Country Music Hall of Fame

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Country Music Hall of Fame and Museum di Nashville

.

La Country Music Hall of Fame and Museum è un'istituzione e museo dedicato alla musica country, situata negli Stati Uniti a Nashville, nel Tennessee.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1961 la Country Music Association (CMA) istituì la Country Music Hall of Fame, ed i primi ad essere nominati furono Jimmie Rogers, Fred Rose e Hank Williams. Vennero costruiti dei bassorilievi coi volti degli artisti, che dal 1967 si trovano nel Tennesse State Museum di Nashville.

Nel 1963 fu creata la Country Music Foundation ed ebbe inizio la costruzione di un edificio per ospitare il museo, che fu inaugurato il 1º aprile 1967. Nel 1968 la CMA fondò la casa discografica CMF Records ed allestì una mostra rappresentante lo storico RCA Studio B. Diede inizio anche ad un popolare programma televisivo sulla musica country.

Il 31 dicembre 2000 il Country Music Hall of Fame and Museum fu chiuso, per lasciare il posto ad un nuovo edificio posto nel centro di Nashville, costato 37 milioni di USD, inaugurato il 17 maggio 2001.

L'esterno dell'edificio è decorato con simboli rappresentanti la musica country. Molte finestre hanno una forma che ricorda i tasti neri di un pianoforte; vi è anche una l'immagine stilizzata di una torre per trasmissioni radio, che assomiglia ad una realmente presente nelle vicinanze di Nashville. I dischi che circondano la torre rappresentano i solchi di un disco in vinile o di un CD, supporti usati per registrare la musica country.

Visto dall'alto ([1]), l'edificio presenta la forma di una chiave di sol, e l'angolo nord-est ricorda la forma della parte posteriore di un'automobile Chevrolet Bel Air.

Laureati[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica