Looe (città)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Looe
parrocchia civile
Logh
Looe – Veduta
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Sud Ovest
Contea Cornovaglia
Distretto Caradon
Territorio
Coordinate 50°21′13″N 4°27′14″W / 50.353611°N 4.453889°W50.353611; -4.453889 (Looe)Coordinate: 50°21′13″N 4°27′14″W / 50.353611°N 4.453889°W50.353611; -4.453889 (Looe)
Abitanti 5 280[1] (2001)
Altre informazioni
Prefisso (+44) 01503
Fuso orario UTC+0
Targa PL13
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Looe
/ Sito istituzionale
Looe (Cornovaglia): il porto peschereccio
Caratteristica viuzza di Looe
Immagine in notturna di Looe

Looe (5.300 ab. circa; in lingua cornica: Logh[2]) è una località balneare (e porto peschereccio) della costa sud-orientale della Cornovaglia (Inghilterra sud-occidentale), situata lungo l'estuario del fiume omonimo [2][1], di fronte al Canale della Manica, e storicamente appartenente al distretto soppresso di Caradon.

La località è divisa dal fiume Looe in due parti ben distinte, ovvero West Looe ed East Looe, collegate tra loro da una passerella di epoca vittoriana.[2][1] Tra i due borghi, esiste anche una storica rivalità campanilistica.[1]

Looe fu sino al XIX secolo un porto trafficato per il trasporto di rame estratto dalle miniere circostanti.[3]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo cornico Logh significa letteralmente "insenatura".[2]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

Looe si trova quasi al confine con il Devon sud-occidentale, a circa metà strada tra Fowey (Cornovaglia) e Torpoint (situata sempre in Cornovaglia), rispettivamente ad est della prima e ad ovest della seconda, nonché a pochi chilometri ad est di Polperro.[4] Dista 37 km[5] da Plymouth.

Di fronte a Looe si trova l'isolotto di Looe Island, situato ad un miglio dalla costa.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima menzione del borgo di West Looe, un tempo chiamato " Port Bigham"[2], si ha in documento risalente all'anno 1327.[2]

La parrocchia civile di Looe fu creata nel 1845, unendo alcune zone delle parrocchie civili di Talland e St Martin.[2]

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

Il lungomare di Looe si caratterizzò per la presenza di cabine in stile vittoriano per tutto il XIX secolo.[1]

Luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Uno dei luoghi d'interesse nei dintorni di Looe è il Monkey Santuary, che ospita una colonia di scimmie e di pipistrelli.[1]

Personaggi celebri[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g A.A.V.V., Inghilterra, Lonely Planet, Victoria - EDT, Torino, 2007, p. 388
  2. ^ a b c d e f g GenUKi: Looe
  3. ^ Cornwall Online: Looe
  4. ^ A.A.V.V., Key Guide - Gran Bretagna, Touring Club Italiano, Milano, 2007, p. 428
  5. ^ ViaMichelin.it: Itinerario da Looe a Plymouth

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]