Jackass 3D

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jackass 3D
Jackass 3D.jpg
Titolo originale Jackass 3D
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 2010
Durata 94 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione, commedia
Regia Jeff Tremaine
Soggetto Preston Lacy
Sceneggiatura Preston Lacy
Produttore Spike Jonze, Johnny Knoxville, Jeff Tremaine
Produttore esecutivo Derek Freda
Casa di produzione Dickhouse Productions, MTV Films, Paradise F.X. Corp
Fotografia Lance Bangs, Dimitry Elyashkevich, Rick Kosick
Scenografia James Peter Blackmon, Seth Meisterman
Trucco Roland Blancaflor, Tony Gardner, Liz Mendoza, Steve Prouty
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Jackass 3D è un film del 2010, diretto da Jeff Tremaine.

Terzo film basato sulla serie televisiva Jackass, è uscito in occorrenza del decimo anniversario della nascita del franchise, iniziato nel 2000. Nel dicembre 2009 fu annunciato da Paramount Pictures e MTV Films che il film sarebbe stato distribuito il 15 ottobre 2010 in 3D.[1] Oltre ad essere disponibile in visione tridimensionale, in alcune sale cinematografiche selezionate è possibile usufruire di un D-BOX (simulatore di movimento) per la proiezione. Il 3 dicembre 2010 è la data annunciata dal sito ufficiale per l'uscita nelle sale italiane.[2] È l'unico film della saga Jackass ad essere stato trasmesso nei cinema italiani.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Prima dell' inizio del film, si assiste ad una piccola introduzione a cui partecipano Beavis and Butt-head, in cui c'è un accenno alla tecnologia 3D usata nel film. La sequenza di apertura mostra tutto il cast mentre viene colpito da vari oggetti a rallentatore.

Jackass 3D, come i suoi predecessori (Jackass: The Movie, Jackass Number Two e Jackass 2.5), non ha una vera e propria trama. Il film consiste in una successione, che con il procedere della visione diventa sempre più pericolosa, di stunts e di scherzi eseguiti dai personaggi della serie TV, di MTV, Jackass. Tra i vari numeri presenti nel film si può notare il tetherball, in cui al posto del pallone gli stuntmen giocano con un alveare pieno di api, oltre che stunts in cui un dente che viene estratto con una Lamborghini oppure viene utilizzata una colla speciale per strappare via i peli dal petto. Lo stunt finale mostra Steve-O lanciato all'interno di una toilette portatile, collegata a corde da bunjee jumping, contenente numerosi escrementi.

La sequenza finale è stata realizzata con una tecnica simile alla scena introduttiva, ma in questo caso lo spettatore assiste ad una serie di esplosioni al rallentatore e alla finale inondazione simulata in cui il cast si ritrova completamente sommerso nell'acqua. Così come negli ultimi due film, Rip Taylor fa un piccolo cameo annunciando la fine del film prima che vengano mostrati i titoli di coda. Durante i titoli di coda vengono poi mostrate alcune scene prese dallo show TV, vecchie fotografie del cast ed infine si vedono i membri del cast cantare Memories (che è il singolo ufficiale del film) insieme ai Weezer.

Cast[modifica | modifica sorgente]

Il cast di Jackass 3D è lo stesso del precedente film, con le uniche eccezioni di Brandon DiCamillo e Raab Himself.

Guest stars:

Come nei precedenti film alcuni membri dello staff come Jeff Tremaine, Spike Jonze, Rick Kosick, Lance Bangs, Dimitry Elyashkevich, Sean Cliver, Greg Iguchi e Trip Taylor fanno un'apparizione nel film. La figlia di Knoxville Madison ed il figlio Rocco, sono menzionati nei credits.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Nel dicembre 2009, il regista Jeff Tremaine cominciò ad effettuare dei test con l'equipaggiamento 3d.[3] Nello stesso mese, Johnny Knoxville annunciò il ritorno dell'intero cast dei precedenti due film.[4] Secondo Deadline.com, uno stunt chiamato "The Heli-cockter" è stato filmato e mostrato alla Paramount esecutiva nel suo formato 3D per ottenere l'approvazione per il progetto.[5] Chris Pontius lega un elicottero telecomandato al suo pene, ridendo mentre esso gira bruscamente.[5]

Le riprese iniziarono il 25 gennaio 2010,[6][7][8] Tremaine ha effettuato le riprese in una proprietà privata, discostandosi dalla tradizione dei precedenti film dove le riprese sono state effettuate maggiormente per le strade. (sebbene nel film ci siano alcune scherzi filmati effettivamente per strada),[9] incluse alcune "occasionali incursioni in paesi stranieri." Margera dichiarò all'Artisan News Service che quando il film era completo al 70%, lui era stato già ricoverato per 3 costole e una spalla rotte, più una distorsione ad una caviglia.[10]

Riguardo agli stunts, il regista Jeff Tremaine ha dichiarato di aver cercato di rinnovare nel film la maggior parte dei vecchi stunts dello show originale (per esempio il "Poo Cocktail Supreme" è basato su uno stunt originariamente fatto da Knoxville nello show TV).[11]

Nell'aprile 2010, il sito JackassWorld.com è stato chiuso, con un avviso che diceva: "Siamo occupati a girare il film" e "grazie per il supporto ricevuto negli ultimi due anni. Per essere stati costantemente dalla nostra parte e vicini al mondo di Jackass e Dickhouse, continuate a seguirci su Facebook e Twitter.[12] In una intervista Rick Kosick rivelò che JackassWorld.com non sarebbe esistito più dopo l'uscita del film.[13] Nonostante questa dichiarazione, attualmente il sito è stato redirezionato sulla pagina principale della Dickhouse Productions.

Nel maggio 2010, Knoxville ha dichiarato che Steve-O è riuscito a mantenersi sobrio durante tutto il periodo di riprese, e “non c'era birra sul set stavolta, anche se alcuni di noi speravano ci fosse.” e aggiunge, “onestamente sta andando tutto bene. Tutti hanno avuto differenti infortuni durante le riprese il che è un buon segno. Steve-O sta probabilmente facendo le migliori riprese di tutti quanti. Si sta davvero impegnando molto nel dimostrare a tutti che è in grado di compiere i suoi numeri anche quando è sobrio. Ormai sono due anni che non beve, e bisogna dire che tutti i membri dello staff lo hanno sempre supportato al massimo in questa battaglia."[14]

Agli MTV Movie Awards del 2010, Tremaine ha dichiarato che le riprese erano quasi finite e mancavano solo alcuni piccoli dettagli.[15]

Un infortunio ad un membro del cast, Margera, costrinse la riscrittura dell'inizio del film.[16] Il 12 gennaio 2010, Margera fu colpito in testa con un bastone da una donna afroamericana di 59 anni, all'uscita del suo bar, The Note. La donna ha accusato Bam di averla chiamata 'negra' in maniera offensiva, ma non ammise di averlo colpito. Quando Margera fu interpellato da TMZ.com due giorni dopo l'incidente, dichiarò di non aver mai usato tale parola e che la donna lo aveva già attaccato in passato. Lui spiegò:

Ho avuto dei sanguinamenti interni alla testa per due giorni dopo l'incidente e i medici non volevano che lasciassi l'ospedale. Io replicai che avevo bisogno di andare a Los Angeles al più presto per partecipare alle riprese di Jackass. Avremmo cominciato l'indomani e da copione io avrei dovuto ricevere un colpo in testa, ma ormai la cosa era impossibile e tutto per colpa di quella donna.[17]

Margera aggiunse nella stessa intervista che la sequenza di apertura venne filmata con una Phantom high speed cameras, che registra a 1,000 frames al secondo per produrre un effetto ultra rallentato, simile alla sequenza di apertura di Zombieland.[17] Allo stesso tempo, il Makeup Effects designer Tony Gardner, che ha lavorato in tutti i precedenti Jackass, ha anche creato le orde di zombie in Zombieland.

Promozione[modifica | modifica sorgente]

Il 21 luglio 2010 c'è stato il lancio della prima locandina del film, tramite l'account ufficiale di Jackass su Facebook. L'immagine in questione mostra Knoxville mentre è in aria a bordo di un jet ski.[18]

Sempre nel luglio 2010, la Paramount insieme alla MTV Films visiona la prima versione 3D di Jackass in un evento speciale durante il Comic-Con 2010. Durante l'evento i fans ebbero la possibilità di incontrare lo staff di Jackass.[19]

Ad Agosto, Bam Margera accompagna in tour i CKY in Nuova Zelanda e Australia per promuovere il film.

