Jebel Marra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Jebel Marra
Sudan Jabal Marra.jpg
Il vulcano con la caldera e i due laghi
Stato Sudan Sudan
Regione Darfur
Altezza 3.042 m s.l.m.
Coordinate 12°56′49.92″N 24°15′50.76″E / 12.9472°N 24.2641°E12.9472; 24.2641Coordinate: 12°56′49.92″N 24°15′50.76″E / 12.9472°N 24.2641°E12.9472; 24.2641
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Sudan
Jebel Marra

Il Jebel Marra ( in arabo: جبل مرة , Jabal Marra "montagna amara", o "cattiva") è un stratovulcano situato nel Darfur, nell'ovest del Sudan, alto 3042 m.

La sommità del vulcano è occupata da una caldera di 5 chilometri di diametro formatasi circa tremilacinquecento anni fa durante una eruzione esplosiva. Le pendici del vulcano sono formate da antiche colate di lava e da depositi piroclastici. Vi si trovano anche più recenti piccoli coni attorno al vulcano principale. Nella caldera vi sono due laghi uno più elevato posto a nord del cono e il secondo in una caldera più piccola formatasi forse in un periodo successivo. Il vulcano è ritenuto dormiente visto che la regione è ancora interessata da fenomeni di fumarole.

È considerato dai nativi del Darfur il simbolo della loro patria.