Diego

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Diego (disambigua).

Diego è un nome proprio di persona italiano maschile.

Varianti[modifica | modifica sorgente]

  • Maschili: Addiego[1], Didaco[2]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica sorgente]

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Riprende il nome spagnolo Diego che, nonostante la sua vasta diffusione in terra di Spagna, si presta ad un'ambigua e non semplice interpretazione.

È possibile innanzitutto che si tratti di una forma ipocoristica del nome Santiago[3], riadattata, per la precisione, dalle forme arcaiche Diaco o Diago (da cui, fra l'altro, deriva anche il portoghese Thiago). Dato il significato del nome Santiago, letteralmente "San Giacomo", non è raro che il nome Diego venga allora visto come un equivalente del nome Giacomo[5].

I documenti medievali, tuttavia, riportano questo nome nella forma Didacus[3], una latinizzazione che, da un punto di vista etimologico, ha creato molti dubbi riguardo alla versione originale di Diego. Sulla base di tale adattamento, infatti, è stata proposta una derivazione dal greco διδαχη (didache, "insegnamento"[3], basato sul verbo διδάσχω, "insegnare", "istruire"), con il significato di "colto", "istruito"[2][6]. Non è da escludere, però, che lo stesso Didaco sia una variante di Diaco (e non viceversa)[7], variante in cui il dittongo -ia- sarebbe stato spezzato dall'inserimento di una -d- epententica; un caso simile, nell'onomastica italiana, è quello del nome Giovanni, in cui l'epentesi della consonante -v- serve a dividere il dittongo -oa- del latino Iohannes.[senza fonte]

Ora, a proposito dell'uso di questo nome in Italia, va detto che Diego si è diffuso innanzitutto a partire dal sud del paese, sin dai tempi della dominazione spagnola dei Borboni. In epoca molto più recente, inoltre, la fama di questo nome si è accresciuta ulteriormente grazie alla popolarità di Diego Armando Maradona, il celebre calciatore argentino che militò nel Napoli a cavallo tra gli anni ottanta e novanta.

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

L'onomastico viene generalmente festeggiato il 12 novembre in ricordo di san Diego d'Alcalá[2][3][8] (in precedenza era festeggiato il 13 dello stesso mese). Con questo nome si ricordano numerosi altri santi e beati fra cui, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Diego.

Variante Diogo[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Diogo..."

Variante Dídac[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Dídac..."

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Addiego, Santi, beati e testimoni. URL consultato l'8 maggio 2012.
  2. ^ a b c d Diego, Santi, beati e testimoni. URL consultato l'8 maggio 2012.
  3. ^ a b c d e f (EN) Diego, Behind the Name. URL consultato l'8 maggio 2012.
  4. ^ (EN) Diogo, Behind the Name. URL consultato l'8 maggio 2012.
  5. ^ a b (EN) dago, Online Etymology DIctionary. URL consultato l'8 maggio 2012.
  6. ^ Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, Pag. 128. ISBN 88-7938-013-3.
  7. ^ Giovanni Mario Crescimbeni, L' istoria della volgar poesia, Venezia, Lorenzo Basegio, con licenza de' Superiori, e privilegio, 1730-1731, Pag. 326-327.
  8. ^ a b c d e f g h Santi di nome Diego, Santi, beati e testimoni. URL consultato l'8 maggio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi