Emmanuele De Gregorio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emmanuele De Gregorio
cardinale di Santa Romana Chiesa
Emmanuele de Gregorio.jpg
Cardinalbishop.svg
Nato 18 dicembre 1758, nato su una nave
Creato cardinale 8 marzo 1816 da papa Pio VII
Deceduto 7 novembre 1839

Emmanuele De Gregorio (18 dicembre 1758Roma, 7 novembre 1839) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque su una nave in mare aperto, da una famiglia italiana, il 18 dicembre 1758.

Fu l'ultimo Archimandrita di Messina, col nome di Emanuele II, in cattedra dal 1807 alla morte, era stato altresì Barone della Terra di Savoca tra il 1807 ed il 1818.

Papa Pio VII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro dell'8 marzo 1816.

Morì il 7 novembre 1839 all'età di 80 anni.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Successioni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Archimandrita del Santissimo Salvatore Successore BishopCoA PioM.svg
Emanuele I Colonna Branciforte 1807 - 1838 sede vacante

Controllo di autorità VIAF: 89057845