Jack Coleman (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jack Coleman

John MacDonald "Jack" Coleman (Easton, 21 febbraio 1958) è un attore e sceneggiatore statunitense. Conosciuto nel mondo per aver preso il posto di Al Corley nel ruolo gay di Steven Carrington nella famosa soap opera anni ottanta, Dynasty, e tornato alla ribalta grazie al serial televisivo Heroes, nel ruolo del misterioso signor Noah Bennet.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È la sesta generazione di discendenza diretta dell'inventore americano Benjamin Franklin. È il più giovane dei sette figli. È laureato presso la Duke University. Ha sposato l'attrice Beth Toussaint nel 1996 da cui ha avuto una figlia, Tess.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Iniziò la propria carriera attraverso la soap opera Days of Our Lives, in cui apparve tra il 1981-1982 nel ruolo di Jake Kositchek. Nel 1982 entrò nel cast di Dynasty, sostituendo Al Corley, e contribuì anch'egli a portare sullo schermo uno dei primi personaggi gay della storia della televisione, Steven Carrington. Coleman lasciò Dynasty nel 1988. Subito dopo interpretò una parte nella serie Nightmare Cafe e apparve nella mini-serie Kingdom Hospital del 2004. Ha alle spalle molte apparizioni in serial tv famosi: CSI: Miami, Nip/Tuck e Without A Trace. Ha scritto la sceneggiatura per Studio City, e da lui anche recitato. Recentemente Coleman ha un ruolo fisso nella serie fantascientifica Heroes, il misterioso Mr. Bennet (alias HRG, "Horn-Rimmed Glasses").

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 12099599 LCCN: no2007131108