Geografia della Turchia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Turchia è uno stato situato per lo più in Anatolia, e in piccola parte nell'Europa sud-orientale (la porzione della Turchia situata ad ovest del Bosforo fa geograficamente parte dell'Europa, l'Anatolia dell'Asia sud-occidentale). Confina con il Mar Nero tra la Bulgaria e la Georgia, con il Mare Egeo e il Mar Mediterraneo tra la Grecia e la Siria. Le coordinate geografiche della Turchia sono 39°00′N 35°00′E / 39°N 35°E39; 35

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista di montagne della Turchia.

Il territorio della Turchia, appare prevalentemente montuoso, ad eccezione delle coste. Le catene montuose, infatti, si estendono su tutto il territorio, in modo non molto omogeneo. Tra i sistemi montuosi più importanti, troviamo i Monti Pontici o del Ponto (di cui la cima più elevata è il Kaçkar Daği, 3942 m) che si estendono a Nord, e i Monti del Tauro ( di cui la cima più elevata è il Demirkazik, 3734 m), che si estendono a Sud. Per quanto riguarda il sistema idrografico, non appare molto esteso, ma comunque con un buon sviluppo. I fiumi di una certa rilevanza, sono il Tigri e l'Eufrate, entrambi importanti nella storia delle civiltà asiatiche. Come già accennato in precedenza, le coste sono principalmente basse e sabbiose e costituiscono un'eccezione alla morfologia del territorio.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Le coste della Turchia che si affacciano sul Mar Mediterraneo e il Mar Egeo hanno un clima mediterraneo, con estati calde e secche e inverni freddi e umidi. Le precipitazioni annuali in questo settore sono tra i mm 580 e i 1.300. Le coste della Turchia che si affacciano sul Mar Nero hanno un clima oceanico, con estati calde e umide e inverni freddi e umidi. Le precipitazioni annuali in questo settore sono tra i 1.000 e i 2.500 mm. Al suo interno il clima è di tipo continentale e dato che le catene montuose fermano le influenze del mar Mediterraneo e del Mar Nero comprende estati calde e secche e inverni freddi e nevosi; le precipitazioni sono basse: nella zona più arida del paese, superano raramente i 300 mm.

Vi è disparità anche nelle precipitazioni: oltre 2500 mm annui nella zona del Mar Nero, 1000 mm annui di pioggia sulle catene montuose mentre ad Ankara scendono a 415 mm annui.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Turchia