The Naked Truth (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Naked Truth
Titolo originale The Naked Truth
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1995-1998
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 3
Episodi 55
Durata 30 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Chris Thompson
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzione Brillstein-Grey Entertainment
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 13 settembre 1995
Al 25 maggio 1998
Rete televisiva ABC (1995–1996)

NBC (1996–1998)

Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 1998
Al 1999
Rete televisiva TELE+BIANCO

The Naked Truth è una serie televisiva statunitense in 55 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 3 stagioni dal 1995 al 1998.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La fotografa Nora Wilde, nominata per il premio Pulitzer, divorzia dal suo ricco e donnaiolo marito Banche Leland, senza chiedere nulla in liquidazione, tranne l'uso del suo nome da nubile. Senza prospettive, Nora si mette a lavorare per il The Comet, uno squallido tabloid di proprietà di Sir Rudolph Halley e diretto dalla spietata Camilla Dane. Inizialmente, Nora si trova in situazioni umilianti come rubare urina ad Anna Nicole Smith per eseguire un test di gravidanza e cercare nelle fogne degli alligatori mutanti, ma ben presto comincia a sentirsi a casa. I suoi colleghi includono l'egoista Nicky Columbus, un potenziale interesse amoroso, TJ, un ragazzo privo di senso dell'umorismo che porta sempre degli occhiali da sole scuri, e lo stupido Dave. A casa, Nora ha a che fare con lo squilibrato amministratore di condominio Mr. Donner e con Chloe Banks, sua migliore amica ed ex figliastra.

Nella seconda stagione, la serie si trasforma (e si trasferisce alla NBC). Il magnate Les Polanski acquista il Comet e progetta di farne una pubblicazione rispettabile. Finiscono, così, le buffe e demenziale bizzarrie dalla prima stagione. Chloe scompare senza spiegazioni, così come fa il personaggio di Mr. Donner (Nora va ad abitare in un appartamento nuovo). Mary Tyler Moore e George Segal appaiono diverse volte come guest star nel ruolo dei genitori di Nora.

Anche la terza stagione vede enormi cambiamenti. Camilla Dane lascia il Comet e si trasferisce al tabloid rivale The National Inquisitor, lasciando la maggior parte del personale alle spalle. A questo punto, anche Nora e Dave si trasferiscono alla redazione del nuovo tabloid. I loro colleghi nuovi includono il compiaciuto giornalista Jake Sullivan, la fotografa Suji, Harris Van Doren e Bradley Crosby, auto-proclamatosi il figlio illegittimo di Bing Crosby.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Nora Wilde (50 episodi, 1995-1998), interpretata da Téa Leoni.
  • T.J. (28 episodi, 1995-1997), interpretato da Darryl Sivad.
  • Camilla Dane (23 episodi, 1995-1998), interpretata da Holland Taylor.
  • Jake Sullivan (22 episodi, 1997-1998), interpretato da Tom Verica.
  • Dave Fontaine (21 episodi, 1995-1998), interpretato da Mark Roberts.
  • Nick Columbus (20 episodi, 1995-1997), interpretato da Jonathan Penner.
  • Chloe Banks (20 episodi, 1995-1996), interpretata da Amy Ryan.
  • Mr. Donner (20 episodi, 1995-1996), interpretato da Jack Blessing.
  • Mark (5 episodi, 1997), interpretato da David Lee Smith.
  • Fred Wilde (4 episodi, 1995-1997), interpretato da George Segal.
  • Catherine Wilde (4 episodi, 1997), interpretata da Mary Tyler Moore.
  • Bradley Crosby (3 episodi, 1997-1998), interpretato da Chris Elliott.
  • Suji (3 episodi, 1997-1998), interpretata da Amy Hill.
  • Harris Van Doren (3 episodi, 1997-1998), interpretato da Jim Rash.
  • Leo (3 episodi, 1998), interpretato da Fred Stoller.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie, ideata da Chris Thompson, fu prodotta da Brillstein-Grey Entertainment[1]

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi della serie sono accreditati:[2]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1995 al 1996 sulla rete televisiva ABC e dal 1996 al 1998 sulla NBC.[1] In Italia è stata trasmessa su Tele+ Bianco nella stagione 1998/1999[3] con il titolo The Naked Truth.[4]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 20 1995-1996
Seconda stagione 13 1996-1997
Terza stagione 22 1997-1998

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b The Naked Truth - Crediti compagnia. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  2. ^ The Naked Truth - Cast e credit completi. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  3. ^ The Naked Truth - Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  4. ^ The Naked Truth - MYmovies. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  5. ^ The Naked Truth - Date di uscita. URL consultato il 19 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione