Clima equatoriale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aree nel mondo a clima equatoriale

Il clima equatoriale è un clima tropicale (secondo la classificazione di Köppen, Af) che copre le latitudini equatoriali della Terra.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È caratterizzato da temperature medie annuali (tra il valore minimo e massimo giornaliero) sui 27-28 gradi centigradi e in alcuni casi (ad esempio Africa equatoriale continentale dove è minore la piovosità) notevoli scarti (fino a 12-14 gradi in alcuni posti) di temperatura tra giorno e notte e non tra vari periodi dell'anno.

Inoltre le precipitazioni sono in media molto abbondanti, (non così raramente dai 3500 mm annui in su e spesso sotto forma di rovesci della durata di un'ora, talvolta anche ripetuti nell'arco di un giorno) pressoché costanti e manca una vera e propria stagione secca, a differenza del clima monsonico e di quello della savana.

L'umidità relativa normalmente è molto elevata rispetto alla media delle temperature e risulta difficilmente sopportabile da chi non vi è abituato. I raggi solari hanno sempre inclinazioni molto forti, che a ridosso della linea immaginaria equatoriale variano da un minimo di circa 66 gradi al massimo di esatti 90 gradi nel centro del disco solare che viene raggiunto 2 volte nel corso dell'anno, durante le date equinoziali terrestri.

La foresta pluviale equatoriale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Foresta pluviale tropicale.

In questo clima si sviluppano le: foreste ombrofile. Le caratteristiche di potenza nell'insolazione e di correnti ascensionali e discensionali sono relativamente stabili e spesso ogni giornata si ripete con condizioni meteorologiche apparentemente identiche o molto simili (ad esempio piove tutti i giorni ad una stessa ora). Le piogge avvengono per lo sviluppo di nubi cumuliformi che danno luogo a precipitazioni temporalesche, per via dell'elevata umidità e della traspirazione ed evaporazione delle piante.

Per studiare il clima equatoriale viene spesso utilizzata la località di Manaus, in Brasile.