L'assalto dei granchi giganti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'assalto dei granchi giganti
Titolo originale Attack of the Crab Monsters
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1956
Durata 68 minuti
Colore bianco e nero
Audio Sonoro
Rapporto 1.78 : 1
Genere fantascienza
Regia Roger Corman
Sceneggiatura Charles B. Griffith
Produttore Roger Corman
Casa di produzione Los Altos Productions
Fotografia Floyd Crosby
Montaggio Charles Gross
Effetti speciali Beach Dickerson, Ed Nelson
Musiche Ronald Stein
Trucco Curly Batson
Interpreti e personaggi

L'assalto dei granchi giganti (Attack of the Crab Monsters) è un film di fantascienza statunitense del 1956 diretto da Roger Corman.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Su un'isola nell'Oceano Pacifico un gruppo di scienziati continua l'esperimento, abbandonato improvvisamente tempo addietro, riguardante gli effetti delle radiazioni su piante e animali a seguito dei test condotti dagli Stati Uniti nell'Atollo di Bikini nell'estate del 1946. Indagando scoprono che coloro che li hanno preceduti sono tutti morti, vittime di granchi mutanti enormi.

I membri della spedizione vengono poi sistematicamente attaccati e uccisi dai granchi, che sono invulnerabili alla maggior parte delle armi a causa della mutazione nella loro struttura cellulare. Infine, scoprono che i granchi sono la causa dei terremoti e delle frane che stanno distruggendo l'isola. I membri della spedizione restanti lottano per sopravvivere sull'isola ma devono anche trovare un modo per fermare i granchi, prima che essi si riproducano e invadano gli oceani di tutto il mondo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato nel Bronson Canyon, vicino Los Angeles, nei pressi di una spiaggia di Malibù, e al Marineland del Pacifico, oceanario e parco acquatico in California (per le scene sott'acqua). È una produzione a basso costo diretta dal prolifico regista di B-Movie Roger Corman. Il cast è composto anche da personale addetto alla produzione, all'insegna del low budget: lo sceneggiatore Charles B. Griffith interpreta il marinaio Tate mentre gli addetti agli effetti speciali dei mostri, Beach Dickerson e Ed Nelson, interpretano, rispettivamente, il marinaio Ron Fellows e Quinlan.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti in modalità double feature (due film, al cinema o nei drive in, al prezzo di uno) insieme a Il vampiro del pianeta rosso (Not of This Earth).

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "From the depths of the sea... a tidal wave of terror!" ("Dalle profondità del mare ... un'ondata di terrore!").[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) L'assalto dei granchi giganti - Tagline. URL consultato il 10 settembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]