Il 5 agosto 2010, il trailer ufficiale del film viene trasmesso sui canali di proprietà della Viacom, come MTV, VH1, e Spike TV. È stato trasmesso insieme al trailer di altri film, tra cui: The Other Guys, The Expendables, Scott Pilgrim vs. the World, e Machete.

Per celebrare l'uscita del film, Johnny Knoxville e lo staff di Jackass 3D, in collaborazione con WonderHowTo lanciarono il "The Jackass 3D Prank Contest". L'ideatore dello scherzo più "selvaggio" avrebbe potuto vincere un viaggio ad Hollywood per filmare lo scherzo con il cast di Jackass. Il concorso è terminato alle 11.59 del 26 settembre 2010.[20]

Sempre allo scopo di promuovere il film, Johnny Knoxville ha partecipato come guest star ad un'edizione di WWE Monday Night RAW tenutasi il 4 ottobre 2010.

Ancora, MTV ha trasmesso una maratona televisiva comprensiva di tutte le puntate delle serie originali di Jackass seguita dal documentari: "Jackass: The Beginning", relativo alla creazione di Jackass, ed "The Making of Jackass 3D" uno special dietro le scene.

Secondo un'intervista rilasciata da Bam Margera il 17 ottobre su IGN, Jackass 3.5 sarà rilasciato il gennaio 2011. Non si conosce se si tratterà di una versione estesa della Jackass 3D oppure un semplice rilascio in DVD (alla stregua di Jackss 2.5).[21]. In una intervista rilasciata prima dell'uscita cinematografica di Jackass 3-D, Johnny Knoxville ha dichiarato, "Abbiamo filmato un grosso quantitativo di materiale...e quindi a gennaio rilasceremo un intero DVD. 3.5 sarà pieno di ottimi numeri che non hanno trovato posto nella versione cinematografica."[22]." Comunque, visto il grosso ed inaspettato successo della versione cinematografica di Jackass 3-D, ci sono voci relative ad una possibile versione cinematografica anche per Jackass 3.5[23].

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Jackass 3D ha ricevuto pareri contrastanti dalla critica cinematografica, grosso modo positivi. Secondo la recensione eseguita da Rotten Tomatoes, il 69% dei critici hanno apprezzato il film basandosi su un totale di 42 recensioni, con una valutazione media di 6 punti su 10.[24]

Incassi[modifica | modifica sorgente]

Nel fine settimana d'apertura, il film è stato distribuito in 3.081 cinema, totalizzando circa 50 milioni di dollari[25], battendo il record per la migliore apertura invernale precedentemente detenuto da Scary Movie 3. Inoltre, si è posizionato anche come il migliore esordio per un film di Jackass, considerando i 22ml $ incassati da Jackass: The Movie e i 29ml $ di Jackass Number Two.[26]

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Jackass 3D: Music from the Motion Picture è la colonna sonora ufficiale del film, distribuita il 25 ottobre 2010.[27][28][29]

Lista tracce:

  1. Corona [Jackass Opera Mix], dei Minutemen
  2. The Kids Are Back, di Twisted Sister
  3. If You're Gonna Be Dumb, You Gotta Be Tough, di Karen O
  4. Memories, di Weezer
  5. Party In My Pants, di Roger Alan Wade
  6. Invisible Man, di Smut Peddlers
  7. I'm Shakin', di The Blasters
  8. I Got Your Number, di Cock Sparrer
  9. You Can't Roller Skate In a Buffalo Herd, di Roger Miller
  10. Been Blown To Shreds, di Sassafras
  11. Brand New Key, di Melanie Safka
  12. Alcohol, di Gang Green
  13. Afterworld, di CKY
  14. Margaritaville, di Jimmy Buffett

Jackass 3.5[modifica | modifica sorgente]

Jackass 3.5 è un film del 2011 sequel di Jackass 3D, composto da video inediti registrati durante le riprese di Jackass 3D e da interviste alla crew di stuntman (simile a Jackass 2.5). Johnny Knoxville in un'intervista precedente a Jackass 3D disse "Abbiamo abbastanza materiale per due film". Il film è stato interamente diffuso in streaming su Joost in spezzoni pubblicati con frequenza settimanale a partire dal 1º aprile 2011; un primo trailer era stato reso disponibile fin dal 27 gennaio. Il film completo è stato pubblicato su Blue Ray e DVD il 14 giugno 2011.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 'Jackass' Crew Bringing the Pain Again (in 3D!) Next Fall, Moviefone, 21 dicembre 2009.
  2. ^ Jackass 3D | Global Sites & Release Dates Page
  3. ^ Jackass and Zombieland sequels 'to be filmed in 3D', BBC News, 2 dicembre 2009. URL consultato il 25 dicembre 2009.
  4. ^ Jackass 3, JackassWorld.com, 2 dicembre 2009. URL consultato il 25 dicembre 2009.
  5. ^ a b How 'Jackass' Threequel Got Its 3D Nod, Deadline.com, 23 marzo 2010. URL consultato il 15 aprile 2010.
  6. ^ 'Jackass' star Johnny Coxville has a new recruit: Baby boy Rocko, Monsters and Critics.com, 23 dicembre 2009. URL consultato il 25 dicembre 2009.
  7. ^ Bone-Crunching Stunts In Your Face, People... in MTV, Viacom, 22 dicembre 2009. URL consultato il 25 dicembre 2009.
  8. ^ Expected 'Jackass 3' filming locations.
  9. ^ 'Jackass' team is at it again, Philadelphia Inquirer, 30 marzo 2010. URL consultato il 15 aprile 2010. [collegamento interrotto]
  10. ^ "Bam Margera Hurt, Says 70 Percent Done with Jackass 3D," Artisan News Service — April 17, 2010
  11. ^ The Making of Jackass 3D - MTV Special
  12. ^ Jackass 3, JackassWorld.com, 20 aprile 2010. URL consultato il 25 maggio 2010.
  13. ^ Rick Kosick Talk about Jackass 3D, Radcollector.com, 13 giugno 2010. URL consultato il 18 ottobre 2010.
  14. ^ The Hindu : Arts / Cinema : Hot from Hollywood, Beta.thehindu.com, 20 maggio 2010. URL consultato il 18 ottobre 2010.
  15. ^ Exclusive: Director Jeff Tremaine Talks JACKASS 3D, Collider.com, 7 giugno 2010. URL consultato il 18 ottobre 2010.
  16. ^ By Wenn.Com, torontosun.com, torontosun.com, 16 giugno 2010. URL consultato il 18 ottobre 2010.
  17. ^ a b Dan Gross, Police: Woman hit 'Jackass' star Bam Margera with bat, Philadelphia Daily News, June 14, 2010
  18. ^ Niet compatibele browser, Facebook. URL consultato il 18 ottobre 2010.
  19. ^ Matt Patches, Jackass 3D Footage - Comic-Con 2010, UGO.com, 23 luglio 2010. URL consultato il 18 ottobre 2010.
  20. ^ Congrats to the Winner of the Jackass 3D Prank Contest « Jackass 3D Contest, Wonderhowto.com, 14 ottobre 2010. URL consultato il 18 ottobre 2010.
  21. ^ var authorId = "69458473" by Patrick Kolan IGN AU, Interview: Bam Margera on Jackass 3D and Beyond - Movies Feature at IGN, Movies.ign.com, 7 luglio 2010. URL consultato il 18 ottobre 2010.
  22. ^ Johnny Knoxville and Steve-O: Jackass 3D, SuicideGirls.com, 15 ottobre 2010. URL consultato il 2009-19-10..
  23. ^ More 3D Jackass On The Way?, SuicideGirls.com, 19 ottobre 2010. URL consultato il 2009-19-10..
  24. ^ (EN) Jackass 3D Reviews, Pictures, Rotten Tomatoes.
  25. ^ (EN) Jackass 3D (2010), Box Office Mojo.
  26. ^ (EN) 'Jackass' Crashes Into Fall Record, Box Office Mojo.
  27. ^ (EN) Track listing for Jackass 3D soundtrack detailed, PunkNews.org.
  28. ^ (EN) Dan Reilly, Weezer Get 'Crazy' With Ryan Adams, Johnny Knoxville on 'Hurley', Spinner, 11 agosto 2010.
  29. ^ (EN) CKY Announce "The Afterworld", YouTube, 2 dicembre 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema