La Sinistra (Lussemburgo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Sinistra
(LB) Déi Lénk
(FR) La Gauche
(DE) Die Linke
Left Logo.svg
Stato Lussemburgo Lussemburgo
Fondazione 30 gennaio 1999
Sede BP 817,
Lussemburgo
Ideologia Comunismo libertario[1]
Collocazione Sinistra
Partito europeo Partito della Sinistra Europea,
Sinistra Anticapitalista Europea
Seggi Camera
2 / 60
Seggi Europarlamento
0 / 6
Organizzazione giovanile Jonk Lénk
Colori rosso
Sito web dei-lenk.lu

La Sinistra (in lussemburghese Déi Lénk) è un partito politico del Lussemburgo della Nuova Sinistra, di ispirazione comunista libertaria ed ecologista.[1]

Esso nacque dall'unione del Partito comunista del Lussemburgo, della Nuova Sinistra, dal Partito socialista dei lavoratori del Lussemburgo e dal Partito Socialista Rivoluzionario di Lussemburgo nel 1999.

Esso partecipa al livello europeo al Partito della Sinistra Europea e alla Sinistra Anticapitalista Europea. Il colore ufficiale è il rosso.

Anno  % voti # Seggi +/-
1999 3.3
1 / 60
2004 1.9
0 / 60
Red Arrow Down.svg 1
2009 3.3
1 / 60
Green Arrow Up.svg 1
2013 4.9
2 / 60
Green Arrow Up.svg 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Parties and elections - Luxembourg. URL consultato il 3 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]