Conway Twitty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Conway Twitty
Conway Twitty nel 1974
Conway Twitty nel 1974
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Country
Rock and roll
Rockabilly
Rhythm and blues
Pop
Periodo di attività 1955-1993
Strumento chitarra elettrica
Etichetta MCA Records
Elektra
MGM
Decca
Album pubblicati Vedi: Discografia
Gruppi e artisti correlati Loretta Lynn
Sito web

Conway Twitty, nome d'arte di Harold Lloyd Jenkins (Friars Point, 1º settembre 1933Springfield, 5 giugno 1993), è stato un cantautore e chitarrista statunitense.

Il suo nome è iscritto dal 1999 fra quello delle celebrità della Country Music Hall of Fame and Museum di Nashville, Tennessee.

Fra i suoi successi dei tardi anni cinquanta figurano lo standard di origine irlandese Danny Boy, incisa su 45 giri nel 1959, e la cover del brano musicale del 1957 di Paul Anka, Diana.

La sua versione di Mona Lisa nel 1958 raggiunge la prima posizione in Australia, la seconda in Norvegia e la quinta nella UK Singles Chart.

Nel 1958 It's Only Make Believe raggiunge la prima posizione nella Billboard Hot 100 per due settimane, nella UK Singles Chart ed in Canada, la seconda in Norvegia, la quinta in Australia e la nona in Italia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nella cittadina di Friars Point - uno dei luoghi cari alla cultura blues - ma cresciuto ad Helena, in Arkansas, è stato uno dei maggiori artisti country del Novecento. Sebbene sia maggiormente ricordato come tale, è stato anche un cantante di successo in altri generi, fra cui il rock and roll degli albori, il rockabilly, il rhythm and blues e la stessa pop music.

Fino al 2006, ad oltre dieci anni dalla morte - avvenuta all'età di neppure sessant'anni per un aneurisma dell'aorta addominale che lo ha colto mentre si trovava in tournée - deteneva il record di dischi singoli maggiormente venduti (oltre quaranta) classificati nelle Billboard country chart. A scalzarlo da tale posizione è stato George Strait, con il quarantunesimo hit fatto registrare con il singolo Give It Away.

Il nome di battesimo di Conway Twitty fu scelto da un prozio del cantante in onore dell'attore del cinema muto Harold Lloyd. È sepolto al Sumner Memorial Park di Gallatin, contea di Sumner (Tennessee).

Riferimenti nei media[modifica | modifica wikitesto]

Il suo brano Louisiana Woman, Mississippi Man, cantato in coppia con la folksinger Loretta Lynn, è stato inserito nella colonna sonora del videogioco "Grand Theft Auto".

Clip delle sue canzoni sono state usate nello show I Griffin in diverse occasioni, nella quinta stagione (pochi secondi) e nella settima (l'intera canzone I see the want to in your eyes).


Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1958 Conway Twitty Sings
  • 1959 Saturday Night with Conway Twitty
  • 1960 Lonely Blue Boy
  • 1961 The Conway Twitty Touch
  • 1961 The Rock & Roll Story
  • 1962 Portrait of a Fool and Others
  • 1964 Hit the Road
  • 1965 Conway Twitty Sings
  • 1965 It's Only Make Believe
  • 1966 Look into My Teardrops
  • 1968 Here's Conway Twitty and His Lonely Blue Boys
  • 1968 Next in Line
  • 1969 Darling, You Know I Wouldn't Lie
  • 1969 I Love You More Today
  • 1969 You Can't Take Country Out of Conway
  • 1970 Hello Darlin'
  • 1970 To See My Angel Cry/That's When She Started To Stop Loving You
  • 1971 How Much More Can She Stand
  • 1971 I Wonder What She'll Think About Me Leaving
  • 1971 Lead Me On
  • 1971 We Only Make Believe
  • 1972 Conway Twitty Sings the Blues
  • 1972 Conway Twitty
  • 1972 I Can't See Me without You
  • 1972 Shake It Up
  • 1973 Clinging to a Saving Hand
  • 1973 I Can't Stop Loving You/(Lost Her Love) On Our Last Date
  • 1973 She Needs Someone to Hold Her
  • 1973 Steal Away
  • 1973 Who Will Pray for Me
  • 1973 You've Never Been This Far Before
  • 1974 Country Partners
  • 1974 Honky Tonk Angel
  • 1974 I'm Not Through Loving You Yet
  • 1974 Never Ending Song of Love
  • 1975 Feelins'
  • 1975 High Priest of Country Music
  • 1975 Linda on My Mind
  • 1975 Star Spangled Songs
  • 1975 This Time I've Hurt Her More
  • 1976 Now and Then
  • 1976 Twitty
  • 1976 United Talent
  • 1977 Dynamic Duo
  • 1977 I've Already Loved You in My Mind
  • 1977 Play, Guitar Play
  • 1978 Conway Twitty Country
  • 1978 Conway
  • 1978 Georgia Keeps Pulling On My Ring
  • 1978 Honky Tonk Heroes
  • 1979 Country Rock
  • 1979 Cross Winds
  • 1980 Diamond Duet
  • 1980 Heart & Soul
  • 1980 Rest Your Love on Me
  • 1981 Mr. T
  • 1981 Two's a Party
  • 1982 Dream Maker
  • 1982 Number Ones
  • 1982 Southern Comfort
  • 1983 Conway's #1 Classics, Vol. 2
  • 1983 Lost in the Feeling
  • 1983 Merry Twismas
  • 1984 By Heart
  • 1984 Conway Twitty & Loretta Lynn
  • 1985 Chasin' Rainbows
  • 1985 Don't Call Him a Cowboy
  • 1986 A Night with Conway Twitty
  • 1986 Fallin' for You for Years
  • 1987 Borderline
  • 1988 Making Believe
  • 1988 Still in Your Dreams
  • 1989 House on Old Lonesome Road
  • 1990 Crazy in Love
  • 1991 #1's, Vol. 2
  • 1991 #1's, Vol. 1
  • 1991 Even Now
  • 1992 Country Gospel Greats
  • 1993 Final Touches
  • 1995 Sings Songs of Love
  • 1996 Crazy Dreams
  • 2002 Road That I Walk

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore cinematografico[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Wilbur Cross e Michael Kosser, The Conway Twitty story: an authorized biography, Doubleday, 1986, ISBN 978-0-385-23198-5.
  • Oermann, Robert K. (1998). "Conway Twitty". In The Encyclopedia of Country Music. Paul Kingsbury, Editor. New York: Oxford University Press. pp. 553–4. lpdiscography.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 104720397 LCCN: n85332527