Conti di Fiandra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stemma dei Conti delle Fiandre

I conti di Fiandra furono i governanti della Contea delle Fiandre dal IX secolo fino al 1790, anno in cui la carica di Conte venne abolita dai rivoluzionari francesi. I primi governanti, da Arnolfo I in poi, della regione erano indicati come Marchesi, ma a partire dal XII secolo questo titolo venne abbandonato, rimpiazzato dal titolo di Conte. I conti delle Fiandre allargarono progressivamente i loro domini attraverso una serie di manovre diplomatiche che portarono, grazie a matrimoni politici, all'annessione delle contee di Hainaut, Namur, Béthune, Nevers, Auxerre, Rethel, Borgogna, e Artois. Ironicamente, nel 1405, la contea delle Fiandre subirà lo stesso destino. Con il Matrimonio di Margherita III e Filippo l'Ardito, Duca di Borgogna le Fiandre verranno annesse ai dominii Borgognoni.

Lista dei conti di Fiandra[modifica | modifica sorgente]

Casa dei Morini[modifica | modifica sorgente]

Casa di Fiandra[modifica | modifica sorgente]

La Casata delle Fiandre fu il risultato dell'unione del Casato dei Morini, di origine Celtica ( il casato era omonimo ad una tribù), e della casata Germanica dei Carolingi.

Casa di Yngling[modifica | modifica sorgente]

Casa di Normandia[modifica | modifica sorgente]

  • 1127-1128: Guglielmo I Clito - Guglielmo Clito di Normandia (trisnipote di Baldovino V e designato da Luigi VI, Re di Francia)

Casa di Alsazia[modifica | modifica sorgente]

Casa di Annonia[modifica | modifica sorgente]

Casa dei Dampierre[modifica | modifica sorgente]

Casa di Borgogna o Casa di Valois[modifica | modifica sorgente]

Casa d'Asburgo[modifica | modifica sorgente]

tra il 1706 ed il 1714 le Fiandre furono invase dagli olandesi e dagli inglesi durante la Guerra di successione Spagnola. Nel 1713 con la Pace di Utrecht le Fiandre passarono al ramo Austriaco della Casa d'Asburgo.

Il titolo di Conti di Fiandra venne abolito di fatto dall'invasione da parte della Francia nel 1795. Il titolo venne rivendicato fino alla Morte di Carlo I d'Austria nel 1922.

Il Titolo di Conte delle Fiandre dal 1831 viene attribuito al successore al trono del Regno del Belgio.

Casa di Orange-Nassau[modifica | modifica sorgente]

  • nessun pretendente dopo il 1839

Con il Concilio di Vienna fu creato il Regno Unito d'Olanda e fu posto sul trono Guglielmo I d'Olanda. Ma nel 1830 la Rivoluzione Belga divise il regno nelle due parti ancora oggi esistenti.

Casa di Sassonia Coburgo Gotha[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]