Monti dei Draghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monti dei draghi
Continente Africa
Stati Sudafrica Sudafrica
Lesotho Lesotho
Cima più elevata Thabana Ntlenyana (3.482 m s.l.m)
Lunghezza 1.000 km
Tipi di rocce basalto, arenaria
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO Flag of UNESCO.svg
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Parco nazionale uKhahlamba-Drakensberg
(EN) uKhahlamba / Drakensberg Park
Drakensburgmountains.jpg
Tipo Misti
Criterio (i) (iii) (vii) (x)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 2000
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

I Monti dei Draghi (Drakensberg) sono una catena montuosa dell'Africa meridionale. Sono i monti più alti dell'area, e raggiungono i 3.482 metri a Thabana Ntlenyana, in Lesotho. Si chiamano uKhahlamba ("barriera di lance") in lingua zulu, e Maloti (spesso riportato scorrettamente come Maluti) in lingua sesotho.

La catena attraversa la parte orientale del Sudafrica e ha una lunghezza approssimativa di 1000 km, con un orientamento generale da sudovest a nordest. L'estremità settentrionale si piega però verso ovest, formando il confine fra Lesotho e Sudafrica. La catena costituisce anche il confine fra le province sudafricane di KwaZulu-Natal e Free State.

Dai Monti dei Draghi nascono numerosi fiumi; fra i più importanti si contano a ovest l'Orange e il Vaal e a est il Tugela.

Oltre a Thabana Ntlenyana, altre vette Mafadi (3.450 m) Makoaneng (3.416 m) Champagne Castle (3.377 m) Giant's Castle (3.315 m), Ben Macdhui (3.001 m) e Njesuthi (3.408 m), che è la più alta vetta del Sudafrica. Nel Lesotho l'altitudine decresce gradualmente verso la regione di Mpumalanga.

Geologicamente, i Monti dei Draghi sono un residuo dell'antico plateau africano. Gli strati di roccia superiori sono di basalto (per uno spessore che arriva a 1.500 m); più in basso si trova soprattutto arenaria. La morfologia tipica comprende blocchi scoscesi e pinnacoli. Nell'arenaria si aprono frequenti caverne, alcune delle quali conservano graffiti degli antichi boscimani.

D'inverno nevica con regolarità; pioggia e nebbia sono frequenti tutto l'anno.

Molte delle vette dei Monti dei Draghi sono sfide notevoli per gli alpinisti, e alcuni dei picchi minori non sono stati ancora conquistati.

I Monti dei Draghi sono oggetto di un crescente interesse da parte dell'industria del turismo. Lungo i fianchi della catena si sviluppano molte aree naturali protette, molte delle quali sono dotate di strutture di accoglienza. Lo uKhahlamba - Drakensberg National Park, situato nella provincia di KwaZulu-Natal, è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2000.

Il parco più celebre nella zona è tuttavia il Royal Natal National Park, che include le sorgenti del Tugela e le cascate Tugela Falls, le seconde più alte del mondo (912 m).


Panorama da Giant's Castle


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]