Jackass Number Two

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jackass Number Two
Jackass N2.jpg
Titolo originale Jackass Number Two
Paese di produzione USA
Anno 2006
Durata 100 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere comico
Regia Jeff Tremaine
Soggetto Jeff Tremaine, tutto il cast di Jackass
Produttore Sean Cliver, Spike Jonze, Johnny Knoxville
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Jackass Number Two è il seguito del film comico Jackass The Movie uscito nelle sale nel 2002, anch'esso basato sulla precedente serie televisiva in onda su MTV, Jackass.

Tutto il cast del primo film e della serie originale si è riproposto per il sequel, inclusi Johnny Knoxville, Bam Margera, Ryan Dunn, Chris Pontius, Steve-O, Dave England, Ehren McGhehey, Preston Lacy, e Jason "Wee-Man" Acuña. Anche la maggior parte del cast secondario si è ripresentata per il secondo film, ad eccezione di Raab Himself, Rake Yohn e Tim Glomb. Le riprese iniziarono nel gennaio 2006. La data di distribuzione nelle sale cinematografiche è il 22 settembre 2006.

I fan della serie di Jackass hanno visto il cast girare la pellicola in vari stati d'America, ma la produzione si rifiutava di rendere pubblico il luogo delle riprese per paura che i fan interferissero. La pellicola è stata girata anche in India, Australia, Mosca.

Il primo teaser ufficiale del film fu distribuito da Yahoo il 15 giugno 2006. Gli stunt nel trailer includevano Johnny Knoxville a bordo di una bicicletta-razzo, e successivamente bendato veniva caricato da un toro.

Il DVD di questo film è disponibile dal 15 maggio 2007 in versione non censurata, in widescreen 16:9.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Come per il precedente Jackass The Movie il film non ha una trama delineata, bensì è una raccolta di vari stunt.

Inizio[modifica | modifica wikitesto]

Il film apre con il brano The Ecstasy of Gold da Il buono, il brutto, il cattivo creata da Ennio Morricone mentre i protagonisti escono correndo da una nube di polvere. La scena è rallentata e l'atmosfera sembra epica. Si scopre poi che sono inseguiti da un gruppo di tori. Uno a uno i protagonisti vengono messi k.o. dai tori finché rimangono solo Bam Margera e Johnny Knoxville che si rifugiano in una casa. Il primo si lancia fuori dalla finestra, Johnny si ferma per un istante per urlare la sua frase "Hi, I'm Johnny Knoxville, welcome to Jackass!" per poi esser travolto dai tori.

Stunt[modifica | modifica wikitesto]

Nella versione cinematografica in totale vengono eseguiti 52 stunt. Altri 22 sono disponibili nelle scene tagliate presenti nel DVD.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Il film termina con un balletto che vede protagonisti il cast della pellicola. Alcuni stunts vengono eseguiti durante il mini musical, sulle note di The best of times.

Camei[modifica | modifica wikitesto]

Il film include anche camei di Brandon Novak, Brandon DiCamillo, Luke Wilson, Willie Garson, Mark Zupan (Murderball), Dimitry Elyashkevich, Lance Bangs, David Weathers, Rick Kosick, Spike Jonze e il regista John Waters (A Dirty Shame), Jay Chandrasekhar (Super Troopers) e Mike Judge (Beavis e Butt-Head). Il pro-skater Tony Hawk e il campione di BMX Matt Hoffman hanno partecipato ad alcuni stunts. Il gruppo rap Three 6 Mafia fece la sua apparizione nella pellicola, così come il cantante degli HIM Ville Valo, l'attore James DeBello, con Kat Von D e la star del NFL Jason Taylor. Alcuni stunt con protagonista Don Vito, zio di Bam Margera, sono stati girati e inseriti nei trailer del film. Nonostante ciò le scene sono state tagliate dalla pellicola a causa dell'arresto (dovuto al palpeggiamento ai danni di una minorenne) di Don Vito, non più ben accetto tra i membri del cast di Jackass.

Versione DVD[modifica | modifica wikitesto]

La versione censurata e non del DVD è stata pubblicata in America il 26 dicembre 2006 (15 maggio 2007 in Italia). Contiene i 96 minuti della versione cinematografica più alcuni contenuti speciali. Include parti del film censurate o tagliate nell'originale. Entrambi i contenuti speciali delle due versioni contengono interviste della maggior parte del cast, inclusi Jeff Tremaine e Dimitry Elyashkevich, contenuti segreti, il making del film, 9 scene tagliate nella versione cinematografica, 20 scene addizionali, 9 spot TV, varie gag, la versione non censurata della canzone Karazy di Chris Pontius e il promo commerciale per i VMA '06.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora ufficiale del film è stata pubblicata il 26 settembre del 2006 dalla BulletProof Records e contiene canzoni inserite nel film e varie audio clip prese dal film. Il gruppo rap Three Six Mafia si è unito al frontman dei Saliva, Josey Scott, per creare la canzone Gettin' Fucked Up in esclusiva per la colonna sonora. Ancora un'altra collaborazione è stata quella della leader degli Yeah Yeah Yeahs, Karen 0, con Peaches per scrivere Backass, un'altra canzone esclusiva per la colonna sonora. Ancora un'esclusiva è stato il debutto di Chris Pontius con Karazy e la cover della canzone di Roger Alan Wade, If you're gonna be dumb (già presente nel primo film), eseguita dal gruppo rock Smut Peddlers. Inoltre è presente la versione del cast del film di The best of times. Il singolo del film Joker and the thief dei Wolfmother, in cui nel video appaiono i ragazzi del cast del film, non è incluso nel CD come non lo sono Gettin' Fucked Up e Fuck the pain away.

Canzone Artista
I'm Going to the Moon Johnny Knoxville*
If You're Gonna Be Dumb Smut Peddlers
Gettin' Fucked Up Three Six Mafia feat. Josey Scott***
Backass Karen O feat. Peaches
I'm Ashamed of Myself Chris Pontius*
MF (Motherfucker) from Hell The Datsuns
I'm Going to Die Ehren McGhehey*
All My Friends Are Dead Turbonegro
Urban Struggle The Vandals
Your Teeth Look Like Brandon DiCamillo*
Fly Cakecutter
Rectal Bleeding Johnny Knoxville*
Fuck the Pain Away Peaches***
Are You Crying? Johnny Knoxville & Bam Margera*
A Little Less Conversation Elvis Presley
Cut Your Hair Pavement
Karazy Chris Pontius
I Need a Doctor Steve-O*
Spill the Blood Slayer
My Ass Hurts So Bad Dave England*
Johnny, Are You Queer? Josie Cotton
Sometimes I Don't Know If I'll Make It Roger Alan Wade
The Best of Times The Cast of Jackass
Treatment Bound The Replacements**

(*) Si riferisce alle tracce audio che appaiono nel film, tranne "Your Teeth Look Like."

(**) Si può ascoltare a fine film durante i credits, durante il salto di steve-o

(***) Non disponibile nella colonna sonora in circolazione.

Giudizi[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha riscosso negli USA 12 milioni di dollari solo nella prima settimana di uscita, superando così il primo ai botteghini. Il film poi ha aggiunto la cifra di 14 milioni durante la seconda settimana; ha incassato circa 84.210.524 milioni di dollari in più del primo. Il New York Times ha definito Jackass Number Two: "senza basi, infantile e disgustoso ai limiti dell'estremo, un mix di bravate e di malfunzioni ha reso possibile la creazione di una delle più esplicite e catartiche commedie nella storia del cinema". Il critico Fred Willard ha dato "2 pollici in su" per Jackass Number Two dopo aver visto la prima del film. Il critico di film Joe Gayeski del sito web AndersonVision ha assegnato a Jackass number two "2 stelle e mezzo su 5" e quindi in accordo con la sua critica lo avrebbe definito "molto buono". Egli ha detto "Il sequel ha certamente una scaletta meno coinvolgente del primo ma rimane sempre la commedia più divertente che sia mai stata sfornata dalla "macchina di film di Hollywood" negli ultimi anni e specialmente nel 2006". Ha ricevuto un 60% (positivo) dal sito RottenTomatoes.com con il consenso critico che diceva: "Vi sfido a non ridere".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema