Episodi di Dr. House - Medical Division (settima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Dr. House - Medical Division.

La settima stagione della serie televisiva Dr. House - Medical Division è stata trasmessa sul canale statunitense Fox dal 20 settembre 2010 al 23 maggio 2011.[1] La stagione, composta da 23 episodi, ruota attorno alla relazione tra Gregory House e Lisa Cuddy.[2]

Olivia Wilde, sebbene sia accreditata in tutti gli episodi, appare solo nel primo, per poi tornare a partire dal diciottesimo.

In Italia la prima parte della stagione (episodi 1-16) è stata trasmessa dal 14 gennaio al 14 aprile 2011 su Italia 1. La seconda parte della stagione (episodi 17-23) è invece andata in onda dal 5 giugno 2011 al 17 luglio 2011.[3]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Now What? E adesso? 20 settembre 2010 14 gennaio 2011
2 Selfish Egoista 27 settembre 2010 21 gennaio 2011
3 Unwritten Tra le righe 4 ottobre 2010 28 gennaio 2011
4 Massage Therapy Massaggio terapeutico 11 ottobre 2010 4 febbraio 2011
5 Unplanned Parenthood Genitore per caso 18 ottobre 2010 11 febbraio 2011
6 Office Politics Politica interna 8 novembre 2010 18 febbraio 2011
7 A Pox on Our House Vaiolo 15 novembre 2010 25 febbraio 2011
8 Small Sacrifices Piccoli sacrifici 22 novembre 2010 4 marzo 2011
9 Larger Than Life Il coraggio delle piccole cose 17 gennaio 2011 11 marzo 2011
10 Carrot or Stick Il bastone o la carota 24 gennaio 2011 18 marzo 2011
11 Family Practice Affari di famiglia 7 febbraio 2011 25 marzo 2011
12 You Must Remember This Il dolore di ricordare 14 febbraio 2011 1º aprile 2011
13 Two Stories Due storie 21 febbraio 2011 7 aprile 2011
14 Recession Proof A prova di recessione 28 febbraio 2011 7 aprile 2011
15 Bombshells Hollywood, Hollywood 7 marzo 2011 14 aprile 2011
16 Out of the Chute Fuori controllo 14 marzo 2011 14 aprile 2011
17 Fall from Grace La caduta dell'angelo 21 marzo 2011 5 giugno 2011
18 The Dig Indagine 11 aprile 2011 12 giugno 2011
19 Last Temptation L'ultima tentazione 18 aprile 2011 19 giugno 2011
20 Changes Cambiamenti 2 maggio 2011 26 giugno 2011
21 The Fix Espedienti 9 maggio 2011 3 luglio 2011
22 After Hours Nella notte 16 maggio 2011 10 luglio 2011
23 Moving On Andare avanti 23 maggio 2011 17 luglio 2011

E adesso?[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

House e Cuddy tornano insieme e fanno l'amore. Successivamente, House la convince a prendersi la mattina libera, che diventerà un'intera giornata. Intanto sopraggiunge Wilson, preoccupato per il suo amico, ma House non lo fa entrare. Cuddy pensa che lui non sia ancora pronto per una relazione pubblica, così House, piccato, fa entrare Wilson e gli dice di aver fatto sesso con Cuddy. Wilson è convinto che sia sotto l'effetto del Vicodin e non vuole credergli; House allora lo porta in camera da letto, ma Cuddy non c'è. Wilson, accertatosi delle condizioni di House, se ne va; Cuddy, che si era nascosta nell'armadio, si giustifica dicendo di non volerlo forzare a rivelare la loro relazione. Successivamente gli chiede perché non le abbia ancora detto di amarla e lui le risponde che non è necessario esprimere il proprio amore a parole, perché i fatti dovrebbero bastare. Mentre Cuddy si accinge a tornare a casa, dopo una giornata passata a giocare con House, lui le dice che la loro relazione non funzionerà, chiedendole almeno un motivo per il quale lui non possa deluderla di nuovo. Cuddy gli dice di non volere che lui cambi e che è davvero convinta di amarlo; House, a sua volta, le dice di amarla. Durante la mattinata passata con Cuddy, House le intercetta l'ultima chiamata prima di spegnere il cellulare, viene a sapere che all'ospedale manca un neurochirurgo la cui presenza è fondamentale, e consegna la questione a Chase. Non trovando sostituti disponibili nel raggio di decine di chilometri, il team di House è così impegnato a guarire il dottor Richardson, che soffre di nausea e allucinazioni per avere ingerito uova di rana. La diagnosi viene eseguita in corsa contro il tempo e non senza situazioni imbarazzanti, prima che l'ispettore sanitario faccia chiudere i reparti che necessitano di un neurochirurgo in grado di operare. Frattanto, Tredici lascia capire a tutti di stare partendo per Roma, dove seguirà una cura sperimentale contro il morbo di Huntington. Quando Foreman chiama l'ospedale italiano, il team viene a sapere che Remy ha mentito e se n'è andata senza lasciare traccia.

Egoista[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Della, una giovane ragazza sorella di Hugo, malato di distrofia muscolare, sta dando una dimostrazione a fini di beneficenza con lo skateboard, ma accusa un improvviso arresto cardiaco. Il team di House suppone si tratti di sindrome del QT lungo, e House decide di spaventare la paziente, che in caso di arresto cardiaco confermerebbe l'ipotesi. Però Cuddy non è d'accordo e House torna sulle sue decisioni, chiedendo due test meno pericolosi e preoccupando Taub, che lo vede rammollito dal rapporto amoroso con Cuddy. Scoprono che alla paziente hanno ceduto i reni, in quanto non urina nonostante le abbiano somministrato due litri e mezzo d'acqua. Questo fa capire che non si tratta di QT lungo, e House usa questa scusa per giustificare il suo cambio di idea: Lisa aveva ragione a non voler rischiare. Punta allora sull'amiloidosi, ma lei, dopo aver rifiutato il midollo osseo di suo fratello in quanto non vuole che lui soffra per lei e prima di prendere le annesse pillole, ha un emotorace che indica che anche questa diagnosi è errata. House vuole riempire un quarto del polmone con della schiuma e Cuddy, dopo qualche esitazione, gli dà il consenso. Tuttavia, il diagnosta non riesce ad agire senza il consenso sincero di Cuddy, così fa suturare il polmone come da lei precedentemente suggerito. House opta per una sindrome di Goodpasture e ordina al team di somministrare alla paziente immunosoppressori e plasmaferesi per poi farle una biopsia, i cui risultati sono negativi e indicano piuttosto la LAM. Alla paziente viene quindi trapiantato un polmone, che però dà problemi; il team di House non capisce se si tratti di rigetto o di infezione. Il trattamento di ognuno dei due peggiorerebbe la situazione dell'altro, in caso di errore: nel primo caso avrebbe un paio di giorni di vita, nel secondo poche ore. Decidono di somministrarle metilprednisolone per curare il rigetto, e in caso di peggioramento le darebbero gli antibiotici, sperando di essere ancora in tempo per curare l'infezione. Taub si rivolta, dicendo che tanto House avrebbe cambiato di nuovo idea dopo il dialogo con Cuddy; House lo manda a riferirle della decisione e puntualmente Cuddy gli fa cambiare idea, per cui somministrano a Della degli antibiotici. House intanto si confida con Wilson, dicendo di essere preoccupato, in quanto non capisce perché lui e Cuddy si comportino così stranamente, non dicendo quello che pensano. Quando alla paziente scende la pressione si capisce che non è un problema di infezione e si comincia a somministrare lo steroide, ma anche la diagnosi di rigetto non risulta giusta. Il nuovo polmone è definitivamente compromesso e difficilmente potrebbero ottenere quello di un nuovo donatore dalla commissione trapianti. Da una chiacchierata casuale con Hugo, House intuisce che Della ha una grave forma di anemia, quindi necessita, oltre che del polmone, di un trapianto di midollo osseo. House pensa a un doppio trapianto da Hugo alla sorella, ma Lisa si oppone, e lui a malincuore accetta di non proporre la cosa ai genitori. Quando però il padre dei due ragazzi chiede ad House un qualunque spiraglio di speranza, lui si sente in dovere di metterlo di fronte a una scelta: usare il midollo di Hugo e metà del suo polmone, accorciando la sua già breve speranza di vita di 25 anni o lasciare morire Della. Cuddy si rende conto che non può più supervisionare House, così chiede al responsabile delle Risorse Umane di affidargli un altro supervisore. Tale richiesta, visto il carattere impossibile di House, viene bocciata. Hugo sente discutere House e Cuddy riguardo alla questione del trapianto e decide di aiutare la sorella. House e Cuddy alla fine notano che, da quando sono tornati al lavoro, quell'accesa discussione è stata l'unico momento in cui sono stati veramente sinceri l'uno con l'altro da quando stanno insieme e, siccome è andata a finire nel modo ottimale, proveranno a continuare su quella strada. Nel frattempo, House ha a che fare con due signori molto anziani. Il primo ha 80 anni e rivela in confidenza a Greg di non volere più il padre a casa. Il secondo ha 102 anni e dice ad House di non riuscire più a sopportare di vivere col figlio. Entrambi danno una mancetta in segreto ad House per fargli eseguire analisi che, falsificate, attestino che il padre deve essere affidato a una casa di riposo. Ironia della sorte, i sintomi dell'anziano, tipici di quell'età, erano legati alla composizione della pasta fissante della dentiera, che egli usava giornalmente in quantità eccessiva: House li congeda restituendo loro i soldi.

Tra le righe[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Unwritten
  • Diretto da: Greg Yaitanes
  • Scritto da: John C. Kelley

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alice Tanner, autrice di una serie di libri per ragazzi, viene improvvisamente colta da convulsioni mentre cerca di togliersi la vita con un colpo di pistola, subito dopo aver finito di scrivere il suo ultimo libro e aver dialogato con la visione illusoria del personaggio dei suoi libri. House, suo grande fan (nonostante i suoi libri siano indirizzati a un pubblico adolescente), intuisce che si è voluta suicidare, così la trattiene all'ospedale e ordina a Taub e Foreman di sorvegliarla. La paziente, tuttavia, non vuole farsi visitare da dei medici maschi, quindi House chiede a Cuddy di fare le veci di Tredici; lei acconsente, a patto che trovi una sostituta entro una settimana. Intanto, i due vanno a visitare la casa della scrittrice e hanno modo di parlare con la domestica che ha assistito al tentato suicidio, la quale li informa che Alice è solita mangiare due o tre scatolette di tonno al giorno da molto tempo. Al suo ritorno in ospedale House si accorge che la paziente presenta un'iperidrosi unilaterale. Chase e Taub notano che Alice parla da sola, ma lei dice di esserne consapevole e che per una scrittrice è perfettamente normale. Essi si accingono quindi a effettuare una terapia chelante per un eventuale avvelenamento da mercurio causato dal tonno, ma la pressione e il ritmo cardiaco di Alice aumentano all'improvviso. L'esame per avvelenamento da metallo pesante risulta pulito, così House chiede di fare una risonanza per scovare un possibile feocromocitoma. Tuttavia, appena entrati nella stanza della RMN, il campo magnetico fa surriscaldare tre viti (di cui la scrittrice aveva omesso l'esistenza) situate nella gamba della paziente, provocandole ustioni di terzo grado. Intanto, House si convince che, per salvare Alice, sia necessario analizzare il suo ultimo romanzo; così chiede a Sam aiuto per poter leggere con la risonanza magnetica i nastri della macchina da scrivere "presi in prestito" a casa della scrittrice. Chase e Foreman, con una PET notano che la paziente presenta un'effusione pericardica. Frattanto, Cuddy e House hanno un doppio appuntamento con Wilson e Samantha, e Cuddy chiede ad House di scegliere qualcosa che le piaccia: il diagnosta opta per il go-kart e Cuddy non pare affatto entusiasta. Dopo la corsa, House intuisce che le tre viti nella gamba di Alice sono dovute a un incidente stradale, così Taub lo aiuta a capire che si tratta di una siringomielia post-traumatica. La paziente, tuttavia, rifiuta di farsi curare. House cerca un motivo plausibile per la quale lei menta sull'incidente e scopre che in quell'occasione è morto suo figlio, al quale ella si è ispirata per delineare il protagonista del racconto. Alice, o meglio, Helen (come House ha scoperto indagando nel passato della paziente), si è sempre ritenuta responsabile per la sua morte. Greg, mentendo, le rivela che il figlio sarebbe morto comunque, a causa di un aneurisma cerebrale. La paziente si convince a ricevere le cure mediche e confida ad House di voler comunque lasciare al libro un finale aperto. House si preoccupa continuamente di non avere molte cose in comune con Lisa e che lei possa accorgersene. Alla fine, Cuddy gli intima di discutere del loro rapporto, piuttosto che tenersi i dubbi per sé, e afferma di non essere un'amante dell'ordinario e di voler stare con lui semplicemente perché la fa sentire meglio.

Massaggio terapeutico[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una ragazza si sente male, ha il vomito e un attacco di cuore e viene portata al Princeton dal marito. Qui i medici le fanno le dovute analisi, ma durante la risonanza scoprono che ha delle costole fratturate. In un primo momento racconta di essersele rotte dopo una caduta in bicicletta quando correva nella squadra universitaria e che era stata curata al campus. Il team di House scopre però che nessuna ragazza con quel nome ha mai frequentato quell'università. Interrogata, la ragazza racconta di essere stata sposata con un uomo violento e geloso che la picchiava, così ha cambiato nome e si è trasferita e ora frequenta un centro di sostegno per donne molestate. Chase ha assunto la dottoressa Kelly, specializzata in psichiatria e molto attraente, House che non crede nel suo potenziale, pensa che il ragazzo stia solo cercando di portarsela a letto. Nel corso dell'episodio la ragazza viene messa a dura prova e non fa una bella figura. Il marito della paziente scopre che il centro che lei frequenta non è per donne molestate, cerca allora di parlare alla donna, ma lei ha delle allucinazioni dovute alla febbre alta, viene deciso di abbassarle la temperatura e di fare una biopsia cerebrale. Durante l'intervento Taub si accorge che la sua temperatura è tornata nella norma e House esclude la febbre come sintomo e realizza anche che da quando è stata ricoverata non ha più il vomito né, tanto meno, la tachicardia. Quando la paziente si sveglia, House la costringe a confessare la verità: non è mai stata sposata con un uomo violento, in realtà è schizofrenica e tutti i sintomi che lei accusa sono effetti collaterali del risperidone che nel centro che frequenta le prescrivono per curarsi. Chase ammette che Kelly non è adatta per il team. House invece gli dice che alla fine è stata lei a indirizzarlo sulla pista giusta e che se vuole può tenerla, ma Kelly ha già altri programmi. Sullo sfondo la relazione fra House e Cuddy viene nuovamente messa alla prova dalle stranezze di House, Wilson dispensa buoni consigli che faranno bene alla coppia. Cuddy scopre che House si fa fare dei massaggi da una prostituta con la quale aveva rapporti e gli impedisce di vederla ancora, ma lui non vuole cedere. Cuddy pensa che lui voglia solo sabotare la loro relazione. House in risposta le dice che lei non lo rende partecipe a pieno della sua vita, non lo fa andare a casa sua e non gli ha presentato sua figlia. Lei risponde che deve proteggere sua figlia e non vuole che la bimba si affezioni a lui se è solo di passaggio nella sua vita. L'episodio si conclude con House e Cuddy che cenano a casa di lei. House, rimasto solo con la figlia di Cuddy, la guarda rosicchiare il suo bastone e sebbene all'inizio sia seccato, si lascia poi andare alla tenerezza della bimba.

Genitore per caso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Abbey Grogan ha appena partorito la sua seconda figlia, ma la neonata ha dei gravi problemi respiratori. House ordina al team di controllare il fegato della bambina e subito dopo chiede a Foreman di trovare un nuovo membro donna da assumere. Egli intanto è costretto da Cuddy a badare a Rachel, così chiama Wilson per fargli compagnia. All'arrivo dell'oncologo, House accenna ad andarsene, lasciando l'amico solo con la bambina, ma Wilson lo minaccia di raccontare tutto a Cuddy. Tornati dentro casa, trovano Rachel per terra con una moneta in bocca e tutto il cibo a soqquadro; i due calcolano quindi il resto del conto del take away cinese per controllare che la bambina non abbia ingoiato nulla di potenzialmente pericoloso, scoprendo che manca un decino. Mentre bada a Rachel, House via telefono licenzia la dottoressa assunta da Foreman senza averla neanche vista, come punizione all'arroganza di Foreman, e ordina a Taub di trovarne un'altra. Durante un intervento, la neonata accusa degli sbalzi di pressione; intanto Taub inizia a esaminare l'idoneità della dottoressa Cheng. Il team, senza il consenso di House, che è irreperibile, somministra alla bambina degli steroidi, un agente antiangiogenetico e della dopamina, ottenendo buoni risultati. Nel frattempo, a causa dei problemi al fegato, la bambina perde sangue da ogni foro degli aghi, quindi sua madre le dona del sangue. House chiede a Cuddy di rimanere a casa di lei per la notte, così da poter controllare meglio Rachel, ma senza raccontarle dell'accaduto. Il giorno seguente, House non crede che le cure della sua squadra siano state realmente efficienti, così prevede che la bambina dovrà sentirsi nuovamente male. Nel frattempo, Justine, la primogenita di Abbey, inizia a essere gelosa della sua nuova sorellina. La bambina, come presupposto da House, si sente male, così il diagnosta chiede di collegare Abbey alla figlia mediante una trasfusione diretta, mentre lui e Wilson, di nascosto, eseguono un'ecografia a Rachel per verificare se abbia davvero la moneta nell'intestino, trovando una macchia rotonda che sembra una moneta ma potrebbe essere una bolla. La trasfusione fa riprendere nuovamente la bambina, ma neppure i medici riescono a capire perché e cercano la particolarità del sangue della madre. Dopo un prelievo, Taub e Foreman scoprono che la paziente è affetta da un melanoma, senza dubbio passatole dalla madre: gli anticorpi creati da questo curavano la patologia della bambina. Tuttavia House suppone che, se la madre è riuscita a trasmettere un melanoma alla figlia, vuol dire che esso è in uno stadio avanzato; la sua buona condizione fisica sarebbe possibile solo se ci fosse qualcos'altro che cura tale tumore: infatti la donna risulta avere ben due cancri, di cui il secondo è un carcinoma. Gli anticorpi in circolo dovuti a quest'ultimo combattono il melanoma, e per questo motivo il suo sangue era un grado di curarla. Il gruppo raccomanda alla madre una chemioterapia per curare il suo cancro al polmone, ma lei sceglie di rinviare l'intervento di nove giorni per assicurarsi che la figlia sia guarita perfettamente, visto che col suo sangue il fegato sta guarendo velocemente. Muore però improvvisamente di una embolia polmonare, e il sangue rimanente nel suo corpo risulta ancora sufficiente per curare la figlia. Justine promette di prendersi cura della sorellina. Taub, dopo aver pensato a lungo su quali potessero essere le intenzioni di House, decide di assumere la dottoressa Cheng, ma lei rifiuta, perché lui si è comportato in maniera infantile a causa del suo timore nei confronti di House. Alla fine della giornata, dopo che House è riuscito a rimandare il ritorno a casa di Cuddy grazie a un trucco, Wilson e House si chiedono come mai Rachel non espella la monetina nonostante le purghe e notano di aver calcolato male il resto della cena. Più tardi, House e Cuddy sono a letto e Rachel inizia a lamentarsi. Questa volta va Lisa a controllare, mentre House ascolta il baby monitor, sentendo Cuddy esclamare: «Come hai fatto a ingoiare una moneta?»; al che, Rachel risponde: «House».

Politica interna[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Stanca di aspettare che House assuma una dottoressa per sostituire Tredici, Cuddy gli impone una sua scelta: si tratta della giovane Martha M. Masters, non ancora laureata ma con doti da genio, come dimostra eseguendo calcoli complicati e citando a memoria una serie di difficili nozioni di fronte al team di House. Martha però non riscuote le simpatie di House che non perde un momento per metterla in difficoltà. Il geniale diagnosta non tollera soprattutto il rigore morale della ragazza, che si rifiuta di entrare in casa del paziente senza il suo consenso e di mentirgli, anche su ordine di House. Nel corso dell'episodio, tutto incentrato sul dilemma etico (se è giusto oppure è sbagliato fare la cosa sbagliata anche per il bene del paziente), il diagnosta arriva a licenziare il nuovo acquisto del team ben tre volte, riassumendola sempre. Nel frattempo si scontra con i propri personali dilemmi morali: la scelta tra la lealtà verso Cuddy e perseguire quella che ritiene possa essere la miglior cura per il paziente. Nel corso dell'episodio seguiamo anche gli altri membri del team e le loro reazioni all'arrivo della nuova collega. Il più insofferente è Taub, tanto da indurre gli altri a pensare che sia invidioso della giovinezza di Martha, per smentirli Taub arriva a sfidare Foreman a pallacanestro, o della sua intelligenza superiore. Finiti in cella per l'ennesima effrazione in casa di un paziente, scopriranno le vere ragioni della sua antipatia verso la giovane, cioè il fatto che non si ricordasse di lui nonostante gli avesse parlato faccia a faccia per un'ora. Il caso clinico trattato nell'episodio riguarda uno spregiudicato consulente politico che si ammala a una settimana dalle elezioni del suo candidato senatore. Si scoprirà che ha contratto l'epatite C dallo stesso candidato, sniffando insieme a lui cocaina, e il diagnosta lo curerà in via sperimentale infettandolo con l'epatite A. Per farlo dovrà però falsificare un test, ingannando Cuddy. Nella scena finale, Cuddy scopre il raggiro e si allontana delusa dall'ospedale.

  • Diagnosi finale: epatite C
  • Guest star: Jack Coleman (Joe Dugan), Tracy Vilar (Nurse Regina), Pat Finn (Senatore Anderson).
  • Ascolti USA: telespettatori 9.627.000 – share 9%[15]
  • Ascolti Italia: telespettatori 2.295.000 – share 7,55%[16]

Vaiolo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Julie, una ragazza di 16 anni, si taglia con i vetri di un barattolo trovato sul fondale marino mentre faceva sub alle Bermuda assieme al fratellastro. I medici del Princeton-Plainsboro la mettono subito in quarantena poiché, provenendo il barattolo da una nave affondata di proposito in quanto infestata dal vaiolo, c'è il rischio che anche la ragazza abbia contratto tale malattia. Chase e Masters vaccinano immediatamente lei e la famiglia, ma quest'ultima, come nello scorso caso, non riesce a tenere all'oscuro la paziente del loro sospetto. Intanto Cuddy si dimostra molto permissiva con House, il quale intuisce che lei sappia di essere stata presa in giro riguardo l'ultimo caso, quando le ha mostrato un certificato fasullo; va dunque a parlarne con Cuddy, ma non accenna a scusarsi, in quanto crede di essere nel giusto. Frattanto arriva una squadra del CDC, che decide di tenere la ragazza alla larga anche dal personale medico per 18 ore, in attesa dei risultati ufficiali delle loro analisi. Tuttavia, il team di House, assieme alle tipiche macchie provocate dal vaiolo, aveva scoperto un eritema, sintomo non compatibile con la malattia. Non potendo visitare la paziente, House interpella una spogliarellista olandese (il metodo più rapido, a suo dire, per via del fuso orario) per far tradurre il diario di bordo dell'antica nave affondata, trovato in un museo delle Bermuda; da queste trapela che solo gli schiavi erano ammalati, mentre il resto dell'equipaggio no. Martha osserva che uno schiavo assetato potrebbe bere qualsiasi liquido, quindi pensa alla scrofola. Intanto il patrigno di Julie sembra avere gli stessi sintomi; House è convinto che questi siano stati scatenati dal vaccino contro il vaiolo, visto che il patrigno è guarito da un cancro ai reni sei anni prima, e crede che un'insufficienza immunitaria dovuta al tumore gli impedisca di reagire al vaccino. Infatti la malattia ha uno sviluppo più veloce su di lui che su Julie. House entra nella sua stanza per somministrargli dell'interferone, contro la volontà di un membro del CDC, che lo chiude nella stanza del malato per sicurezza. I sintomi del paziente peggiorano sempre di più, ma non compaiono mai le macchie sui palmi delle mani e dei piedi, quindi House persevera nella convinzione che non sia vaiolo. Dopo aver dato l'estremo saluto alla sua famiglia, il patrigno di Julie va in tachicardia e muore. Masters cerca di ottenere altre informazioni sull'equipaggio della nave affondata e scopre che il capitano aveva un gatto, morto dopo aver perso il pelo. Convinta dunque che sia Julie che il padre siano stati infettati dal batterio rickettsia, corre ad avvisare House, che ne trova la prova (una piccola escara sul dorso) sul corpo del defunto e salva la vita di Julie. Durante il periodo di quarantena nell'ospedale, Sam è costretta a restare all'interno della struttura, così ne approfitta per osservare Wilson al lavoro. L'oncologo deve far fare una seduta di chemioterapia a una bambina, che vuole a tutti i costi farla con Lamby, il proprio agnello di peluche. Non potendo recuperare il pupazzo in quanto l'ospedale si trova momentaneamente a porte chiuse, Sam compra un peluche simile al suo, ma la paziente si rifiuta di fare la chemio, in quanto hanno cercato di convincerla che quel peluche fosse Lamby. Sam si scusa con la bambina e riesce a convincerla. Avendo assistito alla scena, Wilson loda la sua capacità di persuasione e le propone l'argomento "figli".

Piccoli sacrifici[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un padre disperato per un glioblastoma al quarto stadio diagnosticato alla figlia decide di fare un "patto" con Dio: se Lui la farà guarire dal cancro, lui si crocifiggerà per ogni anno in cui la bambina resterà in vita, in segno di fede. Tuttavia, durante una di queste crocifissioni, si sente male e viene portato al Princeton Plainsboro, dove Cuddy assegna il caso ad House. Tra i due continua la diatriba circa la necessità di essere onesti l'uno con l'altro e circa le scuse che Cuddy sta ancora aspettando per la bugia detta da House nell'episodio Politica interna. House però, convinto che "tutti mentono", pensa che un buon modo per non chiedere scusa a Lisa sarebbe quello di metterla nella condizione di mentirgli a sua volta, così da pareggiare il conto. Nel frattempo, la questione che si apre tra House e il suo paziente è tra credo religioso e determinismo causale, ossia la necessità umana di trovare le spiegazioni e le cause delle cose, anche a costo di "accontentarsi" di risposte forzate o illogiche come quelle che, secondo House, dà la religione. Non potendosi però spiegare l'effettiva regressione del glioblastoma di Marisa, House si consulta con Wilson, il quale arriva in ritardo perché è andato a comprare un anello di fidanzamento per Sam; l'oncologo è deciso a proporsi alla fidanzata il giorno del matrimonio del presidente del CDA dell'ospedale, imitando la situazione in cui si è dichiarato per la prima volta. Al matrimonio sono invitati anche Cuddy, House e il suo team. Nel frattempo, mentre il paziente risulta negativo per tutte le possibili infezioni rilevabili con la puntura lombare, Taub esprime agli altri la propria preoccupazione circa il comportamento sospetto della moglie, che sembra nascondergli qualcosa. Lo stesso Taub propone la diagnosi di Rhodococcus equi, che sarà momentaneamente smentita quando il paziente perderà un dente. Chase e Masters entrano allora in casa di quest'ultimo per confermare l'ipotesi di avvelenamento da metalli pesanti, trovando invece una situazione d'indigenza molto grave, che porta alla luce la denutrizione del paziente. Taub, nel frattempo, segue la moglie a un appuntamento che ha scoperto in un motel, ma non la coglie sul fatto come si aspettava; parlandole, scopre che lei ha conosciuto un uomo al gruppo di supporto per persone con compagni infedeli. Il paziente accusa un nuovo sintomo, la sindrome pseudobulbare: esprime emozioni diverse da quelle che prova. Il team allora fa una risonanza al cervello e scopre lesioni da sclerosi multipla, che non erano risultate in precedenza perché la denutrizione aveva annichilito il sistema immunitario del paziente, che è quello attaccato dalla sclerosi. Intanto, tutte le manovre di House per pareggiare i conti con Cuddy vanno in fumo: lei non mente, o meglio non mente a lui. Il paziente continua a peggiorare nonostante il prednisone: House diagnostica allora la sclerosi di Marburg, che può essere curata solo sperimentalmente con le cellule staminali, cura contraria al credo cattolico. Masters prova a fare cambiare idea al paziente facendolo convincere dalla figlia Marisa, che lo apostrofa dicendo che se Dio non vuole che lui si curi con l'unica cura possibile, allora è un Dio cattivo. Nel frattempo, alla festa del matrimonio, Taub parla con la moglie, la quale gli spiega di non avere una relazione extraconiugale, non ha neppure mai visto il tipo del gruppo di supporto, che lui vive in un altro stato, ma che riesce a parlare con lui di cose delle quali sente di non potere parlare con suo marito. Malgrado la natura platonica di questo rapporto, Taub si sente tradito e chiede alla moglie di chiudere questa relazione a suo avviso troppo intima, ma lei risponde di averne bisogno. Nella stessa festa Chase continua a rovinare la piazza Foreman, e House vince finalmente la sua battaglia personale con Cuddy, scoprendo che lei è già stata sposata mentre lo aveva appena negato. Wilson si propone per la seconda volta a Sam, ma come pronosticatogli da House, la proposta non va a buon fine: la donna gli rimprovera di non averle creduto e di aver preso questa decisione su delle false convinzioni e lo lascia portando con sé tutta la sua roba. House nel frattempo, fa accettare al paziente il trattamento con le cellule staminali attraverso un abile inganno, tenendone all'oscuro Masters, e viene molto colpito dalla sua visione della fede, in quanto "la fede non è un ragionamento". In base a questa logica arriva a scusarsi con Cuddy, sacrificando la sua convinzione di aver fatto la cosa giusta all'illogicità della fiducia; rivelerà però a Wilson di averle di nuovo mentito facendolo.

Il coraggio delle piccole cose[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Stazione della metropolitana, una donna in preda a una crisi epilettica cade fra i binari e un uomo non esita a lanciarsi in suo soccorso, fra le grida degli attoniti testimoni che lo acclamano come eroe ha un collasso e perde conoscenza. Il caso viene scovato al pronto soccorso da Masters e portato all'attenzione di House che crede che il gesto eroico altro non sia che un sintomo di qualche malattia. Si scoprirà che l'uomo ha la varicella: è stato contagiato dalla figlioletta, portatrice sana. House fa di tutto per saltare la cena di compleanno della Cuddy, alla quale parteciperà anche sua madre, ma alla fine sarà costretto ad andare e scoprirà di avere una "suocera" davvero rompiscatole, che comunque accondiscende al rapporto di sua figlia con House perché ha capito che l'ama dal fatto che per lei è riuscito a tacere quello che pensa della madre.
Taub viene scelto come testimonial del Princeton Plainsboro, dopo che i fotografi avevano scattato immagini di vari dottori dell'ospedale. Vengono esposti molti cartelloni pubblicitari in giro per la città con la foto di Taub; questo, oltre a scatenare l'ilarità e il cinismo di House, ha due effetti: la moglie di Taub sembra avere un improvviso aumento di libido, che si scopre però essere dovuta al rapporto epistolare con Phil, l'amico conosciuto su Internet. Ciò porta Taub a chiedere il divorzio alla moglie, perché capisce che con lui non è felice. Al contempo, Chase capisce che in un ospedale la bellezza non conta quanto l'apparente credibilità, che sembra che Taub abbia in misura maggiore.

Il bastone o la carota[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

House e il suo team devono risolvere il caso di un istruttore che lavora in un campo di recupero giovanile, il quale è rimasto parzialmente bloccato accusando dolori lancinanti alla schiena e non riuscendo a urinare. Quando iniziano a sospettare che uno dei suoi allievi lo abbia avvelenato, Foreman e Masters accusano un ragazzo in particolare, Landon. Tuttavia Landon finisce in ospedale con gli stessi sintomi dell'istruttore Driscoll. Dopo avere appreso che Landon era stato messo nel campo per un reato relativamente minore, ulteriori indagini rivelano che Driscoll è il padre di Landon. I due sono quindi affetti da una malattia trasmessa geneticamente, identificata da House come porfiria variegata.
Nel frattempo, House cerca di aiutare la figlia di Cuddy, Rachel a entrare in una prestigiosa scuola materna, allenandola a superare dei test infantili, all'insaputa di Cuddy. Crede infatti che la bambina non sia sufficientemente intelligente, per cui Cuddy potrebbe essere delusa da un rifiuto della scuola. Quando Rachel finisce la prova d'ammissione, gli insegnanti dicono a Cuddy che dalla sua reattività pare che qualcuno le abbia insegnato come utilizzare tutti i giocattoli. Allora Cuddy chiede alla figlia se qualcuno le abbia insegnato come fare quei giochi ed ella risponde di no, rendendo House orgoglioso di lei. Rachel non viene comunque accettata per sovrannumero, ma Cuddy sembra comunque prenderla bene.
Intanto, Chase nota che qualcuno è penetrato nel suo account di un social network e gli ha sostituito l'immagine personale con una foto ritoccata che lo ritrae nudo e la quale, a quanto egli dice, gli rende il suo pene molto più piccolo di com'è in realtà. Chase sospetta di una delle ragazze con cui ha fatto sesso dopo il matrimonio visto nell'episodio Piccoli sacrifici, la quale si sarebbe vendicata per il suo mancato interesse la mattina seguente. Egli rintraccia tutte le ragazze, ma ognuna di esse lo convince della propria innocenza. Alla fine, si ricorda che la sorella di una delle ragazze con cui ha dormito quella notte è passata nella sua stanza. Quando riesce a rintracciarla, scopre che ha parlato con lei alla reception dell'albergo e che si è vendicata perché è stata delusa dal fatto che, quando gli ha confessato che non fa mai sesso al primo appuntamento, Chase ha finto di andare in bagno e non si è più fatto sentire. Il medico decide di scusarsi e le chiede un appuntamento che non implichi il passare la notte insieme, ma la ragazza declina l'invito.
Durante le ricerche di Chase, Taub gode vedendo che anche il suo collega ha problemi, oltre a lui che si sta lasciando con la moglie e vive in albergo.

Affari di famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La madre di Cuddy ha un malore e viene sottoposta alle cure di House. Una serie di controversi escamotage oltre il limite della legalità e di questioni morali al fine di salvare l'insolita paziente, porterà Cuddy a conoscere un po' meglio la propria madre, a partire dalla relazione con un giovane carpentiere messicano. House essendo il diagnosta migliore viene assegnato alla nuova paziente, ma successivamente verrà licenziato dalla stessa a causa del suo pessimo carattere. Egli continuerà con sistemi poco ortodossi a curarla coinvolgendo persino la Cuddy, la quale sostituirà di nascosto al nuovo medico curante, le flebo di medicinali rischiando il posto e la carriera. Nel frattempo Rachel, la ex moglie di Taub, gli trova un impiego parallelo dal fratello, assicuratore, come consulente medico. Tra i due non corre buon sangue, tanto che il cognato era arrivato a rompergli il naso in passato. Durante il primo colloquio Taub nota sulla scrivania una tomografia della testa di un bambino, un caso milionario che si appresta ad un'imminente risoluzione. Nonostante i colleghi che lo avevano preceduto non avessero notato nulla, egli crede di vedere un potenziale ematoma cranico. Si reca così di nascosto a casa del ragazzo dove avverte la madre di recarsi nel più vicino ospedale per eseguire degli esami. Il caso di House è in un punto di stallo e tutto è reso più difficile dal fatto che le diagnosi e le cure devono essere fatte all'oscuro sia della paziente che del nuovo medico. Per poter procedere coi suoi sistemi poco ortodossi House allontana dal caso Masters per impedire che se ne accorga e impedisca in qualche modo lo svolgersi dei suoi piani. Il trucchetto non regge a lungo e per evitare che l'assistente vada dalla paziente a rivelarle l'imbroglio arriva persino a minacciarla di stroncarle per sempre la carriera. Inizialmente la ragazza cede al ricatto, ma la sua forte morale ha la meglio e la tresca viene rivelata. La madre reagisce malissimo alle menzogne della figlia e seppur in condizioni critiche pretende di essere trasferita in un altro ospedale. La Cuddy è distrutta sa di consegnare la madre a morte certa, House con la rudezza che lo contraddistingue la spinge a sfidare per la prima volta la madre, anche perché in fondo al suo cuore sa che se dovesse accadere il peggio un giorno l'amata potrebbe incolparlo di non aver salvato la madre. La direttrice corre allora sull'ambulanza dove la madre era già pronta per essere trasferita e parlando forse per la prima volta sinceramente, le due donne si capiscono e la donna si convince a ritornare paziente di House, un medico che sicuramente la tratterà male ma l'unico a poterle garantirle la sopravvivenza. Da lì a poco infatti l'eccezionale diagnosta intuisce l'origine di tutti i sintomi, una protesi all'anca che ha iniziato a disgregarsi ed a rilasciare tracce di cobalto nell'organismo. Una volta operata d'urgenza e rimossa la vecchia protesi le sue condizioni migliorano immediatamente. Inaspettatamente House non licenzia Masters nonostante lo abbia apertamente sfidato. Sul finale Taub viene aggredito nel bagno dell'ospedale dal cognato il quale gli rompe nuovamente il naso. La madre del ragazzino infatti ha sporto denuncia nei suoi confronti accusandolo di avergli nascosto deliberatamente lo stato di salute del figlio, nonostante i risultati degli esami fossero infine negativi. Rachel, però andrà in albergo a confortare l'ex marito, perché capisce che le sue azioni erano dettate dal suo buon cuore.

Il dolore di ricordare[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una cameriera con una memoria perfetta (ipertimesia) soffre di una paralisi temporanea. La sorella maggiore la visita spesso in ospedale, ma il rancore che la paziente prova nei suoi confronti (causato dalla sua memoria, che le permette di ricordare tutte le delusioni che le ha arrecato) innesca in lei degli alti livelli di stress e causa complicazioni di salute ancora maggiori. Masters scopre che riparare una sorellanza rotta può rivelarsi più complesso che trovare una giusta diagnosi per la paziente. Nel frattempo, Foreman deve aiutare Taub a prepararsi per superare un esame di abilitazione e lo accoglie temporaneamente a casa sua.
House, determinato ad aiutare Wilson a trovare un nuova donna, scopre il compagno segreto dell'amico, un gatto di nome Sara.

  • Diagnosi finale: sindrome di McLeod
  • Guest star: Amber Tamblyn (Martha M. Masters), Tina Holmes (Nadia), Claire Rankin (Elena).
  • Ascolti USA: telespettatori 9.863.000 – share 9%[28]
  • Ascolti Italia: telespettatori 2.529.000 – share 8,93%[29]
  • Collegamenti: il videogame a cui giocano Taub e Foreman si chiama SavageScape ed è lo stesso in cui stava giocando il paziente nell'episodio Fallimento epico.

Due storie[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una ragazza e un ragazzo vengono scoperti mentre stavano per baciarsi dietro la loro scuola da una professoressa. Questa li porta nell'ufficio della preside, ma quest'ultima è occupata e devono quindi attenderre in sala d'attesa. Lì incontrano House, anch'esso ad aspettare. Gregory inizia quindi a raccontare loro cosa gli è successo 3 ore prima in un'aula scolastica. House infatti era andato a parlare a un gruppo di ragazzi nel "Giorno della carriera", sotto le spoglie del dottor Hourani. Lì racconta un complicato caso di uno studente che dopo aver vomitato sangue vomita anche il suo polmone destro e sta lentamente morendo. I due ragazzini domandano ad House se ha una fidanzata: House risponde loro che ce l'ha, ma che ultimamente è arrabbiata con lui. Confessa anche il motivo per cui era realmente lì, ovvero il dovere fare un favore a un uomo a cui aveva chiesto di mettere una buona parola per la scuola della figlia della Cuddy, come modo per farsi perdonare. Recandosi alla scuola per il Giorno della carriera, aveva tamponato l'auto di un altro partecipante, ma aveva dichiarato un nome falso, Hourani, per non assumersi la colpa dell'incidente. Durante la spiegazione in classe, tuttavia, Greg si lascia sfuggire il nome del vero dottor Hourani in terza persona e viene scoperto. Anche l'uomo dell'incidente si trova in quell'aula e inizia a litigare e a picchiarsi con House di fronte a tutta la scolaresca. Alla fine House va a parlare alla preside e lì ha un colpo di genio. Capisce che il suo paziente sta male perché ha ingoiato un pisello durante un pasto: questo invece di andare nello stomaco gli era finito in un polmone e aveva causato una serie di reazioni a catena che lo stavano uccidendo. Il litigio con Cuddy prendeva spunto dal fatto che lei non si sentiva considerata abbastanza. Per questo motivo House aveva tentato di farle avere una raccomandazione per Rachel all'asilo; la situazione sembra risolversi alla fine dell'episodio, quando le chiede scusa.

  • Diagnosi finale: cibo depositato in un polmone
  • Guest star: Amber Tamblyn (Martha M. Masters), Brittany Ishibashi (Ms. Corwin), Erika Alexander (Ms. Fields), Maurice Godin (Dr. Hourani), Tracy Vilar (Infermiera Regina), Haley Pullos (Colleen), Austin Michael Coleman (Zachary Taylor), Logan Arens (Gabe), Michael Chey (Alex), Tiffany Espensen (Sophie), Matthew Haddad (Timmy Morgan), Nigel Gibbs (Sanford Wells), Joyce Greenleaf (Ms. Washburn).
  • Ascolti USA: telespettatori 10.414.000 – share 9%[30]
  • Ascolti Italia: telespettatori 1.994.000 – share 6,91%[31]
  • Curiosità: nell'ufficio della preside, House mostra il proprio documento d'identità, in cui è indicato il 15 maggio 1959 come data di nascita (DOB, Date Of Birth); questo dato, però, è in conflitto con ciò che appare nella puntata 2x24 della serie, in cui la data di nascita (indicata, questa volta, sul braccialetto da ricovero) è l'11 giugno 1959 (che è la data di nascita dello stesso Hugh Laurie), inoltre si nota l'indirizzo di residenza: Baker street, così come l'indirizzo di Sherlock Holmes a Londra.

A prova di recessione[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio inizia con un uomo, Bert, che ripulisce la scena di un crimine sporca di sangue con una spazzola. La moglie dell'uomo gli telefona e lui mente dicendole di essere a una riunione con dei colleghi. Subito si scopre che Bert non sta ripulendo il sangue della vittima dell'omicidio perché è il colpevole, ma perché è stato ingaggiato dalla polizia per farlo. È costretto a farlo perché la recessione l'ha portato a chiudere l'agenzia immobiliare e a ipotecare la casa, quindi ha bisogno di soldi. Più avanti l'uomo si riveste da agente immobiliare e va a cena dalla moglie in un ristorante cinese. Lì si sente male e ha alcuni rash e viene quindi ricoverato al Plainsboro.
Intanto Cuddy ha vinto un premio e deve andarlo a ritirare venerdì sera, per cui prega House di accompagnarla. Quest'ultimo finge di cercare delle scuse per non andarci, dicendole che ha già confermato la sua presenza. Cuddy, che non si fida, costringe Wilson a scommettere con House fino a 300 dollari per farlo andare.
Taub e Foreman vanno a vedere l'agenzia di Bert e lì scoprono un'intera stanza di scorie chimiche a cui l'uomo è di sicuro stato esposto. Più tardi Taub confida a Foreman che soffre sapendo che sua moglie è andata oltre nel suo rapporto con l'uomo conosciuto sul web. I due litigano per vari motivi, ma da questo spunto hanno occasione di ragionare sulle loro vite.
Il problema che devono risolvere invece Chase e Masters è quello sul reale lavoro di Bert, il quale non ha mai detto nulla alla moglie, la quale crede ancora che il marito sia un agente immobiliare. Chase consiglia di non dire la verità, invece Masters consiglia a Bert di dire tutto alla moglie. Bert dà ascolto a quest'ultima e confessa alla moglie non solo il lavoro perso, ma anche che il loro conto in banca è prosciugato e che hanno 200.000 dollari di debiti a una banca. Diane, la moglie, se ne va scioccata senza rivolgergli la parola. Subito dopo a Bert sale la febbre e ritorna il rash. House è sempre più deciso ad andare a prendere il premio con Cuddy, ma allo stesso tempo rovinando la festa. Per questo ingaggia un'intera banda di musicisti messicani affinché disturbino gli ospiti. Più tardi, quando Bert entra in coma, i medici pensano che l'unica ipotesi plausibile sia il tumore al cervello, ma hanno bisogno dell'autorizzazione della moglie per ravviare la chiemioterapia. Quando Diane ritorna e chiede a Masters di potere parlare con il marito e quest'ultima omette di dirle che non può sentirla a causa della sordità sopravvenuta prima del coma. Diane confida a Bert di essere stata una stupida e di avere anche lei un segreto: è incinta.
House non sa ancora che cosa fare, ma l'idea gli viene da una frase di Masters. È colpa del freddo: con gli esami, TAC, operazioni e la febbre non avevano fatto altro che raffreddare il suo corpo, e questo abbassamento di temperatura corrisponde a una malattia: sindromi periodiche associate alla criopirina, molto rara ma curabile.
Masters e Chase vanno da Bert per curarlo ma lo trovano in arresto cardiaco, i due provano a rianimarlo ma non succede nulla dopo diversi minuti. I due medici capiscono che il paziente è morto e staccano i macchinari e non cercano più di rianimarlo.
House è distrutto dalla morte del paziente e si interroga sulla sua professione, se è un dottore peggiore da quando sta con la Cuddy. Alla fine decide di non andare alla festa di gala, ma va a casa della Cuddy ubriaco alle 3 di notte, inizialmente dicendole cosa pensa, poi che invece, tra salvare tutti e stare con lei, sceglie la seconda opzione.

Dopo qualche battibecco tra Chase e la Masters, lei gli chiede se gli stia simpatica. Ultimamente, infatti, le sta venendo il dubbio di non riuscire a costruire rapporti con i pazienti. Lo pensa perché, dopo aver lasciato da parte ragazzi e rapporti personali per lo studio, ora non riesce a ottenerne.

Hollywood, Hollywood[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio è incentrato su due casi: un ragazzo depresso di 16 anni, Ryan, emottisi dopo una partita di basket con gli amici e parallelamente quello di Cuddy, preoccupata di avere un carcinoma renale in seguito a ematuria e alle successive analisi, dalle quali viene riscontrata una massa renale sospetta.
Mentre la sua équipe è impegnata a scoprire le cause dei sintomi dell'adolescente, l'attenzione di House è invece completamente rivolta alla situazione di Cuddy, diviso tra il nasconderle le proprie preoccupazioni e i vani tentativi atti a convincerla che non è il caso di allarmarsi. La successiva sospetta presenza di metastasi polmonari accresce l'angoscia di House, che così si allontana dalla propria donna, invece di starle vicino.
I timori della coppia danno origine a diversi sogni o incubi, interpretati dal cast nel corso dell'episodio.
Alla fine House trova la forza di stare accanto a Cuddy proprio negli attimi precedenti l'intervento chirurgico per l'asportazione tumorale, lasciando la propria squadra sola alle prese con il caso di Ryan ancora irrisolto. Intanto Taub durante le consuete indagini nell'appartamento del paziente scopre dei video nei quali il ragazzo fa esplodere ordigni artigianali e minaccia persone della propria scuola. Pure essendo convinto che in fondo Ryan sia un bravo ragazzo, si confida con Masters che lo indurrà a riflettere sulla possibilità di denunciare quanto scoperto alla polizia.
Il tumore della Cuddy si rivelerà benigno e le presunte metastasi polmonari solo delle reazioni allergiche.
Proprio mentre è impegnato a comunicare l'esito positivo a Cuddy, House ha l'intuizione decisiva per risolvere il caso del ragazzo, che stava morendo per un'infezione scatenata da alcune schegge dell'ordigno penetrate nel corpo in seguito all'esplosione.
Il finale è drammatico: mentre Taub decide di denunciare le mire terroristiche dell'adolescente, Cuddy realizza improvvisamente ciò che i suoi strani sogni le stavano suggerendo: House ha ricominciato ad assumere Vicodin per fare fronte alla situazione angosciosa dei giorni precedenti ed era drogato anche prima del suo intervento chirurgico. La donna decide quindi di lasciarlo nonostante le promesse disperate di House per convincerla che non accadrà più in futuro; lui infatti è incapace di provare empatia, necessitando di drogarsi per superare i suoi limiti, e per lei questo non va bene.
L'episodio finisce con House nel bagno della sua casa, nella stessa posizione in cui è finita la sesta stagione ed è iniziata la settima. Ha in mano due pillole di Vicodin, ma questa volta Cuddy non potrà fermarlo dall'assumerle, com'era successo in Aiutami.

  • Diagnosi finale: infezione da stafilococco (Ryan), tumore benigno e allergia agli antibiotici (Cuddy)
  • Guest star: Amber Tamblyn (Martha M. Masters), Paula Marshall (Julia Cuddy), Brett DelBuono (Ryan), Lesley Fera (Kay), Ken Garito (Todd).
  • Ascolti USA: telespettatori 11.084.000 – share 10%[33]
  • Ascolti Italia: telespettatori 2.468.000 – share 8,46%[34]
  • Note: i vari sogni di Cuddy e House dell'episodio sono omaggi a diversi generi cinematografici o musicali; il primo sogno di Cuddy sembra una scena di Due uomini e mezzo, con House nei panni di Charlie Sheen insieme a Rachel e Wilson; quello di House è ambientato in una tetra scena assimilabile a Resident Evil, dove i vari medici sono zombi e Gregory tenta di evitare che sbranino la Cuddy; gli altri della Cuddy sono invece una sitcom anni '50, un omaggio a Butch Cassidy e un video musicale in stile Glee.

Fuori controllo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un abile cowboy perde i sensi durante un rodeo e viene caricato dal toro. House oramai single si trasferisce in hotel, ricomincia ad assumere Vicodin e si fa "coccolare" da prostitute e dal personale dell'hotel. Tra Foreman e Chase s'instaura una gara a chi è il capo mentre Masters sembra essersi infatuata del paziente ed è molto preoccupata per House e la sua dipendenza da Vicodin. Wilson cerca di stare vicino ad House ma lui lo scaccia in malo modo e in seguito tratterà molto male anche la Cuddy. House decide di fare cantare il pazienze per testare se il cervello del paziente ha dei piccoli momenti di black out, cominciando di conseguenza la ricerca di un'infezione cerebrale. L'ultimo esame proposto da House è estremamente rischioso, propone di fare aumentare la pressione sanguigna fino ad arrivare alla rottura dell'aorta. Alla fine dell'episodio, House sembra aver rinunciato a cercare qualcosa che gli faccia provare un senso di eccitazione; decide dunque di buttarsi dal balcone di un hotel, sotto gli occhi di Wilson e di molti ragazzi intenti a festeggiare per l'esito positivo di una partita. Dopo un grande momento di suspense, House finisce nella piscina dell'hotel e sembra aver dimenticato il suo dolore.

La caduta dell'angelo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

House si presenta in ospedale su un segway (monopattino elettrico) portando dietro una giovane straniera che annuncia di voler sposare il venerdì successivo, per farle avere la carta verde così che possa rimanere negli Usa. Questo non gli impedisce di affrontare l'interessante, quanto orribile, caso di un vagabondo, che prende fuoco a causa di due bambini che tentano di lanciare il modello di un razzo Saturno V. L'uomo accusa disosmia, non riconosce più gli odori scambiando gli uni con gli altri; House esclama "odora di vincitore!" rendendo omaggio al personaggio del colonnello Kilgore del film "Apocalypse Now". Il paziente continua a confondere gli odori e mente sulla sua identità, poi ha un'emorragia gastro intestinale e i medici si accorgono della presenza di alcune ossa nel suo intestino. L'uomo li spiega come una scommessa con un cuoco che lo lascia "mangiare" nel suo cassonetto. House, intanto, approfitta dei sensi di colpa della Cuddy per fare quello che vuole anche se Wilson lo invita a trovare un "punto di incontro" con lei per andare avanti nel loro rapporto di lavoro. Il paziente ha un nuovo sintomo (visione tubolare) che porta a nuove analisi e a una diagnosi di schizofrenia. Poi però il paziente accusa nuovi dolori a una braccio e si fa l'ipotesi di una malattia genetica, che rende necessario ricercare i genitori. Taub rintraccia il presunto padre del paziente, ma Chase e Masters scoprono che quest'ultimo ancora una volta non ha rivelato la sua vera identità. Mentre parla con House il paziente mostra difficoltà ad afferrare un bicchiere e House individua la malattia genetica in un inizio precoce di Parkinson. Wilson convince la Cuddy a non fare prendere la mano ad House e a cominciare di nuovo a dire no al diagnosta prima che sia troppo tardi, e lei comincia proprio dal cacciarlo dalla cappella dell'ospedale dove House voleva tenere il suo matrimonio. Il paziente confessa a Masters di aver fatto del male alle persone, di essere malvagio e di avere tentato per questo il suicidio con la droga. Improvvisamente accusa un arresto cardiaco e House ha l'intuizione che il suo peggioramento continuo è legato alla dieta vegetariana dell'ospedale, ricca di clorofilla e quindi di acido fitanico che il paziente non riesce a metabolizzare, a causa della malattia di Refsum. House finalmente si sposa, alla presenza degli amici e della Cuddy, che ne soffre molto. Anche House ha dei ripensamenti e alla fine dice alla donna, di non potere baciarla, perché "Non vado mai a letto con donne sposate" e la fa dormire sul divano. Intanto il paziente si sente meglio e lascia di nascosto l'ospedale, giusto in tempo prima dell'arrivo dell'FBI, intervenuta dopo aver esaminato il DNA inviato per le analisi. L'uomo è infatti un pericoloso serial killer che mangia le sue vittime, comprese le ossa, e il team di House lo ha appena salvato.

