate
Originaria H2O

Mako: Island of Secrets è una serie televisiva australiana, trasmessa in Australia su Network Ten[1] e Eleven dal 2013. La serie è lo spin-off di H2O, ed è internazionalmente conosciuta con il nome di Mako Mermaids.

La sigla della serie è "I Just Wanna Be", cantata da Chantelle Defina e Jack Dacy, scritta da quest'ultimo con Pete Dacy, Matt Beckley e David Cameron, e prodotta da Mushroom Music & Control.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Prima stagione[modifica | modifica sorgente]

Sirena, Nixie e Lyla sono tre sirene appartenenti a una comunità stabilitasi nelle acque dell'Isola Mako, il cui compito è proteggere la piscina naturale e impedire che degli estranei entrino in contatto con la magia del luogo. In una notte di Luna piena, però, a causa di un litigio trascurano il loro dovere e il sedicenne Zac, in campeggio insieme all'amico Cam, cade nell'acqua magica: la mattina successiva, il giovane si sveglia scoprendo che, entrando in contatto con i liquidi, si trasforma in un tritone, e che ha acquisito varie abilità soprannaturali. L'incidente costringe le sirene a bandire Sirena, Nixie e Lyla e a lasciare Mako. Per essere reintegrate nella comunità, le ragazze, grazie all'anello lunare di Sirena, ottengono le gambe e si trasferiscono sulla terraferma al fine di cogliere Zac di sorpresa e rubargli i poteri. Presto, però, si rendono conto che non solo il giovane utilizza le sue nuove capacità per fare del bene, ma anche che a Mako è nascosto un pericoloso tridente appartenuto a una potente comunità di tritoni che vivevano nelle acque dell'isola prima delle sirene.

Seconda stagione[modifica | modifica sorgente]

Due giovani sirene, Ondina e Mimmi, convinte che Zac sia un pericolo, scappano dall'Isola Mako per cercare di ritrasformare il ragazzo in un umano. La connessione tra il tritone e l'Isola, però, è sempre più forte e, se falliscono, potrebbero non riuscire più a riconquistare il luogo per la comunità delle sirene. Durante la Luna piena, Ondina e Mimmi cercano di privare Zac dei suoi poteri, ma Evie arriva in suo soccorso e finisce per trasformarsi in una sirena. Nel frattempo, in città arriva un altro tritone, Erik, che reclama per sé l'Isola Mako.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

I primi tredici episodi di Mako: Island of Secrets divennero disponibili in esclusiva su Netflix, in partenariato con Jonathan M. Shiff Productions, dal 26 luglio 2013[2], mentre i successivi tredici dal 15 settembre[3]. Il titolo adottato dal sito fu quello internazionale, Mako Mermaids, con il sottotitolo An H2O Adventure.

Il debutto televisivo della serie venne programmato su Network Ten per il 26 luglio 2013[4]. Dall'episodio 16, datato 8 novembre, la serie venne spostata sul canale Eleven.

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 26 2013 inedita
Seconda stagione 26 2015 inedita

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Sirena (stagione 1-in corso), interpretata da Amy Ruffle.
    Sirena è dolce, ingenua, ottimista e fiduciosa, spesso si sente insicura e rimane in disparte nonostante si possa considerare il capo del trio. All'inizio non si fida di Lyla, ma poi capisce che devono stare insieme per sopravvivere sulla terraferma. Di solito fa da mediatrice quando Lyla e Nixie litigano. È amica di Nixie sin dall'infanzia e ha una sorella, Aquata. I suoi poteri sono l'invisibilità, il modellamento e l'evaporazione dell'acqua, la telecinesi e la modifica del tempo meteorologico; può anche parlare con i delfini e ammaliare le persone con il proprio canto.
  • Zac Blakely (stagione 1-in corso), interpretato da Chai Romruen.
    Zac è popolare e atletico, ed è cresciuto praticando il surf. È sempre pronto a correre dei rischi insieme a Cam, il suo migliore amico, con cui è in amichevole competizione. Inizialmente, non è contento di aver ottenuto la coda e i poteri perché pensa che lo rendano anormale, ma poi si rende conto delle loro potenzialità. L'amicizia con Cam si logora a causa dell'invidia dell'amico, e Zac si allontana anche da Evie, la sua ragazza, trovando sostegno in Lyla, ignorando però che sia una sirena. I suoi poteri sono l'invisibilità, il modellamento e il riscaldamento dell'acqua e la telecinesi.
  • Nixie (stagione 1), interpretata da Ivy Latimer.
    Nixie è testarda, ama l'avventura e il divertimento, e questo a volte la mette nei guai. Quando era piccola, seguiva sempre da lontano la vita delle persone sulla terraferma, imparandone gusti e costumi, facendosi però anche delle idee sbagliate. I suoi poteri sono l'invisibilità, il modellamento dell'acqua, la telecinesi e la modifica del tempo meteorologico; può anche parlare con i delfini.
  • Lyla (stagione 1), interpretata da Lucy Fry.
    Solitaria e ribelle, vanitosa, determinata e passionale, Lyla ama essere una sirena e trascorrere il suo tempo in mare, quindi fa molta fatica ad abituarsi alla nuova vita sulla terraferma. Si innamora di Zac, ma il loro rapporto si rovina quando lui scopre che vuole portargli via i poteri per tornare a vivere in acqua. I suoi poteri sono l'invisibilità, l'evaporazione, il congelamento e il modellamento dell'acqua, la creazione di vento e la telecinesi.
  • Cam (stagione 1-in corso), interpretato da Dominic Deutscher.
    Cam è il migliore amico di Zac, con cui è da sempre in amichevole competizione. È il primo a scoprire dei nuovi poteri dell'amico e pensa subito di sfruttarli per ottenere dei vantaggi; presto, però, si rende conto che non può gareggiare con Zac anche in questo campo e diventa invidioso di lui.
  • Evie McLaren (stagione 1-in corso), interpretata da Gemma Forsyth.
    Evie è di buon carattere e ha molte ambizioni per il futuro: si è sempre battuta per ottenere quello che voleva e niente le è mai stato regalato. Si impegna molto a scuola e lavora all'Ocean Cafe. Campionessa di triathlon, si allena duramente ed è grazie a questa disciplina che ha conosciuto Zac, che è poi diventato il suo ragazzo. Con l'arrivo di Lyla, Evie si accorge del rapporto che si sta creando tra la ragazza e Zac e ne diventa gelosa.
  • Ondina (stagione 2), interpretata da Isabel Durant.
  • Mimmi (stagione 2), interpretata da Allie Bertram.
    Una sirena dolce, ma insicura e goffa, è molto intelligente e assimila facilmente le informazioni.
  • Erik (stagione 2), interpretato da Alex Cubis.
    Un tritone che vuole comandare l'Isola Mako.

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

  • Rita Santos (stagione 1-in corso), interpretata da Kerith Atkinson.
    Rita è una sirena, che da giovane ha lasciato l'isola Mako perché si è innamorata di un umano, Harry, con cui si è fidanzata. Successivamente lui è morto prima del matrimonio, ma Rita è rimasta sulla terraferma, diventando la preside del liceo locale. È una persona solitaria, ma molto rispettata dalla gente. Quando Sirena, Lyla e Nixie le chiedono aiuto, rifiuta perché vorrebbe dimenticare la sua natura marina, ma poi accetta e finge che siano le sue nipoti. Ha un gatto bianco di nome Poseidon.
  • David (stagione 1-in corso), interpretato da Rowan Hills.
    David è un ragazzo onesto e gentile, ama aiutare e lavora nel locale dei suoi genitori, l'Ocean Cafe. Ha subito una connessione con Sirena, che però cerca di non farsi coinvolgere dai suoi sentimenti per lui per non rendere più complicata la loro permanenza sulla terraferma.
  • Carly (stagione 1-in corso), interpretata da Brooke Nichole Lee.
    Impiegata dell'Ocean Cafe e migliore amica di Evie, è innamorata di David.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Jonathan Shiff espresse l'intenzione di realizzare uno spin-off di H2O già nel 2008, sotto forma di film televisivo, mantenendo come protagoniste Claire Holt, Phoebe Tonkin e Cariba Heine. Il film avrebbe sostituito la quarta stagione, impossibile da produrre poiché le attrici erano ormai troppo cresciute[5], ma il progetto fu accantonato.

A luglio 2011, venne annunciata la produzione di una nuova serie con protagoniste diverse[1], le cui riprese, fissate per aprile 2012[6], vennero poi posticipate all'inizio di maggio, ai Village Roadshow Studios e attorno a Gold Coast[7], e si conclusero il 12 ottobre 2012[6]. A marzo 2013 venne diffuso il trailer della prima stagione[8], ma già da febbraio era stata confermata una seconda stagione[9]. Le riprese della nuova stagione iniziarono a dicembre 2013[10], e intanto la serie venne rinnovata per una terza stagione[11].

Nel corso della produzione, la serie cambiò più volte titolo: Mako: Island of Secrets (luglio 2011-maggio 2012), Mako Mermaids (maggio-agosto 2012) e Secret of Mako Island (agosto 2012-marzo 2013). Per la trasmissione australiana fu infine adottato il primo titolo.

Casting[modifica | modifica sorgente]

Il cast principale venne annunciato l'8 maggio 2012: l'esordiente Amy Ruffle (nel ruolo di Sirena[12]), Lucy Fry (Lyla[13]), Ivy Latimer (Nixie[13]) e Chai Romruen per il personaggio di Zac[7]. Successivamente, entrarono a far parte del cast Dominic Deutscher nel ruolo di Cam, Gemma Forsyth nei panni di Evie e Kerith Atkinson a dare il volto alla sirena Rita[14].

A gennaio 2014 venne annunciato il cast della seconda stagione: Amy Ruffle, Chai Romruen e Gemma Forsyth sarebbero tornati a interpretare i loro personaggi, al contrario di Lucy Fry e Ivy Latimer; a loro si sarebbero aggiunti, nel cast principale, Isabel Durant e Allie Bertram a dare volto, rispettivamente, alle sirene Ondina e Mimmi, e Alex Cubis nei panni del tritone Erik.[15]

Edizioni in DVD[modifica | modifica sorgente]

Il 7 novembre 2013 viene pubblicato un cofanetto contenente i primi 13 episodi della prima stagione[16], disponibile sul mercato australiano.

Il 13 marzo 2014, sul mercato statunitense e canadese usciranno due cofanetti: il primo, intitolato Island of Secrets, contiene i primi 13 episodi, mentre il secondo, intitolato Moon Pool Magic, gli ultimi 13 della prima stagione[17].

Distribuzioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Stato Canale Data d'inizio Titolo adottato
Australia Australia Network Ten 26 luglio 2013 Mako: Island of Secrets
Stati Uniti Stati Uniti Netflix 26 luglio 2013 Mako Mermaids: An H20 Adventure
Regno Unito Regno Unito Netflix 26 luglio 2013 Mako Mermaids: An H20 Adventure
Germania Germania KiKa 30 settembre 2013[18] Mako - Einfach Meerjungfrau (Mako - Semplicemente sirene)
Spagna Spagna Disney Channel 28 ottobre 2013 Las sirenas de Mako (Le sirene di Mako)
Portogallo Portogallo SIC 9 novembre 2013 H2O: A Ilha de Mako (H2O: L'isola Mako)
Brasile Brasile Rede Globo novembre-dicembre 2013 Mako Mermaids
Ungheria Ungheria Disney Channel 31 dicembre 2013[19] Mako Mermaids
Polonia Polonia Disney Channel 31 dicembre 2013[20] Mako Mermaids: Syreny z Mako (Mako Mermaids: Sirene di Mako)
Rep. Ceca Rep. Ceca Disney Channel 31 dicembre 2013 Mako Mermaids: Mořské víly z ostrova Mako (Mako Mermaids: Le sirene dell'isola Mako)
Croazia Croazia Disney Channel 7 febbraio 2014 Sirene sa otoka Mako (Sirene dall'isola Mako)
Turchia Turchia Disney Channel 15 febbraio 2014 Mako Mermaids
Francia Francia France Ô 13 aprile 2014 Les sirènes de Mako (Le sirene di Mako)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) TV Series Index - In production. URL consultato il 18 ottobre 2011.
  2. ^ (EN) H20: Just Add Water Spin-Off Mako Mermaids Coming to Netflix, ComingSoon.net, 25 giugno 2013. URL consultato il 25 giugno 2013.
  3. ^ (EN) Chris Crum, New Episodes Of Netflix’s ‘Mako Mermaids’ Get A Release Date, 16 agosto 2013. URL consultato il 18 agosto 2013.
  4. ^ (EN) Mako Mermaids trailer.
  5. ^ (EN) H20 - Just add film, 26 novembre 2008. URL consultato il 16 ottobre 2012.
  6. ^ a b (EN) Secret of Mako Island - In production in Inside Film.
  7. ^ a b (EN) Shooting starts on Jonathan M Shiff's $12.3 million series Mako Mermaids, 8 maggio 2012. URL consultato il 9 maggio 2012.
  8. ^  (EN) Mako Mermaids - Trailer. ZDF Enterprises, 5 marzo 2013
  9. ^ (EN) Mako – Island of Secrets (Series 2), 20 febbraio 2013.
  10. ^ (EN) Chris Crum, ‘Mako Mermaids’ Season 2: Another Production Vlog Released Netflix Originals, 6 marzo 2014. URL consultato il 23 marzo 2014.
  11. ^ (EN) Suzanne Simonot, Popular Gold Coast-produced kids show, Mako Island of Secrets, gets second season and hundreds of millions of international followers, 11 giugno 2014. URL consultato il 16 luglio 2014.
  12. ^ (EN) Amy Ruffle – Mako Mermaids, 9 maggio 2012. URL consultato il 9 maggio 2012.
  13. ^ a b (DE) Drehstart für neue ZDF tivi-Fantasyserie "Mako Mermaids", 8 maggio 2012.
  14. ^ (EN) Kerith Atkinson: Curriculum Vitae, Kubler Auckland Management. URL consultato il 7 agosto 2012.
  15. ^ (EN) Christine Denilauler, "Mako Mermaids" are back with a splash hit!, 20 gennaio 2014. URL consultato il 5 febbraio 2014.
  16. ^ (EN) Mako Mermaids: Volume 1 DVD. URL consultato il 1 novembre 2013.
  17. ^ (EN) Mako Mermaids: An H2O Adventure Season 1 Vol. 2: M [DVD]. URL consultato il 16 febbraio 2014.
  18. ^ (DE) ZDF und Kika zeigen Mako - Einfach Meerjungfrau ab September, 10 agosto 2013. URL consultato il 9 dicembre 2013.
  19. ^ (HU) Hírkedd, 31 dicembre 2013. URL consultato il 2 gennaio 2014.
  20. ^ (PL) "Syreny z Mako", "Liv i Maddie", "Opowieść wigilijna". Co zobaczymy na kanałach Disneya w grudniu?, 7 dicembre 2013. URL consultato il 9 dicembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione