Diogo Freitas do Amaral

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diogo Freitas do Amaral
Freitas do Amaral, XV Cimeira Ibero-Americana - Salamanca, Espanha.jpg

Primo ministro del Portogallo
Durata mandato 4 dicembre 1980 –
9 gennaio 1981
Predecessore Francisco Manuel Lumbrales de Sá Carneiro
Successore Francisco Pinto Balsemão

Presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite
Durata mandato 1995 –
1995
Predecessore Amara Essy
Successore Razali Ismail

Diogo Pinto de Freitas do Amaral (Póvoa de Varzim, 21 luglio 1941) è un politico portoghese, primo ministro ad interim dal 4 dicembre 1980 al 9 gennaio 1981.

Fondatore del Partito Popolare Portoghese, da cui è stato espulso per avere aderito in qualità di Ministro degli Esteri al Governo socialista di José Sócrates nel 2005. Nel giugno del 2006 dovette abbandonare l'incarico per motivi di salute, lasciando il posto a Luís Filipe Marques Amado.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze portoghesi[modifica | modifica sorgente]

Gran Croce dell'Ordine del Cristo - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine del Cristo
— 3 agosto 1983
Gran Croce dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique
— 9 giugno 1994
Gran Croce dell'Ordine di San Giacomo della Spada - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine di San Giacomo della Spada
— 9 giugno 2003

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia)
— 14 maggio 1980[1]
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Norvegese di Sant'Olav (Norvegia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Norvegese di Sant'Olav (Norvegia)
— 3 novembre 1980
Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca (Repubblica Federale Tedesca) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca (Repubblica Federale Tedesca)
— 22 dicembre 1980
Commendatore dell'Ordine nazionale al merito (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine nazionale al merito (Francia)
— 27 gennaio 2006
Cavaliere di I Classe dell'Ordine della Stella Bianca (Estonia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di I Classe dell'Ordine della Stella Bianca (Estonia)
— 29 marzo 2006

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Predecessore Primo Ministro del Portogallo Successore Flag of Portuguese Prime-Minister.svg
Francisco Sá Carneiro 1980 - 1981 Francisco Pinto Balsemão
Predecessore Presidente dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite Successore ONU.gif
Amara Essy 1995 Razali Ismail
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie