Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe
Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe.png
Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe
Titolo originale Hansel and Gretel: Witch Hunters
Lingua originale inglese
Paese di produzione Germania, USA
Anno 2013
Durata 88 min.
(versione integrale: 97 min.)
Colore colore
Audio Dolby Digital, Datasat
Genere azione, fantastico, orrore
Regia Tommy Wirkola
Soggetto Jacob e Wilhelm Grimm
Sceneggiatura Tommy Wirkola
Produttore Will Ferrell, Beau Flynn, Chris Henchy, Adam McKay
Produttore esecutivo Denis L. Stewart
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer, Paramount Pictures, Gary Sanchez Productions, Siebzehnte Babelsberg
Distribuzione (Italia) Universal Pictures
Fotografia Michael Bonvillain
Montaggio Jim Page
Effetti speciali Plowman Craven & Associates, Framestore, Hammerhead Productions, New Deal Studios, Proof, Shade VFX, Spectral Motion, Stereo D, The Base Studio
Musiche Atli Örvarsson
Scenografia Stephen Scott
Costumi Marlene Stewart
Trucco Marcela Barreto
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe (Hansel and Gretel: Witch Hunters) è un film del 2013 diretto da Tommy Wirkola, basato sulla fiaba dei fratelli Grimm Hänsel e Gretel. Il film vede come protagonisti Jeremy Renner e Gemma Arterton nei panni di Hansel e Gretel,[1][2] impegnati a combattere contro una congrega di streghe comandata dalla malvagia Muriel, che nel film è interpretata da Famke Janssen.[3]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Da bambini, Hansel e Gretel vengono abbandonati nel bosco dai genitori; mentre vagano nel bosco, incontrano una casa completamente fatta di Marzapane, dove una terribile strega li rapisce e tiene prigionieri con l'intenzione di mangiarseli. Poco prima che riesca a mangiarsi Hansel, però, i due riescono a combatterla e a ucciderla bruciandola nel forno, scoprendo, durante la lotta, di essere misteriosamente immuni ai poteri delle streghe. Dopo quella volta, i due decidono di non tornare più dai loro genitori, convinti di essere stati abbandonati per egosimo, e di diventare cacciatori di streghe.

Quindici anni dopo questi avvenimenti, Hansel e Gretel vengono chiamati dal sindaco di Augusta, in Germania per indagare sulle misteriose sparizioni di molti bambini. Lo sceriffo Berringer, precedentemente incaricato di risolvere il caso, ha ingiustamente catturato Mina, una ragazza che vive nel bosco, condannandola al rogo; Hansel e Gretel la salvano, poiché non riconoscono in lei i segni della Magia nera, attirandosi così le antipatie dello sceriffo. Nel paese, i due incontrano anche Ben, un loro ammiratore che conosce molte cose sulle streghe: è lui che parla loro di Muriel, una terribile strega dai grandi poteri che abiterebbe nei boschi limitrofi.

Hansel e Gretel vanno a caccia e catturano una delle due streghe-ancelle di Muriel, la quale, sottoposta a tortura, rivela loro alcuni dettagli sulle sparizioni: Muriel sta infatti progettando di usare il sangue di dodici bambini nella Notte della Luna di Sangue, un particolare avvenimento che avviene solo una volta per generazione, nel quale il sacrificio dei bambini più un "misterioso ingrediente segreto" consentirebbero alle streghe di preparare un incantesimo che le renderebbe immuni al fuoco dei roghi e dunque invincibili. Quella notte stessa Muriel e l'altra sua ancella irrompono nel villaggio per rapire l'ultima bambina; nella lotta che ne segue Hansel e Gretel vengono separati e il villaggio messo a ferro e fuoco, senza peraltro che la bambina possa essere salvata. In più Gretel viene rapita dal troll Edward, servitore delle streghe, ma viene in seguito liberata grazie al cuore gentile del mostro. Lo sceriffo accusa i due cacciatori di aver attirato lì le streghe e quindi causato la calamità al villaggio.

Hansel viene aiutato da Mina, mentre Gretel, picchiata dallo sceriffo e dalla sua squadra, viene salvata da Edward, il troll della foresta. Quando lei gli chiede come mai l'abbia aiutata, lui risponde che "i troll sono al servizio delle streghe" e se ne va. I due fratelli si ritrovano poco dopo in una casa abbandonata nel bosco, sotto la quale scoprono un rifugio di strega "insolito": si rendono poi conto che la casa altro non è se quella dove erano cresciuti da bambini. In quel mentre irrompe Muriel, che spiega loro la verità: la loro madre era Adriana, una potente strega bianca, cioè dedita alla magia buona (questo spiega l'immunità dei fratelli ai poteri delle streghe). L'ingrediente segreto dell'incantesimo della Luna di Sangue era il cuore fresco di una strega bianca e, in occasione della precedente Luna di Sangue, non potendo affrontare Adriana, Muriel aveva deciso di sacrificare proprio Gretel, ma i loro genitori li avevano abbandonati nel bosco per metterli al sicuro da lei, prima di essere giustiziati dagli abitanti del villaggio. I due cacciatori combattono contro Muriel, ma lei ha la meglio, riuscendo a rapire Gretel e a ferire gravemente Hansel.

Mina riesce a guarire Hansel, rivelandosi a sua volta una strega bianca: con l'aiuto suo e di Ben, un ragazzo del villaggio e fervente ammiratore di Hansel e Gretel, nonché di un antico libro di magia trovato nel rifugio di Adriana; Hansel irrompe con delle armi benedette al sabba organizzato da Muriel, riuscendo a impedire l'incantesimo della Luna di Sangue e ad uccidere tutte le streghe intervenute. Muriel fugge, ma viene ferita gravemente da Ben; Hansel e Gretel la inseguono fino alla casetta di marzapane, dove ingaggiano una lotta furiosa contro di lei. Mina viene uccisa nel corso della battaglia. Alla fine però sono i fratelli ad avere la meglio e riescono a uccidere Muriel e i due possono riprendere la loro lotta contro le altre streghe malvagie e lasciando quelle buone in pace, stavolta in compagnia di Ben e Edward.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

L'idea di un film basato sulla fiaba dei fratelli Grimm Hänsel e Gretel era tra i progetti della Paramount Pictures già durante il 2009, ed infatti già nel novembre di quell'anno il film era in fase di pre-produzione, con Tommy Wirkola scelto come regista di uno script scritto da Dante Harper.[4] Il 17 febbraio 2011 la Metro-Goldwyn-Mayer si unì alla Paramount nello sviluppo del progetto e venne annunciato che la pellicola sarebbe stata girata in 3D. Sempre nello stesso giorno venne inoltre fissata la data di uscita del film al 2 marzo 2012.[5]

Le riprese del film sono iniziate nel marzo del 2011 e si sono svolte a Braunschweig, Berlino e Potsdam in Germania.[6][7][8]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il primo trailer ufficiale in inglese del film è stato distribuito online da MSN Movies il 4 settembre 2012,[9] a cui è seguito poche ore dopo la versione in lingua italiana, presentata in anteprima da MyMovies.it.[10] Il 29 ottobre dello stesso anno è stato invece distribuito in anteprima da IGN il Red Band Trailer del film.[11][12] Il 4 gennaio 2013 la Paramount Pictures ha inoltre diffuso un ulteriore Red Band Trailer.[13]

Il film doveva inizialmente uscire nelle sale statunitensi a partire dal 2 marzo 2012, ma la data di uscita è stata posticipata al 25 gennaio 2013.[14] Anche in Italia il film sarebbe dovuto essere distribuito a partire dal 2 marzo 2012,[15] ma la data di uscita è stata dapprima rinviata a febbraio 2013,[10] per poi essere definitivamente fissata al successivo 1º maggio.[16]

Sequel[modifica | modifica sorgente]

Il 19 marzo 2013, la Paramount ha annunciato che è in lavorazione un sequel del film. Sia Renner che la Arterton hanno confermato che torneranno a vestire i panni di Hansel e Gretel[17]. La produzione ha anche dichiarato che la sceneggiatura del sequel sarà ancora più dark e sanguinolenta[18].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Simone Rovellini, Jeremy Renner e Noomi Rapace sono Hansel & Gretel! in badtaste.it, 9 settembre 2010. URL consultato il 5 settembre 2012.
  2. ^ Leonardo, Gemma Arterton protagonista di Hansel & Gretel: Witch Hunters in badtaste.it, 5 gennaio 2011. URL consultato il 5 settembre 2012.
  3. ^ Andrea Francesco Berni, Famke Janssen villain in Hansel & Gretel: Witch Hunters in badtaste.it, 9 febbraio 2011. URL consultato il 5 settembre 2012.
  4. ^ Simone Rovellini, Hansel e Gretel si fa splatter in badtaste.it, 13 novembre 2009. URL consultato il 5 settembre 2012.
  5. ^ (EN) Pamela McClintock, Gregg Kilday, Paramount to Co-Finance 'Hansel and Gretel' With MGM in The Hollywood Reporter, 17 febbraio 2011. URL consultato il 5 settembre 2012.
  6. ^ Luoghi delle riprese per Hansel e Gretel. URL consultato il 5 settembre 2012.
  7. ^ (EN) Rosy, Gemma Arterton and Jeremy Renner shoot Hansel and Gretel in accidentalsexiness.com, 31 marzo 2011. URL consultato il 5 settembre 2012.
  8. ^ (EN) Clint Morris, Reader report from the set of Hansel & Gretel : Witch Hunters in moviehole.net, 1º aprile 2011. URL consultato il 5 settembre 2012.
  9. ^ (EN) Hansel and Gretel: Witch Hunters - Exclusive trailer in movies.uk.msn.com, 4 settembre 2012. URL consultato il 5 settembre 2012.
  10. ^ a b Nicoletta Dose, Hansel & Gretel: cacciatori di streghe, il trailer italiano in mymovies.it, 4 settembre 2012. URL consultato il 5 settembre 2012.
  11. ^ (EN) Hansel & Gretel: Witch Hunters - Red Band Trailer, 29 ottobre 2012. URL consultato il 30 ottobre 2012.
  12. ^ Andrea Bedeschi, Il trailer VM di Hansel & Gretel: Cacciatori di Streghe! in badtaste.it, 29 ottobre 2012. URL consultato il 30 ottobre 2012.
  13. ^ Mirko D'Alessio, Il nuovo trailer VM di Hansel & Gretel: Cacciatori di Streghe in badtaste.it, 4 gennaio 2013. URL consultato il 4 gennaio 2013.
  14. ^ (EN) Nikki Finke, ‘Hansel & Gretel: Witch Hunters’ Delays To 2013 So Jeremy Renner More Of Global Draw in deadline.com, 9 gennaio 2012. URL consultato il 5 settembre 2012.
  15. ^ Andrea Francesco Berni, Aggiornamenti sulle uscite italiane del 2012, tra rinvii e conferme in badtaste.it, 24 novembre 2011. URL consultato il 5 settembre 2012.
  16. ^ Valentina D'Amico, Esclusivo: Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe, il poster italiano in Movieplayer.it, 13 marzo 2013. URL consultato il 15 marzo 2013.
  17. ^ Hansel & Gretel: Witch Hunters Producer Adam McKay Says Critics Response Was Predictable And Lazy - CinemaBlend.com
  18. ^ http://bloody-disgusting.com/news/3237005/hansel-gretel-witch-hunters-producer-says-sequel-will-be-insane-and-probably-pg-13/

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema