Geografia di Singapore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Singapore
新加坡共和国 (Cinese)
Republik Singapura (Malese)
சிங்கப்பூர் குடியரசு (Tamil)
Singapore in una foto satellitare della NASA.
Singapore in una foto satellitare della NASA.
Geografia fisica
Coordinate 1°22′N 103°48′E / 1.366667°N 103.8°E1.366667; 103.8Coordinate: 1°22′N 103°48′E / 1.366667°N 103.8°E1.366667; 103.8
Superficie 778 km²
Sviluppo costiero 193 km
Altitudine massima 164 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Singapore Singapore
ISO 3166-2 SGP
Centro principale Singapore
Fuso orario UTC+8
Aeroporti principali Aeroporto di Singapore-Changi
Demografia
Abitanti 5.076.700 (2010)
Densità 7.315 ab./km²
Gruppi etnici Cinesi (76,8%)
Malesi (13,9%)
Indiani (7,9%)
Sito web www.gov.sg
Cartografia
Singapore-CIA WFB Map.png
Mappa di localizzazione: Asia
Singapore

[senza fonte]

voci di isole di Singapore presenti su Wikipedia

Singapore (Pulau Ujong) è un'isola ed uno stato indipendente dell’Asia sudorientale che fino al 1963 e, prima della sua indipendenza, faceva parte del Commonwealth Britannico.

Confini[modifica | modifica sorgente]

Situato all'estremità meridionale della penisola malese, è separato da quest'ultima dallo stretto di Johore, mentre quello di Singapore lo separa dall’Indonesia; l’isola ha un territorio generalmente pianeggiante e per oltre un decimo della sua superficie è occupata dall’area della città di Singapore, che è anche la capitale.

Lo Stato, oltre all’isola principale, Singapore, è formato da oltre 58 isole. Il monte principale è Bukit Timah con 177 m di altezza e il fiume principale è Seletar con 15 km di lunghezza.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Il clima è di tipo equatoriale; la temperature media annua si aggira sui 26 °C.

Le precipitazioni sono copiose e costanti per tutto l'anno, al contempo anche il tasso di umidità è elevato. L'umidità è maggiore da novembre a gennaio, mentre i mesi più secchi vanno da maggio a luglio, c'è il sole tutto l'anno.

Flora e fauna[modifica | modifica sorgente]

Un tempo l’isola era ricoperta dalla giungla, che è stata ampiamente disboscata per lasciare posto alle coltivazioni di cocco, ananas, tabacco, albero della gomma e ortaggi; nei luoghi rimasti intatti proliferano i serpenti. Le aree urbane occupano circa il 50% della terraferma, mentre parchi, riserve naturali, piantagioni e zone militari ne occupano il 40%.

Luoghi di interesse[modifica | modifica sorgente]

La parte più popolosa è quella sulle rive del fiume Singapore.

Il centro degli affari (CBD) è sulla sponda meridionale della foce del fiume.

Fra le altre cose da vedere:

  • Jurong, la zona industriale
  • Il parco marino
  • L'aeroporto internazionale.

Sono in corso opere di bonifica e sviluppo edilizio, un frutto tipico di Singapore è il durian.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]