Conti e duchi di Valois

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I conti, e in seguito duchi, di Valois possedevano una zona nell'attuale Piccardia.

Casato di Valois-Vexin-Amiens[modifica | modifica sorgente]

Prima dell'895-919: Ermenfroi d'Amiens, conte d'Amiens, Vexin e Valois.

Nel 1077, Simone divenne monaco: il Valois andò al cognato Erberto IV di Vermandois, Amiens va alla corona e il Vexin fu spartito tra il re di Francia e il duca di Normandia.

Casato carolingio di Vermandois[modifica | modifica sorgente]

Casato capetingio di Vermandois[modifica | modifica sorgente]

Vermandois e Valois, figlio di Enrico I di Francia e Anna di Kiev; sposo di Adelaide di Vermandois (v.1062-1122), figlia di Erberto IV.

Nel 1214, Eleonora si ritirò in un convento e lasciò le sue terre alla corona.

Conti appannagisti[modifica | modifica sorgente]

Capetingi diretti[modifica | modifica sorgente]

Conti capetingi di Valois

Duchi appannagisti[modifica | modifica sorgente]

Valois[modifica | modifica sorgente]

Borbone figli di Francia[modifica | modifica sorgente]

Borbone-Orléans[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]