  • Diagnosi finale: malattia di Refsum
  • Guest star: Amber Tamblyn (Martha M. Masters), Chris Marquette (Danny Jennings), Karolina Wydra (Dominika Patrova).
  • Ascolti USA: telespettatori 9.492.000 – share 9%[36]
  • Ascolti Italia: telespettatori 2.495.000 – share 9,75%[37]

Indagine[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Dig
  • Diretto da: Matt Shakman
  • Scritto da: David Hoselton e Sara Hess

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio inizia con House davanti a una prigione. Da questa esce Tredici e House la invita a salire sulla sua macchina. House però non la porta a casa sua o al Princeton Plainsboro Teaching Hospital, ma le dice che la sta portando alla gara di sparapatate che si tiene ogni anno in una cittadina non distante da lì. Lungo il tragitto, Tredici chiede ad House di fermarsi presso una casa dove, dopo avere bussato, le apre un uomo; Tredici gli tira una ginocchiata all'inguine, atterrandolo, poi gli dice qualcosa. House quindi comincia subito a cercare un motivo per cui Tredici sia andata in prigione negli ultimi sei mesi dell'anno in cui è stata assente.
Nel frattempo in ospedale il team di House ha in cura un paziente, Brian. Taub e Foreman vanno a controllare la sua casa, che si rivela essere stracolma di oggetti, inducendo i due medici a pensare che Brian sia un accumulatore. Scoprono inoltre delle feci di procione, causa di un'eventuale febbre Q. Chase e Masters gli somministrano le cure necessarie, le quali vanno a buon fine; ma durante una seconda perquisizione nella casa scoprono che l'uomo ha una moglie, anch'essa malata.
Tredici, intanto, confessa ad House di aver ucciso un uomo: il ragazzo, che lei aveva rimorchiato in un bar, sarebbe andato in overdose dopo una serata a base di droghe. Tuttavia, durante la notte House la sorprende a piangere e inizia a sospettare che Tredici non abbia detto la verità. I due arrivano alla fiera e cominciano a modificare il loro sparapatate. House spiega inoltre che è lì per un motivo: vincere contro il suo acerrimo nemico Harold Lam, che lo ha battuto per 4 anni di fila, facendolo classificare sempre secondo. Prima dell'inizio tuttavia Tredici accenna a un fratello di cui non aveva mai parlato prima, e House intuisce la verità: la ragazza ha ucciso proprio suo fratello praticandogli l'eutanasia, poiché anche lui era affetto da Corea di Huntington. L'uomo picchiato da Tredici sarebbe di conseguenza il medico che aveva rifiutato di praticargli l'eutanasia. Tredici lo smentisce solo su quest'ultimo punto, l'uomo da lei picchiato era in realtà il marito di una compagna di cella, che aveva tradita mentre lei era in prigione, ma conferma ad House la sua terribile intuizione sull'omicidio del fratello. La polizia le ha dato un anno di reclusione in carcere, dunque, solo perché era lapalissiano che fosse stata lei a procurargli tale veleno; al contrario, non c'era alcuna prova che fosse l'autrice dell'omicidio. In lacrime confessa ad House la sua più grande paura: non avere nessuno che faccia un giorno per lei ciò che lei ha fatto per suo fratello. Di fronte all'apparente indifferenza di House gli dà dell'insensibile, insinuando che per questo motivo sia stato lasciato da Cuddy.
Il team di House, intanto, con una terza perquisizione alla casa dei due coniugi, scopre che la donna ha la sindrome di Ehlers-Danlos, peggiorata dalla febbre Q. Alla fine House e Tredici si ritirano dal torneo, venendo sbeffeggiati da Harold. House, perdendo la pazienza, afferra il suo cannone e spara addosso a Harold, tramortendolo. Viene dunque portato dallo sceriffo, il quale però lo rilascia, dato che aveva ancora un conto in sospeso con Harold e quindi non è rimasto obiettivo nei confronti della vittima.
Tredici e House ritornano a casa e quest'ultimo dice a Remy che quando starà per morire per colpa della sua sindrome di Huntington, se lei vorrà le praticherà senza indugio l'eutanasia.

L'ultima tentazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Last Temptation
  • Diretto da: Tim Southam
  • Scritto da: David Foster e Liz Friedman

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Questo episodio è incentrato sull'esperienza e sulle emozioni personali di Martha Masters nel fare parte del team di House. Come tutte le mattine, si sveglia ripetendo ossessivamente le nozioni di medicina. È al suo ultimo giorno come studentessa di medicina e deve scegliere il suo futuro, quindi in quale reparto fare il tirocinio.
House le offre di restare per un tirocinio con lui e lei si sente lusingata, ma al contempo è cosciente del fatto che stare da lui la costringerebbe a fare cose che non sono da lei. L'altra ipotesi sarebbe quella di unirsi come chirurgo alla squadra del Dr. Simpson.

House la spinge a mentire, come lui fa solitamente, offrendole una firma falsa per certificare che ha eseguito la decima puntura lombare, ma lei non ci sta e cerca un altro paziente per farlo. Tredici, appena tornata, si offre volontaria per le sue terapie contro l'Huntington, e le dice che non c'è spazio per chi non è come House. Quando il medico viene a sapere dalla lombare eseguita su Tredici, annulla immediatamente l'offerta di tirocinio, perché, dice, le aveva suggerito di infrangere le regole del sistema, non le sue.

Il team nel frattempo sta curando Kendall Pearson, una sedicenne che vuole diventare la più giovane velista a circumnavigare il mando in solitaria ed è svenuta durante un'uscita in barca. Martha intuisce ragionando da sola che Kendall possa avere la salmonella e le controlla le ossa per cercare segni di infezione, che si manifesterebbero con dolori. Durante la risonanza magnetica di conferma, anche Chase le suggerisce di andare da Simpson piuttosto che da House, perché quelli che hanno lavorato con quest'ultimo sono cambiati, e non in meglio.

La ragazza sceglie allora di cominciare il tirocinio come chirurgo, stupendo il Dr. Simpson per la sua insolita preparazione nonostante sia una tirocinante al primo anno. La tentazione di tornare da House però l'attanaglia, aiutata anche dal parere favorevole di due compagni di studi. Quando Martha viene a sapere che la paziente peggiora, usa la scusa della pipì per abbandonare in sala operatoria la squadra di Simpson al primo giorno per conoscere le novità.

Arrivata lì, dice ad House che appena concluso il caso andrà via; lui non ci crede, visto che per assistere all'intervento ha raccontato una serie di bugie.

La risonanza rivela un sarcoma al sistema linfatico fatale nell'omero di Kendall. Masters prova allora a convincere la paziente ad accettare l'amputazione del braccio per salvarsi la vita, ma questa rifiuta, perché vuole prima compiere l'impresa in barca. I suoi genitori accettano la sua decisione, per evitare di rovinare il rapporto famigliare.

Non riuscendo ad accettare la scelta dei genitori, va da House a chiedere consigli; questo le fa capire che se non mentire è più importante della vita della paziente, allora lei non è speciale come lui pensava.

La Masters torna dalla ragazza, tentando di capire come faccia a non capirla. Questa le dice che quando si gioca al massimo livello si usano regole proprie. Martha allora somministra farmaci a Kendall inducendole la bradicardia, dicendo ai colleghi solo in sala operatoria di averlo fatto, riuscendo a indurre i genitori della ragazzina a firmare l'autorizzazione per procedere con l'amputazione. Infatti, mentre i colleghi intervenivano sulla ragazza, lei è riuscita a convincere i genitori dicendo che il cancro ha causato un coagulo nel cuore, e questo avrebbe ucciso la ragazza se fosse accaduto in barca.

La ragazza si risveglia e nota di non avere più il braccio, prendendosela con i genitori: questi ultimi si rivolgono a Martha ringraziandola per aver salvato la loro figlia, ma Marta, piena di sensi di colpa, capisce di non poter continuare a lavorare in quel modo.
Va da House e gli chiede come lui possa stare tranquillo quando mente, mentre lei, anche se l'ha fatto a fin di bene, non si sente soddisfatta. Lui le risponde che non può sempre avere quello che vuole. Martha allora gli annuncia che ha deciso di andare via. Non sa ancora che cosa farà ma il suo posto non è lì. Se ne va piangendo lungo il corridoio dando le spalle ad House, sul sottofondo di You Can't Always Get What You Want e, a metà percorso, inciampa sulla gallina del medico, che le fa scappare una risata. Quando si volta, House non c'è più.

La gallina fa parte di una scommessa fra House e Wilson: hanno puntato venti dollari su chi riesce a tenere una gallina in ospedale più a lungo senza essere beccato dalla sicurezza. Wilson prende una Australorp, razza di galline molto tranquilla. In risposta, House disegna orme di gallina finte che escono dall'ufficio dell'oncologo, tiene un pollo finto nel suo, manda un cane ad acchiappare la gallina di Wilson tentando di farlo scoprire. Wilson viene beccato, ma la gallina è quella di House, quindi è lui che perde la scommessa.

All'inizio dell'episodio, House racconta ai medici del suo team che Tredici è sparita a colpa di una disintossicazione dalle droghe. Lei si arrabbia molto con lui e ha una diatriba in privato perché, nonostante non voglia dire la verità al riguardo, questa scusa le rovina il rapporto con il resto del team.

Cambiamenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Changes
  • Diretto da: David Straiton
  • Scritto da: Eli Attie e Seth Hoffman (soggetto), Eli Attie (sceneggiatura)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Questa volta il malato è un uomo ingenuo diventato ricco grazie alla lotteria. Perde i sensi mentre è in compagnia del cugino e mentre cerca, porta a porta, una donna incontrata in passato e di cui pare essere ancora innamorato. All'interno del team Foreman vuole dimostrare il fatto di essere riuscito a diventare immune allo stress da lavoro, Chase cerca di astenersi dal sesso, perché vuole preservare il proprio amore e Tredici è alle prese con la sua depressione dovuta a varie cause (il carcere, l'eutanasia del fratello, la Huntington). Entra in scena l'amata del malato e rientra in scena la madre della Cuddy che vuole fare causa all'ospedale per le cure che ha ricevuto. A questo punto la Cuddy cerca di raggirare House in maniera che egli non si presenti al colloquio con la di lei madre, così da evitare scontri. House, invece, si presenta e i due ex fidanzatini dovranno presentarsi da Wilson che da bravo papà spiegherà loro come meglio comportarsi. In realtà la madre della Cuddy vuole soltanto fare sì che quella testa dura di sua figlia, anche se non riesce ad amare la propria madre, trovi marito e spera di riuscire a fare riavvicinare i nostri due eroi ponendosi come loro nemico comune. House fa appena in tempo a smascherare il gentil piano che ha già scoperto quale male affligge il povero disgraziato, ulteriormente affranto dal fatto di avere scoperto che la donna che gli si era presentata prima come suo passato amore è stata in realtà ingaggiata dal suo cugino-migliore amico-manager, il quale vorrebbe, in accordo con quest'ultima, spillargli una montagna di soldi. Indizio scatenante: una mancata voglia a forma di "orsacchiotto" sul di lei seno.

Espedienti[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Fix
  • Diretto da: Greg Yaitanes
  • Scritto da: Thomas L. Moran (soggetto), Thomas L. Moran e David Shore (sceneggiatura)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Wendy Lee è una ricercatrice che ha le convulsioni mentre mostra il funzionamento di una bomba innovativa. House nel frattempo ha perso la scommessa con Wilson su un incontro di boxe e, mentre il suo team cerca la cura per la paziente, lui tenta in tutti i modi di provare che il pugile, Terry Foley, aveva problemi fisici quando ha perso, per cui la scommessa sarebbe invalidata. Dopo vari tentativi e un pugno preso da ubriaco in un bar, riesce a dedurre qual è il problema.
Per tutto il tempo in cui la paziente viene curata, House non si presenta neanche all'ospedale, se non per rubare farmaci sperimentali, che sembrano avere un ottimo effetto di ricrescita dei muscoli sui ratti. Se lo inietta come fosse eroina, e Tredici lo sorprende mentre lo fa; le spiega che sta tentando disperatamente di risistemare la propria gamba, che ultimamente è sempre più dolorosa, quindi lui per evitare di essere nuovamente ricoverato per colpa del Vicodin fa esercizi e prende il medicinale sperimentale.
Wendy sembra avere sintomi da avvelenamento da radiazioni: si scopre che il collega e compagno della scienziata, Caesar, geloso dei suoi rapporti con altri uomini, la stava avvelenando con la cantaride, che ha effetti simili.

Nella notte[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio inizia con una donna ferita alla pancia che perde sangue in macchina. Dopo avere guidato, con difficoltà arriva alla casa di Tredici e lì si scopre che le due sono state compagne di cella. La donna fa promettere a Tredici di non chiamare la polizia e di non portarla in ospedale, perché quando è stata ferita stava spacciando droga e verrebbe arrestata. Tredici accetta la promessa, per curarla in casa chiama però Chase per consegnarle un ecografo portatile. Quando questo capisce la situazione, decide di aiutarla.
Nel frattempo House prende dei nuovi farmaci testati su dei topi e sperimentati dal ricercatore farmaceutico dell'ospedale. Dopo un iniziale periodo di miglioramento del suo dolore alla gamba, inizia ad accusare dei crampi muscolari. Quando finisce il farmaco sperimentale va in laboratorio, ma il farmacista dice ad House che tutti i topi sono morti entro due giorni per la comparsa di tumori molto aggressivi. House, che gli rubava di nascosto il farmaco sperimentale, si fa una TAC da solo e scopre di avere tre masse neoplastiche vicino al femore della gamba destra. A casa si organizza con molte siringhe di anestesia locale, bisturi e si siede nella sua vasca da bagno, prende una lente di ingrandimento, appende le lastre e decide di estrarre i tumori da solo e da sveglio, senza l'aiuto di nessuno e senza sottoporsi a un intervento in ospedale. Nonostante l'anestesia riesce solamente a incidere il muscolo e a rimuovere una delle tre neoplasie. Ma soffre molto e la gamba aperta comincia a sanguinare per un'emorragia e House cede al dolore urlando e chiama tutti i suoi amici per cercare aiuto. L'unica che gli risponde è Cuddy che arriva a casa sua insieme alla figlia e lo porta in ospedale.
Chase intanto dice a Tredici di portare immediatamente la donna in ospedale perché sta andando in coma, ma lei gli si oppone fermamente, al punto di aggredirlo. La spunta lui e ricoverano la donna sotto falso nome. Al Princeton Plainsboro Teaching Hospital scoprono che tutto è causato da un parassita, l'entamoeba, infiltratosi nel fegato per colpa di un ago sporco e rilasciato nel flusso sanguigno dalla coltellata ricevuta.
La donna si risveglia nel letto d'ospedale, è salva e vigile, ha accanto la sua amica Tredici, ma è ammanettata e intravede in corridoio un poliziotto che la piantona.
Anche House arriva in ospedale e viene portato in sala operatoria e prima di andare spiega a Cuddy perché voleva operarsi da solo: non si fidava dei chirurghi e credeva che avrebbero potuto tagliargli il muscolo, o l'intera gamba. House viene operato e i coaguli vengono estratti. Dopo l'intervento House si risveglia in compagnia del suo amico Wilson. I due si parlano ed entrambi capiscono che la vita di House deve cambiare, non può continuare così.
Durante l'episodio, Taub scopre che l'infermiera ventiduenne con la quale ha una relazione è incinta, e si interroga sulla possibilità di tenere il figlio, prendendo una decisione positiva.

Andare avanti[modifica | modifica wikitesto]

House, nella scena finale dell'episodio, che passeggia su una spiaggia mentre è ricercato dalla polizia del New Jersey

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella scena iniziale si vedono ambulanze e volanti della polizia; la Cuddy e Wilson sono entrambi sconvolti mentre vengono interrogati dalla polizia. Wilson ha un polso slogato e la polizia chiede alla Cuddy, dopo alcune domande di rito, se vuole denunciarlo. Lei risponde dicendo che, se House metterà piede in ospedale o si avvicinerà a lei o alla sua famiglia, lo vorrà vedere in carcere.
Tutto l'episodio è un flashback risalente a tre giorni prima per ricostruire ciò che è successo. Una donna era arrivata in ospedale dopo essere svenuta. Era un'artista che pensava che farsi del male potesse far riflettere la gente sulla normalità. Lei e il suo assistente, nonché suo ex fidanzato, portano avanti questo spettacolo autolesionista da anni. La donna dice ad House di conoscere la sua malattia, senza svelargli di cosa si tratti, anzi, creando sintomi fasulli. Lo sfida come ulteriore forma d'arte.
Nel frattempo la Cuddy dice ad House che debbono incontrarsi per chiarirsi. House prende a cuore la paziente e cerca di scoprire la malattia di cui la donna è affetta, riuscendoci: risulta un cancro incurabile al cervello. Più tardi però si presentano nuovi sintomi che non hanno nulla a che vedere con il cancro.
A metà dell'episodio la scena ritorna ai tempi odierni: Wilson, parlando con la polizia, afferma che sa bene che House verrà arrestato di sicuro, anche se nessuno sporgerà denuncia. Un poliziotto gli dice che lo arresteranno subito appena lo troveranno e gli chiede se sappia dove si trova adesso House. Wilson risponde che probabilmente si troverà in uno squallido bar, dato che va sempre nei luoghi che rispecchiano ciò che prova interiormente.
Tornando nel flashback House, nonostante sia ancora ricoverato in ospedale, scopre la vera malattia della donna: la granulomatosi di Wegener.
Wilson gli va a parlare dopo che ha scoperto che House continua a falsificare la sua firma sulle ricette per avere dei farmaci. Gli spiega che ogni pillola presa è un crimine e che la quantità che prende ogni tre giorni di Vicodin è quella di un mese e che bisogna cambiare, per cui ha richiesto alla farmacia di chiedere conferma per ogni sua ricetta.
Cuddy incontra più volte House, cercando di capire che problema ha: non ottenendo risposte soddisfacenti, coglie l'occasione per chiedergli di cercare una spazzola che dovrebbe essere rimasta a casa del medico. Lui le chiede se ha frequentato altro dopo di lui. Dopo l'ennesimo tentativo di andarsene per sviare i discorsi da parte di House, la Cuddy lo forza a risponderle e lui le dice che si sente ferito ma che comunque non è colpa sua.
L'indomani Cuddy incontra una nuova persona, che la sorella cerca di farle conoscere per allontanarla da House. Intanto House va a casa sua in automobile per restituirle la spazzola, ma dal giardino d'ingresso vede che è a pranzo con degli amici, tra cui quello presentato dalla sorella, Osserva la Cuddy che ride e che si diverte e nota che è felice. House è profondamente arrabbiato per questo, caccia Wilson dalla macchina che lo implora di non fare sciocchezze e di sfogarsi, e lui lo prende in parola: parte di scatto con l'auto e dopo un testacoda in mezzo alla strada si lancia a tutta velocità contro l'abitazione di Cuddy, sfondando il muro e distruggendole tutto il salotto, il pavimento e il tetto. Scende dalla macchina ormai distrutta e le dà la spazzola sotto lo sguardo attonito dei presenti. A questo punto se ne va con un sorriso confermando a Wilson che, effettivamente, si sente meglio dopo avere liberato il proprio dolore.
L'istante successivo vediamo House, visibilmente allegro, parlare con un cameriere in un bar; si scopre che ciò che ha detto Wilson è in parte vero: il bar infatti non è squallido, ma è vero che il luogo in cui si trova rappresenta ciò che prova. House si trova infatti in una bellissima spiaggia che si affaccia sull'oceano e passeggia tranquillamente sulla sabbia con un sorriso inconsueto ma reale sul viso.
Durante l'episodio, Taub continua a rifiutare chiamate da parte dell'ex-moglie, con la quale ha ancora rapporti sessuali, ma che non ha mai voluto avere figli da lui; ha paura di dirle che sta aspettando un bambino dall'infermiera, e solo dopo una discussione con Foreman capisce che lo deve fare, anche se questo chiuderebbe definitivamente i rapporti che ha con lei da vent'anni. Quando Rachel si presenta all'ospedale per vederlo, Taub sta per dirglielo quando lei lo gela: è incinta.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bill Gorman, Fox Announces Fall Premiere Dates For 2010-11 Season, TV by the Numbers, 13 luglio 2010. URL consultato il 17 luglio 2010.
  2. ^ (EN) Andy Patrick, Exclusive First Look: The 'House' season 7 poster!, The Ausiello Files, 26 agosto 2010. URL consultato il 12 settembre 2010.
  3. ^ Telefilm News Flash – Dal 5 giugno Italia 1 rischiera la serata Doc, Rai 2 risponde con i polizieschi, AntonioGenna.net Blog, 21 maggio 2011. URL consultato il 21 maggio 2011.
  4. ^ (EN) Robert Seidman, TV Ratings Broadcast Top 25: 'TV Ratings Broadcast Top 25: ‘Sunday Night Football’, ‘Glee,’ ‘Grey’s Anatomy,’ ‘Dancing with the Stars’ Top Premiere Week, TV by the Numbers, 28 settembre 2010.
  5. ^ (EN) TV ratings: 'Hawaii Five-0,' 'The Event' solid Monday; 'Lone Star' gets drilled, Zap2it, 21 settembre 2010.
  6. ^ Ascolti TV del 14 gennaio 2011, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  7. ^ (EN) Bill Gorman, Monday Finals: Castle Adjusted Down; Chuck, Rules, Hawaii Five-0, 90210 Adjusted Up in TV by the Numbers, 28 settembre 2010. URL consultato il 29 settembre 2010.
  8. ^ Ascolti TV del 21 gennaio 2011, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  9. ^ (EN) Bill Seidman, Monday Finals: Castle, Lie to Me, 90210 Adjusted Down; How I Met Your Mother, Mike & Molly, Adjusted Up, TV by the Numbers, 5 ottobre 2010. URL consultato il 5 ottobre 2010.
  10. ^ Ascolti TV del 28 gennaio 2011, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  11. ^ (EN) Bill Gorman, Monday Finals: Castle, Dancing Adjusted Down; How I Met Your Mother, Two And A Half Men, 90210 Adjusted Up, TV by the Numbers, 12 ottobre 2010. URL consultato il 5 novembre 2010.
  12. ^ Ascolti TV del 4 febbraio 2011, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  13. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Finals: Castle, Lie to Me Adjusted Down; How I Met Your Mother, DWTS, Two and a Half Men, Mike & Molly Adjusted Up, TV by the Numbers, 19 ottobre 2010. URL consultato il 5 novembre 2010.
  14. ^ Ascolti TV dell'11 febbraio 2011, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  15. ^ (EN) Bill Gorman, Monday Finals: Dancing, Castle, Mike & Molly, Rules, Men Adjusted Down; Lauer GWB Interview, 90210 Up, TV by the Numbers, 9 novembre 2010. URL consultato il 10 novembre 2010.
  16. ^ Ascolti TV del 18 febbraio 2011, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  17. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Finals: Mike & Molly, Lie to Me Adjusted Down; How I Met Your Mother Up, TV by the Numbers, 16 novembre 2010. URL consultato il 17 novembre 2010.
  18. ^ Ascolti TV del 25 febbraio 2011, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  19. ^ a b c House - Season 7, Episode 8: Small Sacrifices - TV.com
  20. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Finals: Lie to Me Adjusted Down; Hawaii Five-0 Up; No Change for 'Chuck', TV by the Numbers, 23 novembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010.
  21. ^ Ascolti TV del 4 marzo 2011, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  22. ^ (EN) Bill Gorman, Monday Final Ratings: 'Chuck' Adjusted Up To A Season High, 'Harry's Law,' 'Rules' Also Up; 'House,' 'Mike & Molly' Down, TV by the Numbers, 19 gennaio 2011. URL consultato il 21 gennaio 2011.
  23. ^ Michele Biondi, Ascolti Tv Venerdì 11 marzo 2011: Zelig cresce a 5,5 mln, Gigi d'Alessio Show cala sotto i 4. House supera anche NCIS LA, Quarto Grado sopra ai 3 mln. Bene Chiambretti Night con Valentino Rossi oltre il 18%, tvblog.it, 12 marzo 2011. URL consultato il 22 marzo 2011.
  24. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Final Ratings: 'Chuck' Drops, But Only a Little; No Change for 'Lie To Me' or 'Castle', TV by the Numbers, 25 gennaio 2011. URL consultato il 31 gennaio 2011.
  25. ^ Ascolti TV del 18 marzo 2011, tvbglog.it. URL consultato il 19 marzo 2011.
  26. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Finals: No Ratings Adjustments For 'Chuck' or 'The Chicago Code'; 'Mike & Molly' Adjusted Down, TV by the Numbers, 8 febbraio 2011. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  27. ^ Michele Biondi, Ascolti Tv Venerdì 25 marzo 2011: Slovenia-Italia sbanca con 8 mln, Zelig tiene con oltre 5 mln (20%). House e Greys prevalgono su NCIS e Blue Bloods, ottimo Quarto Grado, tvblog.it, 26 marzo 2011. URL consultato il 2 aprile 2011.
  28. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Final Ratings: No 18-49 Adjustments For 'Mad Love,' 'Chuck' Or Any Other Shows, TV by the Numbers, 15 febbraio 2011. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  29. ^ Michele Biondi, Ascolti Tv Venerdì 1 aprile 2011: Zelig chiude con 6,3 mln (24%), Storia di Laura a 4,6. House e il finale di Grey's sopra NCIS LA e Blue Bloods, bene Quarto Grado. Boom per Le Invasioni al 5% e Chiambretti Night al 19%. Vola il TgLa7 di Mentana, tvblog.it, 2 aprile 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  30. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Final Ratings: 'The Bachelor' and 'Hawaii Five-0' Adjusted Up; 'HIMYM' Down; No Adjustment for 'Chuck', TV by the Numbers, 23 febbraio 2011. URL consultato il 27 febbraio 2011.
  31. ^ a b Michele Biondi, Ascolti Tv Giovedì 7 aprile 2011: Lo Show dei Record vince con 5,5 mln (22%) contro Annozero (5,3 mln - 20%) e Un medico in famiglia (19%), tvblog.it, 8 aprile 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  32. ^ (EN) Bill Gorman, Monday Final Ratings: 'The Bachelor,' 'The Cape' Adjusted Up, TV by the Numbers, 1º marzo 2011. URL consultato il 9 marzo 2011.
  33. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Final Ratings: The Chicago Code" Adjusted Down; "Two and a Half Men" Repeat Adjusted Up; No Adjustment for 'The Event', TV by the Numbers, 8 marzo 2011. URL consultato il 9 marzo 2011.
  34. ^ a b Michele Biondi, Ascolti Tv Giovedì 14 aprile 2011: Lo Show dei Record si conferma con 5,3 mln (22%), seguito da Annozero (19%) e Un medico in famiglia 7. House meglio di Desperate Housewives, tvblog.it, 15 aprile 2011. URL consultato l'11 maggio 2011.
  35. ^ (EN) Bill Gorman, Monday Final Ratings: 'Harry's Law' Adjusted Up; No Adjustment For 'Chuck,' 'The Event' Or Any Other New Show, TV by the Numbers, 15 marzo 2011. URL consultato il 19 marzo 2011.
  36. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Final Ratings: 'Castle,' 'The Chicago Code' Adjusted Down; Dancing Stars, 'How I Met Your Mother' Adjusted Up; 'Chuck' Stays Low, TV by the Numbers, 22 marzo 2011. URL consultato il 27 marzo 2011.
  37. ^ Thomas Tonini, ASCOLTI TV DI DOMENICA 5 GIUGNO 2011: L'AMORE È ETERNO FINCHÉ DURA SUPERA DI UN SOFFIO LO SBIRRO DI RAI1. HOUSE AL 9.75%. LA MOTO GP SFIORA IL 37%, 5 giugno 2011. URL consultato il 5 giugno 2011.
  38. ^ (EN) Bill Gorman, Monday Final Ratings: 'Dancing With The Stars,' 'Hawaii Five-0' Adjusted Up; 'Castle' Adjusted Down, TV by the Numbers, 12 aprile 2011. URL consultato il 14 aprile 2011.
  39. ^ Thomas Tonini, ASCOLTI TV DI DOMENICA 12 GIUGNO 2011: IL GP DI FORMULA1 SFORA E RAI1 VOLA AL 32.78% CON 6,7 MLN. REPORT CHIUDE AL 9.6%, BIKINI RIPARTE DAL 13.5%. LA MOTO GP AL 35%, davidemaggio.it, 13 giugno 2011. URL consultato il 13 giugno 2011.
  40. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Final Ratings: 'The Chicago Code,' 'Cougar Town,' 'Gossip Girl' Adjusted Down; 'Mike & Molly,' 'Mad Love,' 'Hawaii Five-0,' 'DWTS' Adjusted Up, TV by the Numbers, 19 aprile 2011. URL consultato il 20 aprile 2011.
  41. ^ Gianluca Camilleri, ASCOLTI TV DI DOMENICA 19 GIUGNO 2011: I RECORD DELLA BISLACCA (3,5 MLN – 17.8%) SUPERANO LO SBIRRO DI RAI1 (3 MLN – 14.6%). BENE IL CAIMANO AL 13% E BOOM DI RAISPORT1 CON SALERNITANA-VERONA AL 4.72%, davidemaggio.it, 20 giugno 2011. URL consultato il 20 giugno 2011.
  42. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Final Ratings: 'Dancing With The Stars,' 'How I Met Your Mother,' 'Mike & Molly,' 'Hawaii Five-0' Adjusted Up, TV by the Numbers, 3 maggio 2011. URL consultato il 4 maggio 2011.
  43. ^ Marco Bosatra, ASCOLTI TV DI DOMENICA 26 GIUGNO 2011: LO SBIRRO DI RAI1 INCASTRA LO SHOW DEI RECORD (14.41%). LA FORMULA 1 AL 46.29% CON 7.2MLN, davidemaggio.it, 27 giugno 2011. URL consultato il 27 giugno 2011.
  44. ^ (EN) Bill Gorman, Monday Final Ratings: 'Chuck,' 'Dancing,' 'House,' 'Mother,' 'Mad Love,' 'Mike & Molly' Adjusted Up, TV by the Numbers, 10 maggio 2011. URL consultato il 13 maggio 2011.
  45. ^ Gianluca Camilleri, ASCOLTI TV DI DOMENICA 3 LUGLIO 2011: CON 2,9 MLN (14.28% – 17.34%) LO SBIRRO DI RAI1 INCASTRA LO SHOW DEI RECORD (2,5 – 14.45%). I TELEFILM DI RAI2 MEGLIO DI QUELLI DI ITALIA1, davidemaggio.it, 4 luglio 2011. URL consultato il 4 luglio 2011.
  46. ^ (EN) Robert Seidman, Monday Final Ratings: 'Dancing,' 'Hawaii Five-0,' 'How I Met Your Mother,' 'Mad Love,' 'Mike & Molly' Adjusted Up; 'The Chicago Code' Adjusted Down, TV by the Numbers, 18 maggio 2011. URL consultato il 19 maggio 2011.
  47. ^ (EN) Bill Gorman, Monday Final Ratings: 'Dancing,' 'House,' 'Event' Adjusted Up; 'Law & Order:LA,' 'Clash Of The Commercials' Down, TV by the Numbers, 24 maggio 2011. URL consultato il 25 maggio 2011.