Jeanine Deckers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Jeanine Deckers

Jeanine Deckers, conosciuta come Suor Sorriso, in religione Suor Luc-Gabriel (nata Jeanne-Paule Deckers; Bruxelles, 17 ottobre 1933Wavre, 29 marzo 1985), è stata una cantante belga, già suora della congregazione delle domenicane missionarie di Nostra Signora di Fichermont di Waterloo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque vicino a Bruxelles nel 1933 ed entrò nella congregazione delle domenicane missionarie di Nostra Signora di Fichermont negli anni cinquanta prendendo il nome di Suor Luc-Gabriel. Divenne ben presto apprezzata dalle sue consorelle per l'abilità con la chitarra e decise quindi di incidere alcuni brani per poter far circolare le sue canzoni anche tra i fedeli. Queste incisioni giunsero nelle mani di alcuni discografici della Philips Record Company che intuirono il suo potenziale.

Sotto le condizioni che la suora non sarebbe mai apparsa in pubblico e che le incisioni non sarebbero state pubblicate col vero nome, l’ordine diede uno speciale permesso per la pubblicazione.

Il primo ad uscire fu il singolo Dominique, una canzone dedicata al fondatore dell'ordine di cui faceva parte, San Domenico. Il successo fu immediato e straordinario, tanto che in breve tempo venne immesso sul mercato anche un album con tutte le canzoni registrate dalla Deckers.

Sulla copertina dei dischi destinati al mercato europeo c'è il nome di Suor Sorriso, mentre su quelli per gli Stati Uniti il nome cambia in "The Singing Nun".

Il disco ottenne uno strepitoso successo grazie soprattutto al trascinante singolo e negli Stati Uniti divenne la prima interprete femminile con album e singolo contemporaneamente al primo posto della classifica. Nel 1963 il singolo mantiene la prima posizione nella Billboard Hot 100 per quattro settimane, arriva in vetta anche in Australia, Canada e Nuova Zelanda, seconda in Norvegia, quarta in Danimarca ed Irlanda, quinta in Sud Africa, sesta in Olanda e settima in Germania.

Con la notorietà, per la piccola suora iniziarono i guai tanto che, il 6 gennaio 1964, poté cantare in diretta dal suo convento davanti alle telecamere dell'Ed Sullivan Show solo dopo che l'intervento del Vescovo aveva vinto le resistenze della Madre Superiora.

Nel 1965 grazie alla sua raggiunta popolarità, la MGM decise di produrre un film musicale, intitolato ovviamente The Singing Nun, interpretato da Debbie Reynolds (che in italiano ha nel canto la voce di Tina Centi).

In Italia una versione di Dominique venne cantata da Orietta Berti, che fece anche una breve apparizione nelle vesti di suora canterina nel film The Singing Nun.

Il successo cambiò la sua vita tanto che decise di lasciare il convento, non sopportando più le proibizioni e le pressioni della vita monastica. Intraprese quindi la carriera di cantante a tempo pieno, incidendo nel 1967 l’album I'm not a star. Dopo l'insuccesso di quest'ultimo, però scomparve misteriosamente dalla circolazione.

La tomba di Jeanine Deckers e Anne Pecher a Wavre

Morì nel 1985, in un doppio suicidio messo in atto insieme alla compagna Anne Pecher, anche lei ex suora, dopo che il governo belga aveva chiuso una scuola per bambini autistici.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

La canzone Dominique è tornata all'attenzione nel 2013 grazie alla serie tv American Horror Story, creata da Ryan Murphy.

Dominique viene ripetutamente riproposta in quasi ogni episodio della seconda stagione, fino a diventare un vero tormentone anche per gli insani di mente internati nell'Ospedale Psichiatrico di Briarcliff, in cui si svolge tutta la vicenda.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 78679420 LCCN: nr96036536