Duca di Berry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scudo dei Duchi di Berry (dopo il 1376)

Il titolo di Duca di Berry (Duc de Berry) nella nobiltà francese era frequentemente dato ai membri più giovani della famiglia reale francese. La prima volta fu istituito per Giovanni, terzo figlio di Giovanni II, Re di Francia, nel 1360.

Egli morì nel 1416 senza lasciare eredi maschi, e il titolo fu poi reistituito per suo pronipote il Delfino Giovanni, Duca di Turenna, figlio maggiore di Carlo VI, Re di Francia, che morì poco tempo dopo.

La terza volta il titolo fu usato nel 1417 per il secondo figlio di Carlo VI, Carlo, al quale era già stato attribuito anche il titolo di Duca di Turenna. Egli salì al trono nel 1422 come Carlo VII, Re di Francia. Il Ducato di Berry fu dato a Carlo, il minore dei suoi figli, nel 1461, ma egli lo cambiò col titolo di Duca di Normandia nel 1465. Morì nel 1472.

Suo figlio più giovane, Carlo, ricevette il ducato di Berry nel 1461, ma lo scambiò con quello di Normandia nel 1465. Morì nel 1472.

La quinta nomina avvenne nel 1517 per Margherita, figlia di Carlo, Conte di Angoulême e unica sorella di Francesco I, Re di Francia. Margherita morì nel 1549, ed il ducato fu creato di nuovo nel 1550 per sua nipote Margherita, sorella di Enrico II, re di Francia, che morì nel 1574. Suo nipote Francesco, Duca di Alençon, fratello di Carlo IX di Francia, fu nominato Duca d'Angiò, Berry e Turenna nel 1576, titoli che si estinsero alla sua morte nel 1584.

Il titolo non fu più usato fino al 1686, quando Carlo, terzo figlio di Luigi, il Gran Delfino e nipote di Luigi XIV, Re di Francia, ricevette il titolo (ma non il ducato) alla sua nascita. Fu nominato Duca di Alençon e d'Angoulême nel 1710, ma continuò ad usare il titolo di Berry fino alla sua morte nel 1714.

La nona persona ad usare il titolo fu Luigi, nipote di Luigi XV, Re di Francia, anche al quale fu concesso il titolo di Berry alla nascita nel 1754. Egli divenne Delfino nel 1765 e successe al trono come Luigi XVI, Re di Francia nel 1774. Suo fratello più giovane, Carlo, Conte di Artois, ricevette il ducato di Berry nel 1776, ma continuo ad essere riconosciuto del suo titolo di Conte. Comunque, il suo secondo figlio, Carlo Ferdinando, era conosciuto con il titolo di cortesia di Duca di Berry dalla sua nascita nel 1778 al suo assassinio nel 1820.

Duchi di Berry[modifica | modifica wikitesto]