Grant Turner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grant Turner
Dati biografici
Nome Grant Lawton Turner
Nazionalità Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Carriera
Squadre di club1
1976-1979 Stop Out Stop Out 3 (0)[1]
1980-1982 Gisborne City Gisborne City  ? (?)
1982 South Melbourne South Melbourne 3 (0)
1983-1984 Gisborne City Gisborne City  ? (?)
1985 Petone Petone  ? (?)
1986 Miramar Rangers Miramar Rangers  ? (?)
1987-???? Wellington United Wellington United  ? (?)
Nazionale
1980-1988 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 42 (14)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Grant Turner (7 ottobre 1958) è un ex calciatore neozelandese, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Iniziò la carriera tra le file dello Stop Out per passare nel 1980 al Gisborne City. Nel 1982 si trasferisce in Australia tra le file del South Melbourne per tornare l'anno seguente tra le file del Gisborne City con cui vinse il campionato neozelandese 1984.[2]

Vestì in seguito le divise del Petone Football Club, del Miramar Rangers e del Wellington United.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Vestì la maglia della Nuova Zelanda in quarantadue occasioni segnando quattordici reti.

Fece parte della spedizione All whites ai Mondiali spagnoli del 1982, non scendendo mai in campo a causa di un infortunio poco dopo lo sbarco in terra iberica.[3]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Gisborne City: 1984

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Hilton, T. (1991) An association with soccer. Auckland: The New Zealand Football Association. ISBN 0-473-01291-X. p.94
  2. ^ New Zealand 1984 Rsssf.com
  3. ^ A-International Appearances - Overall, The Ultimate New Zealand Soccer Website. URL consultato il 25 luglio 2008.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Intrepido Sport - Anno XLVIII - N.24 - 16/6/1982

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]