Kajsa Bergqvist

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kajsa Bergqvist
Bergqvist-Stuttgart2006.jpeg
Kajsa Bergqvist al meeting di Stoccarda nel 2006.
Dati biografici
Nome Kajsa Margareta Bergqvist
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 175 cm
Peso 59 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità Salto in alto
Record
Alto 2,06 m Record nazionale (2003)
Alto (indoor) 2,08 m Record mondiale (2006)
Società Turebergs IF
Ritirata 7 gennaio 2008
Carriera
Nazionale
1994-2007 Svezia Svezia
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Mondiali 1 0 2
Mondiali indoor 2 0 0
Europei 1 0 1
Europei indoor 1 0 1
Europei under 23 0 1 0
Mondiali juniores 0 1 0
Europei juniores 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 5 settembre 2011

Kajsa Margareta Bergqvist (Sollentuna, 12 ottobre 1976) è un'ex atleta svedese, specializzata nel salto in alto, campionessa mondiale nel 2005 e detentrice del record del mondo al coperto con 2,08 m.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver provato vari sport, si avvicinò all'atletica leggera a dieci anni, seguendo il fratello maggiore Anders in una corsa podistica, la Rösjöloppet che si svolge ogni anno a Sollentuna. Tesserata per il club locale Turebergs FK, fino ai quindici anni praticò varie specialità, poi si dedicò esclusivamente al salto in alto sotto la guida dell'allenatore Bengt Jönsson.

Nel 2000 ha ottenuto il primo risultato prestigioso del suo palmarès, vincendo il titolo europeo indoor con la misura di 2,00 m. Alle Olimpiadi di Sydney è terza, medaglia di bronzo, con 1,99 m. Nelle stagioni successive si conferma ai vertici della specialità: medaglia d'oro ai mondiali indoor e bronzo ai mondiali all'aperto nel 2001, argento ai campionati europei indoor e medaglia d'oro agli europei all'aperto nel 2002, di nuovo oro ai mondiali indoor e bronzo ai mondiali all'aperto nel 2003.

Il 26 luglio 2003 ad Eberstadt, in Germania, arriva a saltare 2,06 m, stabilendo il nuovo record nazionale svedese e diventando la terza saltatrice nella classifica di tutti i tempi delle gare all'aperto, dietro alle bulgare Stefka Kostadinova (2,09 m saltati il 30 luglio 1987) e Lyudmila Andonova (2,07 m il 20 luglio 1984).

Nel 2004 cambia allenatore, termina la collaborazione con Bengt Jönsson, con cui aveva continuato ad allenarsi anche dopo essersi trasferita dalla Svezia al Principato di Monaco nel 2001 ed inizia a lavorare con Yannick Tregaro, che già seguiva altri saltatori svedesi, tra cui il triplista Christian Olsson. La sua stagione agonistica termina però prematuramente a causa di un infortunio, la rottura del tendine di Achille patita durante una gara a Båstad il 18 luglio, che le impedisce di prendere parte alle Olimpiadi di Atene.

Rientrata alle competizioni nella stagione seguente, ai Campionati del mondo di atletica leggera 2005 ad Helsinki vince il titolo mondiale con la misura di 2,02 m. Nell'ottobre 2005 viene nominata ambasciatrice dell'UNICEF ed a fine anno riceve la Medaglia d'oro dello Svenska Dagbladet, il premio assegnato dal quotidiano Svenska Dagbladet al miglior sportivo svedese dell'anno.

Il 4 febbraio 2006 ad Arnstadt, in Germania, stabilisce con 2,08 m il nuovo primato mondiale al coperto. La misura, superata al primo tentativo, ha migliorato di un centimetro il precedente record di Heike Henkel che resisteva dall'8 febbraio 1992, ed ha eguagliato la seconda miglior prestazione di tutti i tempi, 2,08 m di Stefka Kostadinova del 31 maggio 1986.

In data 7 gennaio 2008 annuncia il suo addio alle competizioni sportive, tornando a vivere a Stoccolma con il marito.[1]

Bergqvist sposò il regista svedese Måns Herngren nel 2007 e all'inizio del 2011 annunciarono il divorzio. Nel dicembre 2011 l'atleta ha fatto coming out dichiarando di essere innamorata di una donna, dicendo: "As lesbian as I feel today, as heterosexual I felt when I was together with Måns. But when I get old and look back on my life, perhaps one can think that I'm bisexual."

Record nazionali[modifica | modifica sorgente]

Seniores[modifica | modifica sorgente]

Progressione[modifica | modifica sorgente]

Salto in alto[modifica | modifica sorgente]

Stagione Risultato Luogo Data Rank. Mond.
2007 2,02 m Italia Torino 8-6-2007
2006 2,05 m Regno Unito Londra 28-7-2006
2005 2,03 m Regno Unito Sheffield 21-8-2005
2003 2,06 m Germania Eberstadt 26-7-2003
2002 2,05 m Polonia Poznań 18-8-2002
2001 2,00 m Polonia Poznań 8-6-2001 -
2000 2,01 m Svezia Uppsala 19-8-2001
1999 1,99 m Stati Uniti Fort Collins 22-5-1999
1998 1,93 m Stati Uniti Buffalo 6-6-1998 -
1997 1,95 m Svezia Sundsvall 20-7-1997 -
1996 1,93 m Stati Uniti Claremont 19-4-1996 -
1995 1,90 m Svezia Göteborg 11-8-1995 -
Ungheria Budapest 17-6-1995
1994 1,90 m Svezia Luleå 7-8-1994 -
1993 1,84 m Paesi Bassi Valkenswaard 7-7-1993 -
1992 1,77 m - - -
1991 1,61 m - - -
1990 1,56 m - - -
1989 1,56 m - - -
1988 1,38 m - - -

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Kajsa Bergqvist al meeting di Stoccarda nel 2006.
Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1994 Mondiali juniores Portogallo Lisbona Salto in alto Argento Argento 1,88 m
1995 Mondiali indoor Spagna Barcellona Salto in alto 13ª 1,85 m
Europei juniores Ungheria Nyíregyháza Salto in alto Argento Argento 1,89 m
Mondiali Svezia Göteborg Salto in alto 17ª 1,90 m
1996 Europei indoor Svezia Stoccolma Salto in alto 1,92 m
Giochi olimpici Stati Uniti Atlanta Salto in alto 15ª 1,90 m
1997 Mondiali indoor Francia Parigi Salto in alto 1,95 m
Europei under 23 Finlandia Turku Salto in alto Argento Argento 1,93 m
Mondiali Grecia Atene Salto in alto 1,93 m
1999 Mondiali Spagna Siviglia Salto in alto 1,96 m
2000 Europei indoor Belgio Gand Salto in alto Oro Oro 2,00 m
Giochi olimpici Australia Sydney Salto in alto Bronzo Bronzo 1,99 m
2001 Mondiali indoor Portogallo Lisbona Salto in alto Oro Oro 2,00 m
Mondiali Canada Edmonton Salto in alto Bronzo Bronzo 1,97 m
2002 Europei indoor Austria Vienna Salto in alto Argento Argento 1,95 m
Europei Germania Monaco Salto in alto Oro Oro 1,98 m
2003 Mondiali indoor Regno Unito Birmingham Salto in alto Oro Oro 2,01 m
Mondiali Francia Parigi Salto in alto Bronzo Bronzo 2,00 m
2005 Mondiali Finlandia Helsinki Salto in alto Oro Oro 2,02 m Record mondiale stagionale
2006 Europei Svezia Göteborg Salto in alto Bronzo Bronzo 2,01 m
2007 Mondiali Giappone Osaka Salto in alto 1,94 m

Campionati nazionali[modifica | modifica sorgente]

  • 6 volte campionessa nazionale nel salto in alto (1997, 1998, 1999, 2000, 2001, 2002)
  • 3 volte campionessa nazionale nel salto in alto (1995, 2000, 2003)

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica sorgente]

2001

2002

2003

2005

2006

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Marco Albanesi, Kajsa Bergqvist si ritira, Atleticanet.it, 7 gennaio 2008. URL consultato il 12 novembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]