Le piacevoli notti (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le piacevoli notti
Le piacevoli notti - film.jpg
Vittorio Gassman e Luigi Vannucchi in una scena del film
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1966
Durata 117 min
Colore colore
Audio mono
Rapporto 2,35 : 1
Genere commedia, erotico
Regia Armando Crispino, Luciano Lucignani
Soggetto Steno, Sandro Continenza, Armando Crispino, Luciano Lucignani
Sceneggiatura Steno, Sandro Continenza
Produttore Mario Cecchi Gori
Casa di produzione Fair Film
Fotografia Leonida Barboni, Erico Menczer, Gábor Pogány
Montaggio Marcello Malvestito
Musiche Gino Marinuzzi jr.
Scenografia Pier Luigi Pizzi
Costumi Pier Luigi Pizzi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Le piacevoli notti è un film del 1966 diretto da Armando Crispino e Luciano Lucignani.

Fonte di (libera) ispirazione sono state alcune delle 75 novelle apparententi alla raccolta omonima composta dallo scrittore bergamasco Giovanni Francesco Straparola negli anni '50 del XVI secolo.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel primo episodio un nobile diventa l'amante di una donna imprigionata, nel secondo un falso papa incoraggia i sogni erotici di una ragazza e nell'ultimo in una burla fra amici una falsa Lucrezia Borgia viene scoperta in atteggiamenti amorosi con un pittore da un altrettanto falso Duca d'Este .

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema