Christopher Paolini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Christopher Paolini a Lucca Comics & Games 2012

Christopher Paolini (Southern California, 17 novembre 1983) è uno scrittore statunitense naturalizzato italiano.

L'autografo dello scrittore

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di due insegnanti di lettere che hanno abbandonato il lavoro per dedicarsi all'istruzione dei due figli (Christopher e Angela Paolini), è nato il 17 novembre del 1983 nel sud della California. Vive in Montana nella Paradise Valley, una zona selvaggia lungo il fiume Yellowstone[1]. Non ha frequentato una scuola, ma sono stati i genitori a istruirlo. Incoraggiato anche da loro, scrisse Eragon, suo romanzo d'esordio, ad appena quindici anni nel 1999, spinto dalla sua grande passione per la letteratura fantasy. Ha impiegato un anno a terminare la prima stesura e un altro anno per rivederlo.

Il libro fu pubblicato a spese dei genitori nel 2002. Carl Hiaasen, giallista americano, scoprì il libro in una piccola libreria del Montana e lo propose al suo editore Alfred A. Knopf. Eragon arrivò in vetta alle classifiche dei best-seller pubblicata dal New York Times. Ha venduto oltre un milione di copie in soli sei mesi nel 2003, è rimasto per 87 settimane consecutive nella classifica dei bestsellers del The New York Times e per 21 mesi consecutivi nella lista dei bestsellers per giovani e adulti del Publisher’s Weekly. Nel 2005 fu pubblicato il seguito di Eragon, Eldest. Nel 2008 uscì il terzo libro del ciclo, Brisingr, e l'8 novembre 2011 il quarto e ultimo libro, Inheritance[2].

Le opere di Paolini, nel 2012, sono state tradotte in quarantanove lingue.

Paolini ha dichiarato di avere origini italiane, da parte del nonno paterno, e di aver ottenuta la doppia nazionalità insieme alla sorella e alla sua famiglia[3].

Tra le "muse" di Paolini figurano i lavori di J.R.R. Tolkien, Terry Brooks, E. R. Eddison e il poema epico Beowulf. Paolini ha dichiarato che Eragon è stato ispirato dall'opera di Bruce Coville. Altre influenze letterarie includono David Eddings, Andre Norton, Brian Jacques, Anne McCaffrey, Raymond E. Feist, Mervyn Peake, Ursula K. Le Guin e Frank Herbert.[4] Tra gli autori preferiti: Jane Yolen, Philip Pullman e Garth Nix.

Paolini al Lucca Comics del 2012 ha annunciato il nuovo attesissimo continuo del ciclo dell'eredità su cui ha ammesso di essere già al lavoro.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista all'autore del Ciclo dell'Eredità: Tour a Casa Paolini, Eragon Italia - La Community dell'Eredità.
  2. ^ BOOK FOUR IN THE INHERITANCE CYCLE WILL GO ON SALE NOVEMBER 8, 2011
  3. ^ ESCLUSIVA: Christopher Paolini, la nostra video-intervista!, Eragon Italia - La Community dell'Eredità.
  4. ^ Talita Paolini, Christopher Paolini Q&A, Shurtugal.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 49468743 LCCN: n2002039242